L’estate di Davide

L’estate di Davide

19 set, 2011

La costruita da Senofonte Ambrosini è stata ormeggiate durante tutto l’estate nel .

Come parte del progetto dell’associazione , dei Comuni di Castro, Lovere, Pisogne e Costa Volpino, nell’Alto lago d’Iseo impegnata nella promozione delle energie rinnovabili; ha permesso numerosi ospiti degli alberghi di assaporare la navigazione in completo silenzio e senza consumare combustibili fossili e ovviamente senza emettere sostanze nocive nell’ambiente.

In modo particolare ad usufruire di questo servizio è stato l’Ostello del Porto che ha offerto la navigazione ai propri ospiti permettendo a gruppi di ragazzi francesi e ad alcune famiglie italiane di navigare tra Lovere e Castro, scoprendo molti scorci del lago d’Iseo sconosciuti a molte persone.

Ma non solo … perché anche i gestori dell’Ostello del Porto Ezio e Valentina hanno colto l’occasione di navigare con l’energia del sole; esperienza che hanno vissuto anche Andrea ed Ina dell’ufficio turistico di Lovere … che hanno fornito importanti informazioni per migliorare in futuro questo servizio.

Sono molte le persone che chiedono di fare una piccola gita di un’ora al massimo, ma non ci sono le possibilità di farlo con i battelli di linea, quindi la barca solare Davide di Electric Motor News potrebbe essere la carta vincente, per abbinare la promozione delle energie alternative con le necessità dei turisti, che in molti casi non si fermano negli alberghi di Lovere.

Ora il progetto inizia una fase diversa ed entrerà in scena l’Istituto tecnico ITIS Piana di Lovere per permettere gli studenti di navigare con la barca e di vedere i sistemi di propulsione, capire il funzionamento e seguire un programma di studio sotto la responsabilità del Prof. Giovanni Rigotti.

La barca solare Davide è equipaggiata con batterie al piombo FIAMM AGM, quattro accumulatori da 100 Amp ciascuno, alimentati da 14 pannelli solari in grado di fornire 25 Watt ciascuno.

Il motore è un fuoribordo di Electromarine, della potenza di 2,5 kW; che ha compiuto egregiamente la propria funzione, anche se leggermente rumoroso per gli attuali standard delle barche elettrosolari … un punto a carico di Electric Motor News per migliorare la barca, insieme ad altri lavori di manutenzione di un’imbarcazione che – bisogna ricordarlo – ha oltre16 anni di vita.

Da parte nostra resta il forte impegno all’interno dei progetti di CALOPICOS per altre iniziative che in questo momento vengono messe a punto, ma in questo servizio vogliamo anche ringraziare tutti coloro che hanno permesso la presenza di questa barca nel lago d’Iseo, ovvero l’Associazione CALOPICOS ad iniziare dal responsabile tecnico l’Arch. Davide Fortini, l’azienda FIAMM, il Porto Turistico di Lovere nella figura del Direttore Max Barro e di Luigi Macario, il Comune di Lovere e l’azienda Zio Presti Trade.

Infine … il ringraziamento al Sig. Senofonte Ambrosini, che durante molti week end ci ha accompagnato nei giri turistici … mentre dall’alto dei suoi 86 anni ci ha fatto conoscere moltissimi particolari tecnici della barca che nessuno come lui, che l’ha costruita, può conoscere.

L’impegno di Electric Motor News resta forte dopo questa formidabile esperienza dell’estate 2011.

 

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: barca solare davide calopicos porto turistico di lovere

Lascia una risposta

 
Pinterest