Terzo centro di competenza per i modelli EQ in Germania

Terzo centro di competenza per i modelli EQ in Germania

2 giu, 2017

L’impianto Mercedes-Benz produrrà veicoli elettrici compatti del marchio tecnologico EQ

• Ulteriori pietra miliare nel contesto degli argomenti futuri “

• Mercedes-Benz sta perseguendo costantemente la sua offensiva elettrica

• Il consiglio direttivo e aziendale dell’impianto Mercedes-Benz di Rastatt hanno concordato la produzione di veicoli elettrici del marchio tecnologico EQ

• Tutte e tre gli impianti di produzione delle autovetture tedesche Mercedes-Benz sono ora centri di competenza per la produzione di modelli EQ

• L’integrazione efficiente delle applicazioni industriali innovative 4.0 garantisce la competitività

• La forza lavoro è in preparazione per la prossima generazione di automobili compatte e modelli futuri EQ con programmi di formazione complete

Fonte:

 

Rastatt, . 29 Maggio 2017. Mercedes-Benz sta perseguendo costantemente la sua offensiva elettrica: l’impianto Mercedes-Benz Rastatt produrrà modelli compatti di classe EQ in futuro.

La decisione si basa su una dichiarazione d’intenti, che l’azienda ha istituito con il consiglio di lavoro. Ora, insieme ai siti di Brema e Sindelfingen, tutte e tre gli impianti di produzione delle autovetture tedesche Mercedes-Benz produrranno veicoli elettrici del marchio tecnologico EQ.

“Le nostre fabbriche automobilistiche Mercedes-Benz in Germania svolgono un ruolo decisivo nella mobilità elettrica. Sono centri di competenza per la produzione di EV nella rete di produzione globale di Mercedes-Benz Cars. Grazie alle strutture altamente flessibili, siamo in grado di integrare veicoli elettrici nella produzione regolare della serie nei nostri stabilimenti. Allo stesso tempo, stiamo aumentando la nostra competitività con l’efficiente integrazione delle applicazioni Industry 4.0. Ciò consente di trarre vantaggio dalle opportunità di mobilità elettrica, riducendo considerevolmente gli investimenti necessari”, afferma , membro del consiglio di amministrazione della catena di produzione e fornitura Mercedes-Benz Cars.

I modelli Future EQ possono essere integrati nella produzione di serie degli impianti Mercedes-Benz esistenti sui quattro continenti.

Già oggi, grazie alle strutture altamente flessibili, i nostri impianti possono produrre veicoli con diversi tipi di trasmissione sulla stessa linea. Quali posizioni estere produrranno ulteriori modelli di EQ all’interno della rete di produzione sarà deciso sulla base della domanda del mercato.

La centrale Mercedes-Benz di Rastatt è la piattaforma principale nel complesso di produzione globale per vetture compatte. Già nel 2015, il consiglio aziendale e il consiglio di fabbrica hanno raggiunto un accordo per la competitività e il futuro sviluppo – il cosiddetto piano futuro – e hanno deciso di produrre la prossima generazione di automobili compatte Mercedes-Benz a Rastatt.

“Con la nuova dichiarazione di intenti, stiamo modellando il nostro futuro, creando così buone prospettive per la nostra forza lavoro nella prossima età della mobilità elettrica. La centrale Mercedes-Benz di Rastatt sarà il centro di competenza per la produzione di nuovi modelli EQ compatti. Nell’anno del nostro venticinquesimo anniversario, questa è una grande novità per la nostra forza lavoro altamente motivata “, afferma , .

Sulla base dell’esperienza acquisita durante la produzione di veicoli elettrici in serie, la forza lavoro è in preparazione per i nuovi modelli e gli ulteriori sviluppi tecnologici con programmi di formazione completi. L’impianto Mercedes-Benz Rastatt sta funzionando ad alta capacità di utilizzazione e crea attualmente le condizioni per l’inizio della produzione della prossima generazione di automobili compatte nel 2018. Ciò significa costruire due nuovi luoghi di costruzione di carrozzerie nel sito e un centro di formazione.

Il nuovo centro di formazione è l’impianto centrale per la formazione del personale dell’impianto e per i dipendenti del complesso compatto di produzione automobilistica in tutto il mondo.

“Stiamo facendo un passo decisivo verso la digitalizzazione e le nuove tecnologie. Avendo soddisfatto tutti i requisiti, il team di Rastatt è pronto per le sfide. Insieme ai nostri ambiziosi colleghi, noi come consiglio di lavoro vogliamo contribuire a modellare il cambiamento nell’industria automobilistica per la mobilità elettrica. Abbiamo posto le basi per questo “, afferma , presidente del consiglio di fabbrica presso la centrale di Mercedes-Benz Rastatt.

Offensiva elettrica a Mercedes-Benz Cars

Con la Concept EQ, Mercedes-Benz Cars presenta una nuova generazione di veicoli elettrici.

Più di dieci nuove autovetture elettriche sono previste per essere lanciate entro il 2022: in tutti i segmenti dai SUV intelligenti ai grandi.

Nei prossimi anni saranno investiti dieci miliardi di euro nell’espansione della flotta elettrica.

I nuovi veicoli elettrici saranno prodotti all’interno della rete di produzione mondiale, altamente flessibile ed efficiente di Mercedes-Benz Cars con impianti in quattro continenti.

Il primo modello della serie EQ – l’EQC – lancerà la linea presso l’impianto Mercedes-Benz di Brema nel 2019. Oltre a questo, i modelli di classe EQ di lusso verranno prodotti presso l’impianto di Sindelfingen. La società presume che la percentuale di veicoli elettrici nelle vendite unitarie totali di Mercedes-Benz sarà tra il 15 e il 25 per cento entro il 2025.

Oltre a ciò, i modelli EQ di classe di lusso saranno prodotti presso l’impianto a Sindelfingen. La compagnia presuppone che la quota di veicoli elettrici nelle vendite unitarie di Mercedes-Benz sarà tra il 15 e il 25 percento entro il 2025.

Oltre alle batterie di trazione, l’Accumotive produrrà batterie per le unità di stoccaggio Mercedes-Benz e le batterie dei sistemi da 48 volt.

La pionieristica alimentazione a bordo di 48 volt sta celebrando la sua prima serie nella nuova generazione della classe S e sarà gradualmente introdotta in vari modelli.

CASE come base

CASE – queste lettere formano il futuro delle Mercedes-Benz Cars.

Sono i pilastri strategici di connettività (Connected), guida autonoma (Autonomy), utilizzo flessibile (Shared & Services) e sistemi di azionamento elettrico (Electric), che saranno combinati intelligentemente dall’azienda.

Già oggi, Mercedes-Benz Cars svolge un ruolo di primo piano in tutti e quattro i settori. Tutte le attività nel campo della connettività sono incentrate sul marchio digitale Mercedes me, che consente ai clienti di accedere a un’ampia e personalizzata gamma di servizi app, sito web o direttamente dalla propria auto. Sulla strada della guida autonoma, Mercedes Benz è da anni un fattore chiave dello sviluppo e ha ripetutamente impostato il benchmark.

A tal fine, gli ingegneri Mercedes utilizzano la cosiddetta fusione di sensori. I dati di diversi sensori, quali telecamere, ultrasuoni e radar, sono combinati e analizzati in modo intelligente.

Con car2go l’inventore dell’automobile è anche un pioniere quando si tratta di condividere.

Con circa due milioni di utenti, l’azienda è oggi il principale fornitore mondiale di car-sharing e di auto-floating.

Per quanto riguarda l’elettrificazione del propulsore, Mercedes Benz sta seguendo un approccio integrato. Sotto il marchio EQ, sta sviluppando un ecosistema che include non solo il veicolo reale, ma anche un’offerta globale intorno alla mobilità elettrica.

Ciò si estende dai servizi intelligenti alle unità di stoccaggio di energia per i clienti privati ​​e commerciali, nonché le tecnologie di ricarica, come la ricarica induttiva, al riciclaggio sostenibile.

Per consentire a tutti e quattro i pilastri di sviluppare la sua piena efficacia, le attività rilevanti vengono riunite in un’entità indipendente.

Circa l’impianto Mercedes-Benz Rastatt

L’impianto Mercedes-Benz Rastatt in Germania è il più grande datore di lavoro della regione, con una forza lavoro di circa 6.500 dipendenti.

All’interno della rete globale di produzione Mercedes-Benz, l’impianto Rastatt è l’impianto leader per la produzione di autocarri in tutto il mondo.

La classe A, la classe B e il SUV compatto GLA vengono prodotte presso la sede.

Nel 2016, più di 300.000 veicoli sono usciti dalle sue linee di produzione. Il complesso produttivo dell’attuale generazione di automobili compatte include anche l’impianto a Kecskemét, in Ungheria (produzione: Classe B, CLA, CLA Shooting Brake), la sede di produzione cinese BBAC (Beijing-Benz Automotive Co. Ltd – joint venture tra Daimler AG E BAIC Motor, produzione: GLA) e il costruttore finlandese Valmet Automotive (produzione: A-Class).

Nel 2017, l’impianto Mercedes-Benz Rastatt festeggia il suo venticinquesimo anniversario.

 

In English

Third centre of competence for EQ models in Germany

Mercedes-Benz Rastatt plant to produce compact electric vehicles of the product and technology brand EQ

  • Further milestone in the context of the “CASE” future topics
  • Mercedes-Benz is consistently pursuing its electric offensive
  • Management and works council of the Mercedes-Benz plant in Rastatt have agreed on the production of electric vehicles of the product and technology brand EQ
  • All three German passenger car plants of Mercedes-Benz are now centres of competence for the production of EQ models
  • Efficient integration of innovative industry 4.0 applications ensures competitiveness
  • Workforce is being prepared for the next generation of compact cars and future EQ models with comprehensive training programmes

Source: Daimler AG

Rastatt, Germany. 29th May 2017. Mercedes-Benz is consistently pursuing its electric offensive: The Mercedes-Benz Rastatt plant will produce compact class EQ models in the future. The decision is based on a declaration of intent, which the company has set up with the works council. Now, together with the sites in Bremen and Sindelfingen, all three German Mercedes-Benz car plants will produce electric vehicles of the product and technology brand EQ.

“Our Mercedes-Benz car plants in Germany play a decisive role in electric mobility. They are centres of competence for the production of EVs in the global production network of Mercedes-Benz Cars. Thanks to highly flexible structures, we are able to integrate electric vehicles in the regular series production in our plants. At the same time, we are increasing our competitiveness with the efficient integration of Industry 4.0 applications. This allows us to benefit from the opportunities of electric mobility, while considerably reducing the required investment,” says Markus Schäfer, Member of the Divisional Board of Mercedes-Benz Cars, Production and Supply Chain.

Future EQ models can be integrated in the series production of existing Mercedes-Benz plants on four continents. Already today, thanks to highly flexible structures, our plants can produce vehicles with different drive types on the same line. Which foreign locations will produce further EQ models within the production network will be decided on the basis of market demand.

The Mercedes-Benz plant in Rastatt is the lead plant in the global production compound for compact cars. Already in 2015, the plant management and works council reached an agreement for competitiveness and future development – the so called future plan – and agreed to produce the next Mercedes-Benz compact car generation in Rastatt.

“With the new declaration of intent, we are shaping our future, thereby creating good prospects for our workforce in the coming age of electric mobility. The Mercedes-Benz plant in Rastatt will be the centre of competence for the production of new compact EQ models. In the year of our 25th anniversary, this is great news for our highly motivated workforce,” says Thomas Geier, Site Manager Mercedes-Benz Rastatt plant.

Building on the experience gained during the series production of electric vehicles at the location, the workforce is being prepared for the new models and further technological developments with comprehensive training programmes. The Mercedes-Benz Rastatt plant is running at high capacity utilization, and currently creating the conditions for the production start of the next compact car generation in 2018. This means constructing two new body shops on the site, as well as a training centre. The new training centre is the central facility for training the plant’s workforce, as well as for the employees in the worldwide compact car production compound.

“We are making a decisive step towards digitalization and new technologies. Having met all the requirements, the Rastatt team is ready for the challenges. Together with our ambitious colleagues, we as a works council want to help to shape the change in the automotive industry for electric mobility. We have laid the foundation for this,” says Ullrich Zinnert, Chairman of the Works Council at the Mercedes-Benz Rastatt plant.

Electric offensive at Mercedes-Benz Cars

With the Concept EQ, Mercedes-Benz Cars is presenting a new generation of electric vehicles. More than ten new electric passenger cars are scheduled to be launched by 2022: in all segments from smart to large SUVs.

Ten billion euros will be invested in the expansion of the electric fleet in the next few years. The new electric vehicles will be produced within the global, highly flexible and efficient production network of Mercedes-Benz Cars with plants on four continents.

The first EQ series model – the EQC – will roll off the line at the Mercedes-Benz plant in Bremen in the year 2019. In addition to that, luxury-class EQ models will be produced at the plant in Sindelfingen. The company assumes that the proportion of electric vehicles in the total unit sales of Mercedes-Benz will be between 15 and 25 percent by 2025.

In addition to traction batteries, ACCUMOTIVE will produce batteries for Mercedes-Benz energy storage units and 48-volt-systems. The pioneering 48-volt on-board power supply is celebrating its premiere in the new generation of the S-Class and will be gradually introduced in various model series.

CASE as the basis

CASE – these letters will shape the future of Mercedes-Benz Cars. They stand for the strategic pillars of connectivity (Connected), autonomous driving (Autonomous), flexible use (Shared & Services) and electric drive systems (Electric), which will be intelligently combined by the company.

Already today, Mercedes-Benz Cars plays a leading role in all four areas. All activities in the area of connectivity are focused on the digital brand Mercedes me, which gives customers access to an extensive and personalized range of services by app, website or straight from their car.

On the way to autonomous driving, Mercedes Benz has for years been a key driver of development and has repeatedly set the benchmark. To this end, the Mercedes engineers use so-called sensor fusion. The data from different sensors, such as cameras, ultrasound and radar, are intelligently combined and analysed.

With car2go the inventor of the automobile is also a pioneer when it comes to sharing. With around two million users, the company is today the world’s biggest provider of free-floating car-sharing. As far as the electrification of the powertrain is concerned, Mercedes Benz is pursuing an integrated approach.

Under the EQ brand, it is developing an ecosystem including not just the actual vehicle, but also a comprehensive offer around electric mobility. This extends from intelligent services to energy storage units for private and commercial customers as well as charging technologies, such as inductive charging, to sustainable recycling. To enable all four pillars to develop its full effectiveness, the relevant activities are being brought together in an independent entity.

About the Mercedes-Benz Rastatt plant

The Mercedes-Benz Rastatt plant in Germany is the biggest employer in the region, with a workforce of around 6.500 employees. Within the global Mercedes-Benz production network, the Rastatt plant is the lead plant for the production of compact cars worldwide.

The A-Class, B-Class and the compact SUV GLA are manufactured at the location. In 2016, more than 300,000 vehicles rolled off its production lines.

The production compound of the current compact car generation further includes the plant in Kecskemét, Hungary (production: B-Class, CLA, CLA Shooting Brake), the Chinese production location BBAC (Beijing-Benz Automotive Co. Ltd – joint venture between Daimler AG and BAIC Motor; production: GLA) and the Finnish contract manufacturer Valmet Automotive (production: A-Class).

In 2017, the Mercedes-Benz Rastatt plant is celebrating its 25th anniversary.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: case daimler ag germania Markus Schäfer merecedes classe eq Rastatt responsabile del sito Mercedes-Benz Rastatt Thomas Geier Ullrich Zinnert

Lascia una risposta

 
Pinterest