Storia. Nel 1824, la mobilità secondo Sibrandus Stratingh

Storia. Nel 1824, la mobilità secondo Sibrandus Stratingh

7 set, 2015

Nel 1824 pensava allo sviluppo della mobilità

In questo caso non possiamo parlare di mobilità alternativa, perché semplicemente nel 1824 ancora non veniva impiegato il petrolio come carburante per alimentare auto mobili…

Il Professore di Chimica e Tecnologia Sibrandus Stratingh (1785-1841) ci lavorava già nella propulsione a vapore ed in quella elettrica …

Dagli archivi di Electric Motor News… una storia degli albori del mondo della mobilità

Fonte: Archivio Electric Motor News

 

Sibrandus Stratingh è nato nel 1785 nel villaggio di Adorp, dove suo padre era un predicatore. E’ ‘cresciuto con suo zio, che era un farmacista a e in questa cittadina andò a scuola latino.

Aveva solo 14 anni quando è andato all’Accademia di Groningen. Ha preso lezioni nella speranza di diventare un farmacista come lo zio ma ha mostrato un interesse in altre scienze come la chimica e la fisica ed ha preso lezioni di queste materie.

Nel 1801 ha fondato la “Società per la stimolazione delle scienze naturali a Groningen” con il suo amico . Nel 1824 fu nominato professore della chimica farmaceutica generale applicata.

Stratingh ha svolto un lavoro prezioso nel campo del moto durante la sua cattedra.

Ha sperimentato un veicolo a vapore, che egli stesso aveva progettato, nelle strade di Groningen.

Il (Corriere Provinciale di Groninger) ha pubblicato lo seguente, il 25 Marzo 1834:

“Nelle prime ore di questa mattina, il 22 marzo, è stato fatto il primo viaggio di prova dai signori Stratingh e Becker sul loro veicolo a vapore, che ha fatto un percorso attraverso strade ondulate e curve della città con un risultato positivo. I progettisti sono stati così soddisfatti del test che ritengono che alcuni piccoli miglioramenti consentiranno al veicolo di viaggiare non solo su nuove strade di pietra e roccia, ma anche sulle strade acciottolate dissestate o irregolari, senza problemi”.

Electromagnetic cart

Anche il re Willem voleva essere pienamente informato dell’esperimento di Stratingh.

Stratingh mandò relazioni periodiche sui suoi risultati e quando Willem trascorse due giorni in una visita reale a Groningen nel 1837 si è intrattenuto qualche tempo presso il laboratorio di Stratingh, dietro la sua casa sulla Ossemarkt 5.

Stratingh non ha lavorato solo con veicoli a vapore, ma anche con l’elettromagnetismo.

Utilizzando i principi fisici sviluppati dal britannico , Stratingh e il suo costruttore di strumenti Becker hanno costruito un carrello elettrico che può essere visto come il precursore della vettura elettrica.

Stratingh stava continuando la sua ricerca sui veicoli elettromagnetici, quando è morto il 15 febbraio 1841. L’Università aveva perso una figura importante e ha imparato che era ben noto sia a livello nazionale che internazionale.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: andorp Corriere Provinciale Groninger Groningen Michael Faraday Provincial Groninger Courant Sibrandus Stratingh Theodorus van Swinderen

Lascia una risposta

 
Pinterest