Il team Audi prepara le 24 Ore di Le Mans

Il team Audi prepara le 24 Ore di Le Mans

24 apr, 2013

Quattro ai giorni di test per le
• Audi per testare la tecnologia degli pneumatici per il 2014
• preparazione anticipata per i nuovi regolamenti
previsto come test driver

Fonte: Audi Motorsport

Ingolstadt, Germania. 19 aprile 2013. Il 9 giugno 2013, Audi schiererà quattro Audi R18 e-tron Quattro nei giorno del test di preparazione alle 24 Ore di Le Mans. Oltre alle auto numero 1, 2 e 3 che proveranno con la configurazione da gara, una quarta vettura ibrida è stata designata come vettura numero 4 è farà il test durante otto ore a La Sarthe. Si tratta di raccogliere importanti scoperte per il futuro e di come Audi si sta preparando per una nuova generazione di pneumatici insieme con il partner Michelin.

A partire dalla stagione 2014, una nuova serie di norme fondamentali verrà applica ai prototipi sportivi. I nuovi elementi includono una misura di pneumatici chiaramente ridotta. La dimensione più piccola corrisponde alla dimensione degli pneumatici attuali per le auto sportive LMP2 (14 invece di 16 pollici di larghezza totale, 28 invece di 28,5 centimetri di diametro esterno). Altri aspetti tecnici delle future auto da corsa differiscono in modo significativo da quest’anno. E pure i modelli. Per la prima volta, la quantità di energia disponibile quando la macchina è impegnata in gara diventerà un fattore cruciale del concetto di auto di corsa.

L’obiettivo è quello di gestire con successo questo cambiamento, il più radicale nella classe LMP1 degli ultimi anni, pur garantendo la massima sicurezza sotto carichi permanenti. Pertanto, Audi sta facendo una macchina da corsa equipaggiata con la tecnologia disponibile in esclusiva per i test di gomme il giorno dei test di misurazione. A parte l’evento della corsa, questa giornata rappresenta l’unica opportunità durante l’anno per utilizzare il circuito di Le Mans, considerando che il tradizione circuito è composto principalmente da strade pubbliche. Gli ingegneri sono già in fase di simulazione degli effetti aerodinamici e dei carichi per asse attesi con l’auto LMP1 da corsa del 2014. Così, la quarta R18 e-tron quattro sarà in prove in una configurazione corrispondente in condizioni realistiche, all’inizio del mese di giugno.

“Il nostro obiettivo è quello di generare un database per la gestione dei futuri pneumatici, in modo che sia il più versatile e affidabile possibile” – sottolinea il capo di Audi Motorsport .

“Le gomme sono un argomento assolutamente rilevante per la sicurezza. Il cambiamento tecnologico imminente è fondamentale. Pertanto, stiamo anche fornendo tutti i dati che vengono raccolti dal nostro partner Michelin. In definitiva, tutti i team partner Michelin potranno beneficiare di questo. Ringraziamo l’ACO ed i funzionari FIA che ci hanno facilitato la strada per presentare una quarta macchina. Questo segna un impegno di elevata sicurezza nelle corse”

La quarta Audi R18 e-tron quattro sarà sotto l’ e verrà supportata da un team di test separato da Audi Sport. Il pilota di riserva Marco Bonanomi (I) sarà il driver di questa macchina e si concentrerà completamente sulle prove degli pneumatici, il 9 giugno.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: 24 Ore di Le Mans Audi R18 e-tron quattro audi sport team joest FIA World Endurance Championship Marco Bonanomi WEC Wolfgang Ullrich

Lascia una risposta

 
Pinterest