Le auto elettriche sono adatte per tutti i giorni

Le auto elettriche sono adatte per tutti i giorni

2 mar, 2015

Relazione finale del progetto di ricerca “KORELATION”

Gli utenti di auto elettriche imparano a conoscere il loro veicolo ogni giorno un po’ meglio, in tal modo i conducenti esperti possono influire sul consumo di energia e migliorare l’autonomia del loro veicolo.

Usano raramente le stazioni di ricarica pubbliche.

Vorrebbero soprattutto una densificazione delle reti di terminali di ricarica rapida.

Queste conclusioni sono tratte dallo studio empirico e’mobile “KORELATION” condotta dall’Associazione. Si basa su un campione di 199 veicoli elettrici.

Fonte: E’Mobile

 

Berna, Svizzera. 24 Febbraio 2015. Nell’ambito del progetto “KORELATION” (Costo – Autonomia – Ricarica) l’Associazione e’mobile ha condotto una prima in Svizzera, uno studio empirico analizza ogni giorno l’ultima generazione di auto elettriche.

140 utenti privati e professionisti hanno partecipato a questo studio, con un totale di 199 veicoli.

 

Costi: spese di carburante sono inferiori del 63%

“KORELATION” ha confrontato il costo delle auto elettriche che partecipano al progetto con i simili veicoli a combustione interna.

Risultato: il costo del carburante per i veicoli elettrici al 100% è inferiore al 63%.

La stima su una distanza media di 11.500 km, il risparmio ammonta a CHF 840.- per veicolo e per anno. Almeno parte dell’aumento del prezzo di acquisto di veicoli elettrici viene rispettivamente assorbito dall’ammortamento – soprattutto se il chilometraggio annuo è elevato.

 

Autonomia: con l’uso si può imparare

Per misurare i consumi, ciascuno dei partecipanti ha documentando i cicli di ricarica durante l’estate e un periodo invernale di 30 giorni.

Il consumo medio giornaliero è del 46% superiore alla norma.

In inverno, i partecipanti di “KORELATION” hanno consumato in media il 16% in più di energia che in estate. Le differenze sono notevoli, anche all’interno dello stesso modello.

Si può concludere che i conducenti possono influenzare in modo significativo il consumo.

I fattori principali sono il riscaldamento, lo stile di guida e la velocità.

Per la gestione dell’autonomia, il margine di apprendimento c’è. Secondo i risultati di “KORELATION” un quinto dei conducenti hanno ampiamente utilizzato la capacità delle loro batterie.

Nei lunghi viaggi, portano l’esempio più economico.

Un terzo delle aziende e il 40% dei privati hanno adattato il proprio stile di guida e secondo le loro indicazioni, hanno consumano meno energia rispetto a quello consumato subito dopo l’acquisto del veicolo.

 

Terminali di ricarica e più ricarica rapida

Le misure di consumo effettuate nell’ambito di “KORELATION” confermano gli studi condotti all’estero. Risultati: la maggior parte delle ricariche avvengono a casa o al lavoro.

Questo set è particolarmente utile per i veicoli commerciali: nel corso del progetto “KORELATION”, solo il 2% delle ricariche sono state fatte in un altro luogo.

Fra i conducenti privati, questo valore è del 8%.

Le aziende non hanno requisiti specifici per le stazioni di ricarica pubbliche.

Solo il 10% ha ammesso di voler viaggiare per lunghe distanze più volte al mese, se potessero ricaricare lungo la strada. I privati sono il 30% quelli che vorrebbero una densificazione della rete, in particolare con i terminali di carica veloce.

 

Pronto per l’espansione del mercato

Lo sviluppo del mercato della mobilità elettrica è ancora nella sua infanzia.

Lo confermano i dati di vendita 2014: anche se il dato è raddoppiato dal 2013, con 2.700 auto elettriche (veicoli con un range-extender e plug-in-ibridi) venduti, essi rappresentano solo lo 0,9% del mercato. Per stimolare la crescita, dobbiamo continuare a ridurre i costi, migliorare l’autonomia e aumentare la infrastruttura di ricarica.

Lo studio di “KORELATION” dimostra, tuttavia, che anche oggi, le auto elettriche sono ideali per molte applicazioni.

“KORELATION” è stato sostenuto da , , , , , , , e la .

L’opuscolo che riassume i risultati principali, la relazione finale dello studio e le foto sono disponibili su www.e-mobile.ch.

 

.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: AMAG Demelectric Electrosuisse emobile Gruppo E korrelation Mobility Solutions ParkingCard Servizi renault siemens SvizzeraEnergia swissenergy umwelt arena

Lascia una risposta

 
Pinterest