Nelson Piquet Jr dietro il casco

Nelson Piquet Jr dietro il casco

1 apr, 2015

Fonte:

 

China, 15 Marzo 2015. Vi siete mai chiesti perché il casco di un pilota è come è?

Chi sceglie il colore, il disegno e dove è nato?

Beh, oltre ad essere un pezzo obbligatorio per quanto riguarda la sicurezza, i caschi sono come una dichiarazione personale del pilota. Il loro modo di esprimersi o di giocare oltre qualsiasi altra superstizione ed i piloti della Formula E non fanno eccezione.

Abbiamo raggiunto con , pilota del , per scoprire la filosofia che ispira il suo …

“Quando ho iniziato a correre in un primo momento ho avuto un casco da moto che non è stato nemmeno dipinto e non avevo nemmeno una tuta da gara per i miei primi due mesi di corse, ma poi finalmente un amico di mio padre, aveva un figlio che ha corso e ha preso un suo vecchio casco e lo diede a me. Questo è stato il mio primo casco e l’ho ancora a casa. Era dello stesso colore di quello che ho usato in GP2, argento con una forte tonalità arancione. E’ un bel design con la goccia di famiglia e ho appena cambiato il colore rispetto a quello usato da mio padre.

“Mio padre non sa da dove è venuto il design. Ha fatto un disegno e lui dice che era un po’ come una palla da tennis che passa o qualcosa del genere (Piquet Sr. era un giocatore di tennis promettente prima di decidere di intraprendere una carriera da pilota da competizone), ma non c’è una storia chiara. Aveva progettato qualcosa di sua mano molto tempo fa, quando le persone dipingevano i loro caschi e tutto è rimasto lì.

“Durante la mia carriera ho cambiato il colore molte volte per soddisfare gli sponsor e fare felici le persone. Ho giocato con diversi colori, ma io volevo tornare presto al mio argento e arancio originale. Il design non cambia mai – solo i colori – a volte ci sono i dettagli all’interno del disegno – la goccia o il fondo – come la mia prima stagione completa in NASCAR con il casco che è stato un omaggio alla categoria. Era uno sfondo di carbonio che aveva i nomi di tutte le piste in cui dovevo correre”.

 

In English

Nelson Piquet Jr behind the helmet

 

Source: Formula E

 

China, March 2015.

Ever wondered why a driver’s helmet is the way it is?

Who picks the colours, design and where did it originate?

Well, apart from being a mandatory piece of safety equipment, helmets are the driver’s equivalent of a personal statement. Their way of expressing themselves or playing out any superstitions, and Formula E drivers are no exception. We caught up with China Racing’s Nelson Piquet Jr to find out the thinking behind his…

“When I started racing at first I had a motorbike helmet that wasn’t painted at all – I didn’t even have a race suit for my first couple of months racing – and then finally a friend of my father had a kid that raced and he took an old helmet of his and painted it and gave it to me. That was my first ever helmet and I still have it at home. It was the same as the colours I used in GP2 – silver and a strong orange. It’s a nice design with the family teardrop and I just changed the colour compared to my father.
“My father doesn’t really know where the design came from. He did a design and he says it was a bit like a tennis ball going by or something like that [Piquet Sr. was a promising tennis player before deciding to pursue a racing career], but there’s no clear story. He just designed something with his own hand a long time ago when people painted their own helmets and it just went on from there.

“During my career I’ve changed the colour a lot of times to suit sponsors and keep people happy. I’ve been playing around with different colours but I do want to go back to my original silver and orange colours soon. The design never changes – only the colours – sometimes there’s details inside the design – the teardrop or the background – like my first full season NASCAR helmet was a tribute to NASCAR. It was a carbon background that had the names of all the tracks I was going to race at.”

 

.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: china racing FIA Formula E Championship formula e long beach eprix nelson piquet jr

Lascia una risposta

 
Pinterest