Diritti a TV Asahi per la Formula E in Giappone

Diritti a TV Asahi per la Formula E in Giappone

30 nov, 2013

acquisisce i diritti di trasmissione della Formula E in Giappone

L’accordo pluriennale prevede la copertura del network giapponese in diretta di tutte le corse attraverso le piattaforme terrestri, satellitari e via cavo

Fonte:

Tokyo, Giappone. 29 novembre 2013. TV Asahi ha annunciato oggi l’acquisizione dei diritti esclusivi di trasmissione giapponesi per il .

L’accordo pluriennale prevede la copertura in diretta della rete giapponese di tutte le gare di Formula E – insieme con la vasta copertura delle sessioni di prove libere e di qualifica – attraverso i suoi canali terrestri, satellitari e via cavo.

Con sede a Tokyo, TV Asahi vanta una rete di canali regionali e un potenziale di 51,4 milioni di famiglie, in gran parte grazie alla sua copertura dei grandi eventi sportivi. E ‘ormai considerata come una delle reti più popolari e ampiamente guardata in Giappone.

“TV Asahi ha acquisito i diritti esclusivi per la trasmissione in diretta del nuovo FIA Formula E Championship in Giappone”, ha detto , presidente di TV Asahi. “Questo vedrà un ritorno al motorsport per noi dalle 24 Ore di Le Mans nel 2003 . Per noi, la notevole differenza della Formula E rispetto agli eventi motoristici esistenti è il loro tentativo di adottare nuove caratteristiche come il ‘tempo reale di gioco’ direttamente connesso alla gara e ‘Push-to-Pass’ collegata con la piattaforma SMS – siano elementi che abbracciano la prossima generazione di broadcasting”.

Ha aggiunto: “In un mondo dove è richiesta una nuova struttura di trasmissioni televisive, siamo convinti che la Formula E ha il contenuto che fa appello non solo agli appassionati di motorsport esistenti, ma anche alla generazione di giovani che utilizza pienamente il sistema multimediale. Inoltre, abbiamo grandi speranze che la Formula E sia un nuovo contenuto emozionante per i canali terrestri, satellitari e via cavo dopo che la nostra organizzazione si trasforma in una società di partecipazioni da aprile del prossimo anno”.

La notizia di oggi fa seguito a due annunci recenti per il Giappone, quale quello di vedere come la Super Aguri sia diventata una delle 10 squadre a gareggiare in Formula E ed il giapponese unirsi come uno dei driver di sviluppo della serie’.

, CEO dei promotori della serie Formula E Holdings, ha aggiunto: “Siamo lieti di annunciare questa partnership tra TV Asahi e FIA Formula E Championship, in particolare con il Giappone, che è un mercato così influente in termini di motorsport e per l’industria automobilistica. La copertura in diretta di tutte le gare terrestri, satellitari e via cavo con i canali della rete, significa che siamo in grado di mostrare l’emozione della Formula E ad un pubblico ancora più ampio, oltre a fornire una piattaforma per i nostri partner e far conoscere le nostre squadre oltre a visualizzare i valori di questo campionato”.

TV Asahi unisce ora FOX Sports come emittenti confermate per la nuova serie a zero emissioni dopo che è stato annunciato all’inizio di quest’anno che la rete statunitense avrebbe mostrato la copertura in diretta di tutte le gare di Formula E negli Stati Uniti e 88 territori in tutto il mondo – un potenziale della portata di oltre 180 milioni di famiglie in tutto il mondo.

Foto:

Takuma Sato, nuovo pilota collaudatore della Formula E (a sinistra) con Hiroshi Hayakawa, Presidente di TV Asahi

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Alejandro Agag FIA Formula E Championship Formula E holdings Hiroshi Hayakawa takuma sato TV Asahi

Lascia una risposta

 
Pinterest