Zero Carbon World ha stabilito un nuovo record per le auto elettriche

Zero Carbon World ha stabilito un nuovo record

L’organizzazione di beneficenza britannica Zero Carbon World ha stabilito un nuovo record per il tempo di ricarica più breve di un EV viaggiando tra John O’Groats e Land’s End, UK.

Tre rappresentanti dell’ente di beneficenza hanno raggiunto il record di 1 ora, 31 minuti e 32 secondi, battendo il vecchio record di oltre due ore.

Zero Carbon World ha stabilito un nuovo record
Il team Zero Carbon World arriva a Land’s End dopo solo 1h 31m 32s di ricarica. (L-R) Fielding, Peilow e Sims

Il fiduciario dell’ente di beneficenza Zero Carbon Dean Fielding, il pilota dell’ABB FIA Formula E Championship Alexander Sims e lo specialista di veicoli elettrici David Peilow hanno completato il viaggio di 1.376,3 km in sole 15 ore e 32 minuti.

In tal modo, hanno battuto il record precedente per il tempo di ricarica più breve in un veicolo elettrico, che è stato stabilito nel 2015 e si attestava a 3 ore 44 minuti e 33 secondi.

Siamo entusiasti di aver raggiunto questo tempo incredibile, che è meno della metà del record precedente – afferma Dean Fielding, fiduciario di Zero Carbon World. Il tentativo era in programma da sole due settimane, quando David [Peilow] si rese conto che a Cullompton, nel Devon, era stato installato un caricabatterie IONITY ad alta velocità. Ciò ha permesso di tentare un nuovo record con stazioni di ricarica ad alta velocità in punti adeguati lungo il percorso.

Fielding aggiunge: Nonostante la nostra pianificazione per il tentativo di record, riteniamo che questo risultato dimostri che molti conducenti di veicoli elettrici potrebbero facilmente fare il viaggio senza una pianificazione significativa: basta tracciarlo sul loro navigatore satellitare e partire. Molti veicoli elettrici utilizzano lo standard di ricarica CCS che abbiamo utilizzato lungo il percorso. L’infrastruttura di ricarica del Regno Unito è migliorata a un punto tale da consentire tali viaggi, rendendo i veicoli elettrici un’alternativa praticabile e pratica ai veicoli termici. Ciò che è ancora più notevole è che il software utilizzato per calcolare il viaggio ha suggerito che avremmo avuto bisogno di 1 ora e 31 minuti di ricarica, ed è esattamente quello che abbiamo fatto. La capacità di prevedere con precisione i viaggi nel mondo reale aiuta ad eliminare l’ansia che molti provano per i veicoli elettrici e l’autonomia.

Zero Carbon World ha stabilito un nuovo record Il trio si è fermato a caricare in tre stazioni IONITY a Perth (Perth e Kinross), Gretna Green (Dumfries e Galloway) e Cullompton (Devon), insieme a una stazione Tesla Supercharger a Essington (South Staffordshire). Sono stati molto aggressivi nella loro strategia di rifornimento, ricaricando solo il minimo assoluto necessario per assicurarsi di arrivare alla fermata successiva.

Non abbiamo sovraccaricato l’auto in nessun momento – spiega il presidente di Zero Carbon World, Alexander Sims. Per lo più stavamo caricando da qualche parte nella regione del 50-60%, con una delle nostre fermate di ricarica che porta l’auto all’80%. Saremmo arrivati ​​al caricatore successivo con circa il 4-5% rimanente. David ha fatto tutti i calcoli per noi ed è stato previsto molto bene.

Zero Carbon World ha stabilito un nuovo record Il viaggio è stato intrapreso in una Tesla Model 3 di produzione standard con specifiche Performance.

Abbiamo registrato una media di 6,05 km/kWh, con un’efficienza di ricarica del 97% – spiega Peilow. Quando si considera l’intensità e le perdite di carbonio della rete, abbiamo calcolato una media di 19,5 g di CO2/km. La Tesla Model 3 Performance è stata scelta per il tentativo di record per la sua capacità di ricarica, velocità e autonomia. Non tutti i veicoli elettrici sono stati in grado di raggiungere il tempo di ricarica che abbiamo ottenuto, ma molti modelli di veicoli elettrici sono in grado di compiere comodamente l’epico viaggio su strada, semplicemente caricando all’80%.

Dall’ultima volta che ho fatto questo viaggio nel 2011, l’infrastruttura di ricarica è migliorata notevolmente in tutto il Regno Unito. Le reti di ricarica ad alta velocità come IONITY utilizzano lo standard di ricarica CCS utilizzato da molti veicoli elettrici. È fantastico vedere la rete di ricarica nazionale crescere nel Regno Unito e in tutta Europa per rendere i viaggi così lunghi facili e accessibili per più conducenti di veicoli elettrici.

Il tentativo di record non avrebbe potuto essere completato senza il supporto della comunità dei veicoli elettrici, afferma Sims:

Grazie al fantastico supporto che abbiamo ricevuto in ogni stazione di ricarica da altri conducenti di veicoli elettrici. Ci hanno aiutato a raccogliere tutti i dati, le immagini e i video necessari per catalogare completamente il tentativo di record e lo sottoporremo al Guinness World Records con la speranza che possa convalidare il tentativo nelle prossime settimane.

Per supportare Zero Carbon World nei suoi progetti di riduzione del carbonio, visitare zerocarbonworld.org/donate. Il cento per cento del denaro donato viene destinato alle iniziative. Nessun denaro di beneficenza è stato utilizzato nel tentativo di record.

Fonte: Zero Carbon World

Questo slideshow richiede JavaScript.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.