Hero Motocorp sbarca in Europa nel 2015 con un ibrido

Hero Motocorp sbarca in Europa nel 2015 con un ibrido

11 nov, 2014

Hero Motocorp annuncia l’arrivo in Europa nel 2015 con un ibrido

Il lancio dei prodotti partirà da Italia, Spagna, Francia, seguiti da Regno Unito e Germania

Bagliori all’, in mostra l’eccellenza tecnologica e l’innovazione

 

, Vice Presidente, Chief Executive Officer e Managing Director Hero MotoCorp Ltd.

“Oggi, una moto venduta su 10 al mondo è una moto Hero e una venduta ogni due in India è una due ruote di Hero. Questo ci posiziona in modo unico per espandere il nostro business in nuovi mercati su tutti i continenti. Dopo aver marcato la nostra presenza in Asia, Africa, America Latina e America Centrale, stiamo per fare un passo importante nel mercato Europeo entro la fine del 2015 grazie al nostro Leap che debutta qui. Mentre cerchiamo potenziali partner, siamo aperti ad opportunità di M&A per farci strada rapidamente in questi mercati. Questo in linea con la nostra vision di fare di Hero davvero un Brand Globale non solo per quanto riguarda la gamma di prodotti di qualità, ma anche per la portata delle operazioni e per la presenza geografica”

 

Fonte: .

 

Milano, Italia, 4 Novembre, 2014. Hero MotoCorp Ltd (HMCL), il più grande produttore di mezzi a due ruote, ha annunciato oggi i suoi piani di ingresso nel mercato europeo entro la fine del 2015.

La compagnia lo ha annunciato durante “il più grande evento al mondo dedicato alle due ruote”, organizzato da EICMA a Milano in Italia. EICMA è l’organismo di marketing di ANCMA, l’Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori.

Nella prima fase del suo ingresso in Europa, Hero MotoCorp ha in programma di lanciare i suoi prodotti in Italia, Spagna e Francia; Regno Unito e Germania saranno invece tappe successive di espansione. Per cominciare la compagnia lancerà in questi mercati il suo primo scooter ibrido seriale “Leap” e di seguito porterà altri modelli tra cui scooter e motociclette.

Il quartier generale di Hero MotoCorp a Nuova Delhi (India) ha annunciato un investimento di 800 milioni di dollari per lo sviluppo a livello globale nel prossimo paio di anni. Grazie a una rapida espansione negli ultimi tre anni, Hero MotoCorp è ora presente in più di 20 paesi in America Centrale e America del Sud, Africa dell’Est e dell’Ovest e Asia.

L’Italia è la sede di due alleanze strategiche per Hero – Engines Engineering e Magneti Marelli – entrambi di Bologna. Engines Engineering è partner tecnologico di Hero MotoCorp, mentre con Magneti Marelli è attiva una joint venture in India per lo sviluppo di tecnologie di iniezione del carburante.

Oltre al mercato domestico in India, Hero MotoCorp oggi vende i propri prodotti in Sri Lanka, Nepal, Bangladesh, Egitto e Turchia in Asia; Peru, Ecuador e Colombia in Sud America; Guatemala, Honduras, El Salvador e Nicaragua in America Centrale; Kenya, Mozambico, Tanzania e Uganda nell’Africa dell’Est; Burkina Faso, Costa D’avorio, Repubblica Democratica del Congo e Angola nell’Africa dell’Ovest; e Etiopia in Nord Africa.

Hero MotoCorp sta inoltre avviando due impianti di produzione all’estero in Colombia e in Bangladesh che andranno a regime tra il 2015 e il 2016. In partnership con distributori locali, Hero MotoCorp ha creato unità di assemblaggio in Kenya, Tanzania e Uganda.

Mantenendo ferma la sua vision di diventare un marchio globale, Hero MotoCorp arriverà nel mercato americano e in quello Brasiliano entro il 2016. Lo scorso anno, Hero MotoCorp è diventata l’azienda più veloce al mondo nel produrre 50 milioni di due ruote.

Hero MotoCorp ha quattro impianti di produzione all’avanguardia in India insieme alla sua ‘Garden Factory’, certificata IGBC classe platino, di recente costruita a Neemrana nello stato dell’India settentrionale del Rajasthan, che ha portato la capacità produttiva a superare i 7,5 milioni di motocicli e scooter.

Hero MotoCorp sta anche costruendo due ulteriori stabilimenti di produzione in India. Non appena operative, tutte queste fabbriche – incluse quelle in Colombia e Bangladesh – porteranno la capacità produttiva totale di Hero MotoCorp a oltre 12 milioni di mezzi a due ruote.

Entro il 2020, la società mira ad arrivare in oltre 50 Paesi con più di 20 impianti di assemblaggio nel mondo.

 

Hero MotoCorp nello Sport:

Hero MotoCorp è stata associata allo sport per oltre due decadi ed è stato key sponsor per sport quali cricket, calcio, hockey e golf.

HMCL (Hero MotoCorp Ltd.) è title Sponsor del più importante campionato di calcio in India – la Hero Indian Super League – che ha in corso la sua stagione inaugurale con la partecipazione di giocatori famosi provenienti da tutto il mondo.

Nel settembre 2014, sempre parte dell’iniziativa di creazione di un brand di livello globale, Hero MotoCorp ha annunciato la Title Sponsorship del World Challenge Golf Tournament negli Stati Uniti. Un evento PGA inoltre, ospitato dalla Tiger Woods Foundation, si chiamerà Hero World Challenge. I migliori 18 giocatori del circuito PGA Tour si sfideranno per il primo premio di 3,5 milioni di dollari all’Isleworth Golf & Country Club di Orlando, in Florida, dal 1 al 7 dicembre 2014.

Hero è un’appassionata sostenitrice dell’Hockey, ed è partner di lungo corso della FIH, l’organismo più importante dell’hockey internazionale. Hero è stata anche il Title Sponsor della coppa mondiale maschile di Hockey, svoltasi a Delhi nel 2010. Hero è anche Title Sponsor della popolare Lega Indiana di Hockey.

 

Hero Leap, il primo scooter ibrido seriale indiano

Leap, il primo scooter ibrido – seriale elettrico indiano, è stato disegnato tenendo presente i mercati globali di Hero.

Quando Hero Leap è apparso per la prima volta come prototipo all’Expo Auto di Delhi, sembrava essere un veicolo proveniente da un futuro lontano.

Potenziato da batterie agli ioni di litio e da un motore a trazione elettrica di 8 kW, il Leap elimina il problema della carica limitata dei veicoli elettrici grazie all’inserimento di un “range extender – on-board generator set” potenziato da un motore completamente nuovo da 124 cc estremamente efficiente. Solitamente il Leap viene ricaricato collegandolo a una presa al muro, ma se non fosse disponibile, il serbatoio di carburante da 3 litri ed il range extender del Leap forniscono quattro volte la carica delle batterie, e ovviamente il carburante può essere rifornito velocemente.

Con il suo design slanciato e aerodinamico e il sistema di luci a LED, questo scooter costituisce una forte testimonianza dell’innovazione tecnica di Hero, e di quanto l’azienda sia proiettata verso un futuro sempre più green.

La trazione del motore a magneti permanenti AC (PMAC) che potenzia il Leap prolunga al massimo la coppia di più di 60 Nm dall’arresto, così che lo scooter non necessiti né di frizione né di trasmissione. Il rapporto finale è consentito dall’elevata tecnologia della cinghia dentata che agisce con precisione sul braccio girevole, disegnato per prolungare la vita del veicolo.

La velocità massima del Leap è di 100 Km/h quando circola con il range extender, e l’accelerazione quasi silenziosa nel funzionamento elettrico è migliore di molti scooter a benzina.

In frenata il Leap rallenta agilmente e velocemente grazie al suo freno a disco Brembo a doppio pistoncino da 240 mm.

 

Dati Tecnici

Modello

Uno scooter ibrido seriale alimentato a batteria in ioni di litio e con un motore a trazione elettrica da 8 kW e un generatore a bordo alimentato da un nuovo motore 124cc estremamente efficiente.

Trasmissione a cinghia, direttamente dal motore alla ruota posteriore

Sospensioni

Fronte: Ammortizzatori Telescopici idraulici

Retro: Ammortizzatori idrauluci Unit Swing

Freni

Fronte: 240 mm Dia Disc

Retro: 130 mm Dia. Drum

Ruote e pneumatici

Fronte: 13 x 2.50, Alloy wheel with 110 / 70 x 13 tyre

Retro: 11 x 3.50 , Alloy wheel with 120 / 70 x 11 tyre

Batteria agli Ioni di Litio

Lampada frontale LED

Lampada di posizione LED

Lampada di Coda/stop LED

Lunghezza 1884 mm

Larghezza 850 mm

Altezza 1162 mm

Passo 1347 mm

Altezza libera dal suolo 140 mm

Peso a vuoto 140 Kg.

Capacità serbatoio

carburante 3 Litri ( Min )

Key Highlights:

styling aerodinamico Elegante e sistema di illuminazione completamente a LED

Robusto telaio in tubo d’acciaio, con batteria e motore di trazione posizionato in basso che permette una migliore gestione e controllo in tutte le condizioni

Motore di trazione a magnete permanente AC (PMAC) che eroga una coppia massima di più di 60 Nm da fermo

Accelerazione pressoché silenziosa nel funzionamento completamente elettrico è migliore di quella di molti scooter a benzina

La velocità massima del Leap è di 100 km/h ad andatura con range extender

Trasmissione finale attraverso una cinghia dentata ad alta tecnologia rinforzata con fibra di eccellente resistenza, non necessita di manutenzione o regolazione, ed è progettata per durare per l’intera vita del veicolo

Un singolo cilindro equilibrato compatto del motore range extender progettato per una sola velocità con efficienza di classe mondiale

Caratteristiche ambientali:

Il design del cuscinetto all-rolling-element permette una frizione bassa e una quantità di olio minore nel sistema

Iniezione del carburante avanzata per minori emissioni e alta efficienza

La frenata rigenerativa di dal motore di trazione fornisce un regolare rallentamento in condizioni di normale funzionamento

Caratteristiche di sicurezza:

Il faro anteriore è un luminoso proiettore in singola unità compatta a LED sia per fari bassi che alti Pneumatici premium forniscono un grande controllo negli angoli

Il forcellone montato direttamente ai perni elettrici al centro dell’albero di uscita del motore, elimina le variazioni di tensione della cinghia attraverso la corsa delle sospensioni

Freni a disco e la pinza anteriore multi pistoncino danno una risposta all’arresto potente e controllabile

Il faro anteriore è un luminoso proiettore in singola unità compatta a LED sia per fari bassi che alti Pneumatici premium forniscono un grande controllo negli angoli

Il forcellone montato direttamente ai perni elettrici al centro dell’albero di uscita del motore, elimina le variazioni di tensione della cinghia attraverso la corsa delle sospensioni

Freni a disco e la pinza anteriore multi pistoncino danno una risposta all’arresto potente e controllabile

Il design dei cerchi Finite Element Analysis (FEA) fornisce il massimo della forza a peso minimo per una migliore maneggevolezza

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: eicma hereo leap hero motor corp Pawan Munjal scooter ibrido

Lascia una risposta

 
Pinterest