BMW Concept X5 eDrive a Francoforte

BMW Concept X5 eDrive a Francoforte

27 ago, 2013

incontra BMW xDrive: una combinazione innovativa per un piacere di guida efficiente. La

Fonte: BMW Italia

San Donato Milanese (MI). Italia. 26 agosto 2013. Nella nuova BMW X5 l’efficienza di un lussuoso Sports Activity Vehicle (SAV) si eleva a un livello completamente nuovo.

Al Salone internazionale dell’automobile () 2013 di Francoforte, BMW presenta il prossimo passo coerente verso un’efficienza di avanguardia nel segmento SAV.

La BMW Concept X5 combina il caratteristico piacere di guida regalato dalla trazione integrale intelligente xDrive, il lussuoso abitacolo, la massima versatilità con il concetto ibrido del tipo plug-in.

La sua innovativa tecnologia BMW eDrive garantisce la tipica sportività del brand. Inoltre, la vettura offre la guida nella modalità puramente elettrica fino a una velocità di 120 km/h e un’autonomia massima di 30 chilometri in abbinamento a un consumo di carburante di 3,8 litri per 100 chilometri nel ciclo combinato UE.

Il sistema di propulsione dello studio BMW eDrive è composto da un propulsore a combustione interna a quattro cilindri equipaggiato con tecnologia BMW TwinPower Turbo e da un motore elettrico sviluppato anche esso dal BMW Group. L’elettromotore da 70 kW/95CV viene alimentato da una batteria ad alta tensione agli ioni di litio caricabile ad ogni normale presa di corrente, la cui capacità consente una guida nella modalità elettrica, dunque ad emissioni zero, per 30 chilometri. La batteria ad alta tensione sviluppata per la BMW Concept X5 eDrive è stata sistemata sotto il bagagliaio, in una posizione particolarmente protetta in caso di collisione, senza ridurre però la capacità di carico del vano bagagli. A seconda delle sue richieste e della situazione di guida il guidatore può selezionare tra tre modalità di guida, per esempio una propulsione ibrida intelligente con una relazione ottimale tra sportività ed efficienza, oppure la modalità esclusivamente elettrica, dunque senza produrre delle emissioni, oppure la modalità “Save Battery” per conservare lo stato di carica momentaneo.

Il carattere innovativo della BMW Concept X5 eDrive viene sottolineato con eleganza attraverso particolari elementi di design. Le asticelle del doppio rene, le asticelle orizzontali delle prese d’aria e l’inserto del paraurti posteriore nel colore BMW i Blau, creato appositamente per il marchio BMW i, formano un affascinante contrasto con la vernice della carrozzeria nella variante Silverflake metallizzato. Inoltre, la BMW Concept X5 eDrive è dotata di un mancorrente per il tetto dal disegno speciale, di un collegamento del cavo di carica illuminato durante l’alimentazione con corrente elettrica e di cerchi in lega da 21 pollici dal design esclusivo, aerodinamicamente ottimizzato.

BMW eDrive in uno Sports Activity Vehicle: tecnica ibrida intelligente per un’efficienza straordinaria e il caratteristico piacere di guida

Elettrificando la catena cinematica, BMW si assicura un potenziale particolarmente grande di riduzione dei valori di consumo di carburante e delle emissioni. La tecnologia BMW eDrive, sviluppata dal BMW Group, è a disposizione in diverse versioni, messe a punto su misura per i rispettivi concetti automobilistici. Al Salone IAA 2013 celebra la propria anteprima mondiale la prima vettura di serie ad alimentazione esclusivamente elettrica del BMW Group, la BMW i3. Parallelamente, dopo la BMW BMW Concept Active Tourer nel 2012, viene presentata la BMW Concept X5 eDrive, la seconda vettura ibrida plug-in equipaggiata con BMW eDrive.

Per la prima volta, la tecnologia BMW eDrive viene abbinata alla trazione integrale intelligente BMW xDrive

La BMW Concept X5 eDrive offre tutte le caratteristiche di guida risultanti dal controllo elettronico della ripartizione variabile della forza tra ruote anteriori e posteriori. A seconda della modalità di guida, la coppia motrice generata dal motore elettrico, dal motore endotermico o da entrambe le fonti di potenza, viene convogliata in modo veloce e preciso laddove può venire trasformata in spinta con la massima efficienza. Le qualità tipiche di un SAV, cioè una trazione insuperabile e una stabilità di guida ottimizzata a tutte le condizioni meteorologiche e stradali, nonché una maggiore agilità nella guida dinamica in curva, sono realizzabili adesso ad un livello di efficienza straordinario. La versatilità e sportività che caratterizzano la BMW Concept X5 eDrive vengono completate da un consumo di carburante nel ciclo combinato UE di 3,8 litri per 100 chilometri e un valore delle emissioni di CO2 inferiore ai 90 grammi per chilometro.

Nella BMW Concept X5 eDrive il piacere di guida e l’efficienza vengono intensificati da un motore elettrico che sviluppa una potenza massima di 70 kW/95 CV e il quale manifesta, grazie alla coppia disponibile già al momento di avviamento da fermo, la tipica erogazione veloce e lineare di forza che caratterizza i motori elettrici. La versione del motore elettrico sincrono sviluppata dal BMW determina inoltre un’erogazione lineare di potenza fino ai campi di carico elevati, nonché un peso ottimizzato. Nella BMW Concept X5 eDrive il motore elettrico è in grado di mettere a disposizione una velocità di 120 km/h. Quando viene utilizzato per realizzare la funzione di boost, egli supporta il motore a combustione interna nelle fasi di accelerazione e di ripresa dinamica. La BMW Concept X5 eDrive accelera da 0 a 100 km/h in meno di 7,0 secondi.

Modo ECO PRO e guida nella modalità esclusivamente elettrica: efficienza su misura

Analogamente agli attuali modelli di serie, anche nella BMW Concept X5 eDrive è disponibile il modo ECO PRO, attivabile attraverso il tasto di selezione della modalità di guida, che supporta un esercizio particolarmente efficiente. La modalità di esercizio selezionata al momento di avviamento della vettura si distingue per offrire una funzionalità ibrida intelligente. A seconda della situazione di guida, la gestione dell’energia mette a disposizione la combinazione più efficiente di interazione tra motore a combustione interna ed elettromotore. In abbinamento al sistema di navigazione è disponibile un Preview Assistant sviluppato appositamente per i sistemi di propulsione ibrida che nella selezione della modalità di guida considera anche il profilo del percorso, eventuali limiti di velocità e la situazione del traffico.

Inoltre, il guidatore può optare a favore della modalità di guida puramente elettrica. Quando la batteria è completamente carica, è possibile percorrere fino a 30 chilometri guidando esclusivamente in elettrico, dunque localmente ad emissioni zero. Inoltre, è possibile selezionare la modalità “Save Battery” che consente di mantenere costante il livello di carica della batteria, per esempio se una parte di un viaggio sarà attraverso una città e dovrà venire percorsa in modalità elettrica.

Adatta alla guida di tutti i giorni: scenari di carica flessibili e praticità

Al fine di potere utilizzare il più possibile il vantaggio di efficienza offerto dalla catena cinematica elettrificata, la BMW Concept X5 eDrive è stata ideata come vettura ibrida plug-in. La sua batteria ad alta tensione è caricabile in qualsiasi momento a una normale presa di corrente, a una Wallbox prevista per intensità di corrente superiori oppure a una stazione di carica pubblica.

L’elevata flessibilità nella selezione delle fonti di energia viene supportata dal cavo di carica integrato nella vettura che è stato integrato nel bagagliaio sotto il piano di carico liscio. Sotto il piano di carico è stata sistemata l’unità della batteria, così da avere delle limitazioni solo minime del volume di trasporto. Il bagagliaio offre spazio a due grandi valigie o a quattro sacche da golf di 46 pollici. L’elevata versatilità che viene realizzata anche attraverso lo schienale del divanetto posteriore divisibile nel rapporto 40 : 20 : 40 resta intatta, analogamente all’ampia abitabilità e all’alto comfort di viaggio che offre il SAV a cinque posti.

Collegamento in rete intelligente per una maggiore efficienza

Una serie d’innovative funzioni di BMW ConnectedDrive supportano una pianificazione della mobilità che persegue l’obiettivo di guidare in elettrico ogniqualvolta possibile. Nella BMW Concept X5 eDrive l’autonomia elettrica momentanea viene indicata sotto forma di valore numerico. L’indicatore dinamico dell’autonomia considera, grazie al collegamento permanente in rete, tutti i fattori rilevanti per l’autonomia, come la situazione del traffico momentanea, il profilo del percorso e lo stile di guida.

Quando è attiva la guida a destinazione, la selezione dei cosiddetti punti d’interesse nella cartina di navigazione è stata completata con l’ubicazione delle stazioni di carica pubbliche. Durante il suo viaggio, il guidatore può farsi visualizzare le stazioni sia lungo il percorso che a destinazione. Inoltre, il sistema lo informa sul tempo necessario per caricare completamente la batteria.

Il guidatore può farsi visualizzare sul suo smartphone tutte le informazioni relative allo stato di carica della batteria e all’autonomia nella modalità elettrica. Una Remote App di BMW ConnectedDrive sviluppata appositamente per l’ambito dell’elettromobilità gli consente inoltre di controllare il processo di carica attraverso il telefono cellulare. In più, è possibile programmare la vettura mentre è collegata all’approvvigionamento di corrente: l’impianto di riscaldamento e di climatizzazione sono attivabili a distanza, così da affrontare il viaggio in un ambiente interno piacevole.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: BMW Concept X5 eDrive BMW eDrive iaa salone francoforte

Lascia una risposta

 
Pinterest