Veicoli classici Triumph Stag del 1976 e Morgan 4/4 del 1957 elettrificati da Electrogenic

Triumph Stag del 1976 e Morgan 4/4 del 1957 elettrificati da Electrogenic

La Electrogenic con sede a Oxford, leader nella tecnologia EV per auto d’epoca, converte con simpatia la Triumph Stag del 1976 e la Morgan 4/4 del 1957 a trazione elettrica.

Electrogenic ha utilizzato l’ingegneria e la tecnologia EV proprietarie.

Triumph Stag del 1976 e Morgan 4/4 del 1957 elettrificati da ElectrogenicLa conversione della Triumph Stag è stata confermata dallo Stag Owners Club come la prima Stag ad essere elettrificata. Electrogenic ha rimosso il V8 Triumph da 3,0 litri dell’auto del 1976 e al suo posto ha integrato un motore elettrico brushless ad alta tensione “Hyper9”, che eroga 80 kW di potenza e 235 Nm di coppia alle ruote posteriori attraverso il cambio manuale originale a quattro velocità. Utilizza una batteria da 37 kWh che sostituisce il motore Triumph V8 originale e il serbatoio del carburante e la ruota di scorta sotto il pavimento del bagagliaio. La conversione utilizza un caricabatterie di tipo 2 e offre un’autonomia approssimativa di 150 miglia.

Si ritiene che la conversione della Morgan 4/4 sia la prima Morgan a quattro ruote convertita professionalmente ad essere trasformata in propulsione elettrica. Electrogenic ha utilizzato la sua significativa esperienza di elettrificazione e integrazione per rimuovere il motore a combustione a quattro cilindri originale e sostituirlo con un motore brushless ad alta tensione “Hyper9”, che fornisce 80 kW di potenza e 235 Nm di coppia alle ruote posteriori attraverso il cambio manuale Morgan. Il team di Electrogenic ha installato una batteria da 37 kWh sul minuscolo corpo della Morgan, offrendo un’autonomia di guida fino a 150 miglia con una singola carica.

Triumph Stag del 1976 e Morgan 4/4 del 1957 elettrificati da Electrogenic
Steve Drummond

Steve Drummond, direttore e co-fondatore di Electrogenic ha dichiarato:

Convertire auto più vecchie come queste alla trazione elettrica significa utilizzare la tecnologia moderna per far emergere le migliori caratteristiche delle auto. Per noi questo significa aumentare la potenza entro le capacità del veicolo originale, ottimizzare la distribuzione dei pesi e non utilizzare troppe batterie per mantenere una buona manovrabilità. La nostra elettronica proprietaria integra le batterie e il motore in un sistema continuo, rendendo le auto il più sicure possibile.

I nostri sistemi ci consentono anche di mantenere l’originalità del resto della vettura, che è un fattore davvero importante per noi. Ad esempio, significa che possiamo riutilizzare gli strumenti originali per mantenere l’interno il più intatto possibile. In definitiva, quello che cerchiamo sempre di fare con le nostre conversioni è trasformare le auto che ci sono state affidate in “versioni migliori di se stesse”.

Triumph Stag del 1976 e Morgan 4/4 del 1957 elettrificati da Electrogenic
Ian Newstead

Ian Newstead, direttore e co-fondatore di Electrogenic, ha dichiarato:

Amiamo la sfida di convertire bellissime auto d’epoca con la tecnologia, il che significa che potranno continuare a essere utilizzate senza sensi di colpa, anche nelle nostre città, negli anni a venire. Lavorare su conversioni per la prima volta come Stag e Morgan 4/4 ci aiuta a continuare ad affinare sia la nostra offerta tecnologica che la nostra conoscenza del processo di integrazione in diversi tipi di carrozzeria, e significa che manteniamo la nostra posizione di leader nell’elettrificazione delle auto d’epoca.

Le conversioni Triumph Stag e Morgan 4/4 di Electrogenic sono veicoli dei clienti e come tali sono state preparate secondo le specifiche del cliente. Electrogenic offre una suite completa di opzioni di elettrificazione di auto d’epoca per i clienti, e ogni auto che viene convertita è unica, mantenendo la bellezza e l’ingegneria dell’originale ma rendendo l’auto il più pratica possibile per lo scopo per cui il proprietario intende utilizzarla.

Fonte: Electrogenic

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.