Samsung fa la spesa di batterie da Magna

Samsung fa la spesa di batterie da Magna

2 mar, 2015

Samsung acquista il reparto Battery Businesws da Magna per ampliare le capacità nel settore delle auto elettriche

Fonte: Green Car Reports

 

27 Febbraio 2015. Samsung ha agitato le acque del regno del veicolo elettrico (EV) con la notizia che i la sua controllata del settore “materiali ed energia” Samsung SDI ha acquisito la divisione batterie di , un fornitore automobilistico con sede in Ontario, Canada.

Il gigante coreano dell’elettronica ha messo le mani nel business delle batterie da , l’unità di Magna International con sede in Austria, con più di 250 dipendenti, tutti i siti di produzione ed il trasferimento dei rispettivi contratti verso Samsung SDI.

Questa non è la prima incursione di Samsung nell’auto, come Samsung SDI ha lavorato sulla tecnologia delle celle agli ioni di litio con BMW dal 2009, e le due società hanno recentemente annunciato una proroga del loro accordo per due modelli elettrici in particolare – la e l’i8.

Inoltre, nel mese di dicembre, il braccio di investimento di Samsung, , ha portato gli investimenti a 17 milioni di dollari in Seeo per aiutare a costruire migliori batterie per le auto elettriche.

Fondata nel 1970, Samsung SDI ha iniziato come produttore di tubi catodici per televisori, prima di entrare nel settore energetico nel 2002.

Da allora, ha prodotto una serie di batterie e prodotti di storage di energia, comprese le piccole batterie al litio, materiali per semiconduttori e display e batterie per auto.

La controllata commerciale è separatamente quotata sulla borsa coreana ed è stata una delle sei imprese ad essere multate con 1,47 miliardi di Euro dai regolatori antitrust dell’Unione Europea nel 2012 per la fissazione dei prezzi dei tubi catodici.

Samsung dice che si aspetta che questa acquisizione “migliori le capacità di Samsung SDI nel settore delle batterie per veicoli elettrici, combinando una leadership consolidata della società nei moduli per accumulatori con l’esperienza di Magna nelle batterie”, secondo il comunicato stampa.

I termini finanziari dell’accordo non sono stati divulgati; tuttavia, l’affare dovrebbe chiudersi entro l’estate 2015, con i frutti del contratto che dovrebbe aumentare i clienti automobilistici di Samsung SDI in Europa, Nord America e Cina.

L’interesse di Samsung nel settore automobilistico si estende al di là della sua controllata, in quanto la società ha già presentato istanza di brevetti negli Stati Uniti e Corea del Sud per la tecnologia che può essere utilizzata in veicoli elettrici plug-in.

Questi brevetti includono la tecnologia necessaria per fare “condividere le informazioni fornite dall’elettronica di bordo tra la vettura e il conducente”.

Samsung ha negato che prevede di entrare nel settore, ma con Samsung SDI in attesa che il mercato dei veicoli elettrici raggiunga 7,7 milioni di veicoli entro il 2020, rispetto ai 2,1 milioni del 2014, è chiaro che il titano tecnologico sta puntano almeno in qualche modo il futuro della sua attività, se l’industria delle auto elettricheh inizierà a fiorire.

 

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: bmw i3 bmw i8 magna international magna steyr samsung sdl samsung ventures

Lascia una risposta

 
Pinterest