Seconda Hyundai Ioniq per il Museo Van Gogh di Amsterdam

Seconda Hyundai Ioniq per il Museo Van Gogh di Amsterdam

29 dic, 2016

• Ampliamento della precedente collaborazione tra Hyundai Motor e il museo olandese di fama mondiale

• L’ibrida avvolta in un’opera iconica di “Mandorlo in Fiore”

• Sostanziale aumento dei visitatori coreani del museo nel corso degli ultimi nove mesi

Fonte: Hyundai Motor Company

 

, . 21 Dicembre 2016. A Giugno 2016 Hyundai Motor ha firmato una partnership di tre anni con il famoso di . L’azienda ha ora consegnato un’ibrida Ioniq rivestita dall’opera iconica di Vincent van Gogh “Mandorlo in Fiore”.

Questa è la seconda vettura che Hyundai ha dato al museo di Van Gogh.

Il lavoro della prima Ioniq “rivestita” con l’opera di Van Gogh “I Girasoli” – era stata consegnata al museo nel Giugno 2016.

“Da anni, Hyundai Motor è uno dei maggiori sostenitori d’arte in tutto il mondo. E’ nostra intenzione non solo di contribuire alla mobilità del futuro, ma anche rendere l’arte accessibile a tutti. La collaborazione con il Museo Van Gogh abbina entrambi gli obiettivi ed è un passo importante nel nostro rapporto”, ha detto , .

Il Van Gogh Museum ospita la più grande collezione di opere di Vincent van Gogh del mondo.

Non meno di due milioni di persone visitano il museo ogni anno. Tra loro ci sono un numero crescente di coreani.

Come altra parte della cooperazione, Hyundai Motor ha sostenuto il museo con traduzioni multimediali del tour, la mappa del museo e il sito web in coreano. Il successo iniziale di questa collaborazione è ben visibile: il numero di visitatori coreani del museo è aumentato dagli 8 mila del 2014 ai 30 mila solo negli ultimi nove mesi.

“Condividiamo una comune passione per la vita e le opere dell’artista più noto dell’, Vincent van Gogh. Questa è una collaborazione con basi solide “, aggiunge , . “Il nostro partner Hyundai ha – come il Museo Van Gogh – un occhio acuto per l’ambiente e per la sostenibilità. Siamo molto di avere queste due Hyundai Ioniq eco-friendly – no solo perché i veicoli sono ispirati da due delle più grandi opere di Vincent van Gogh, ma anche perché hanno un propulsore elettrico durevole.”

Hyundai Motor si è sempre impegnata a rendere l’arte accessibile a tutti ed ha quindi stabilito delle partnership con musei di tutto il mondo, tra cui il Tate Modern di Londra, il Los Angeles County Museum of Art (LACMA) e il Museo di Arte Moderna e Contemporanea a Seoul, Corea.

 

In English

Second Hyundai IONIQ for the Van Gogh Museum in Amsterdam

- Expansion of previous collaboration between Hyundai Motor and world-famous Dutch museum

- Hyundai IONIQ Hybrid wrapped in Vincent van Gogh’s iconic work “Almond Blossom”

- Substantial increase in Korean museum visitors over past nine months

Source: Hyundai Motor Company

 

Amsterdam,, Nederland. December 21, 2016. In June 2016 Hyundai Motor signed a three-year partnership with the world-famous Van Gogh Museum in Amsterdam.The company has now handed over an IONIQ Hybrid covered in Vincent van Gogh’s iconic work “Almond Blossom”.

This is the second car which Hyundai has given to the Van Gogh Museum. The first – an IONIQ Electricwrapped Van Gogh’s work “Sunflowers” – was delivered to the museum in June 2016.

“Since years, Hyundai Motor is one of the major art supporters worldwide. It is our intention to not only make future mobility, but also art accessible to everybody. The collaboration with the Van Gogh Museum combines these targets and is an important step in our relationship”, said Jochen Sengpiehl, Vice President Marketing at Hyundai Motor Europe.

The Van Gogh Museum houses the largest collection of works by Vincent van Gogh in the world. No fewer than two million people visit the museum every year. Among them are a growing number of Koreans.

As another part of the cooperation, Hyundai Motor has supported the museum with translations of the multimedia tour, the museum map and the website into Korean. Initial successes of this collaboration are becoming visible: the number of Korean museum visitors has risen from 8,000 in 2014 to 30,000 only within the last nine months.

“We share a common passion for the life and works of the Netherland’s best-known artist, Vincent van Gogh. That’s a solid basis for cooperation,” adds Axel Rüger, Director of the Van Gogh Museum in Amsterdam. “Our partner Hyundai has – like the Van Gogh Museum – a keen eye for the environment and for sustainability. We are very pleased to have these two eco-friendly Hyundai IONIQs – notonly because the vehicles are inspired by two of the greatest works of Vincent van Gogh, but also because they have a durable electric powertrain.”

Hyundai Motor has always committed itself to making art accessible to everyone and has therefore established partnerships with museums all over the world, including the Tate Modern in London, the Los Angeles County Museum of Art (LACMA) and the Museum of Modern and Contemporary Art in Seoul, Korea.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: amsterdam Axel Rüger direttore del Van Gogh Museum di Amsterdam hyundai ioniq Jochen Sengpiehl museo van gogh olanda paesi bassi Vice Presidente Marketing di Hyundai Motor Europe vincent van gogh

Lascia una risposta

 
Pinterest