La macchina autonoma è comunque un’auto

La macchina autonoma è comunque un’auto

8 ott, 2016

di Simone Rambaldi

Electric Motor News da Hong Kong

 

Hong Kong, 8 Ottobre 2016. , sia ieri che oggi il prototipo RDB1 non girerà in pista negli orari previsti, questa macchina autonoma è un prototipo unico e non usando gli stessi pezzi delle i pezzi di ricambio non sono compatibili.

La scelta di utilizzare un veicolo diverso rispetto alle auto di FormulaE è stata fatta perchè le monoposto  tradizionali  non hanno sufficiente spazio per alloggiare i sensori perimetrali.

Ad Hong Kong il prototipo è stato fermato dal cedimento meccanico dei supporti batteria , al momento i tecnici stanno cercando di riparare quanto più possibile le staffe di supporto  integrate nella scatola batterie ma è quasi certo che anche oggi la macchina non si vedrà in pista.

La scelta di non girare è anche una scelta prudenziale per evitare di danneggiare uteriormente l’unico prototipo. Lo staff di Roborace è comunque ottimista di girare a Marrakesh e prevede l’inzio delle gare di Roborace per l’avvio della prossima stagione di FormulaE.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: FIA Formula E Championship formula e hong kong eprix roborace

Lascia una risposta

 
Pinterest