Test Cell Fuel in Hawaii, GM si muove

Test Cell Fuel in Hawaii, GM si muove

11 mar, 2012

Fonte: General Motors

7 Marzo 2012. Le celle a combustibile sono molto promettenti come dispositivo privo di emissioni per alimentare le auto e altri veicoli, ma l’autonomia resta il collo di bottiglia. Senza un’infrastruttura nazionale per sostenere rifornimento di carburante dele celle a combustibile, i conducenti dipendono praticamente da una rete locale di stazioni di ricarica.

Questo potrebbe cambiare abbastanza rapidamente, se un test in corso da parte del Dipartimento della Difesa avessi esiti positivi. In collaborazione con diverse agenzie del DoD e la casa automobilistica GM, l’esercito americano ha appena lanciato una flotta pilota di 16 veicoli alimentati da celle a combustibile a idrogeno nelle . Qualche piccola goccia d’acqua nel mare rispetto alle decine di migliaia di veicoli di proprietà del Dipartimento della Difesa, ma secondo l’esercito è la più grande flotta militare di veicoli a celle a combustibile in tutto il mondo.

La nuova flotta è di stanza a Fort Shafter in sull’isola di Oahu. La scelta delle Hawaii come luogo per testare veicoli a celle a combustibile sottolinea la necessità tattica militare di sviluppare carburanti alternativi che possono essere prodotte nelle strutture del Dipartimento della Difesa. Hawaii è lo stato più dipendente dal combustibile fossile negli Stati Uniti, e le importazioni rappresentano circa il 90 per cento del consumo interno di petrolio.

“La nostra ricerca di energia alternativa è strettamente legata al nostro impegno di adattarsi continuamente ad un ambiente in continua evoluzione della sicurezza”, ha spiegato George Ka’iliwai, the Army’s Director of Resources and Assessment for U.S. Pacific Command in un comunicato stampa:  “I rapporti di difesa e gli approcci militari da soli non possono risolvere tutte le nostre sfide energetiche, ma sostenere le iniziative che stiamo prendendo all’interno del Dipartimento della Difesa per ridurre la dipendenza dalle fonti estere di energia.”

 

 

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: George Ka'iliwai Hawaii honolulu

Lascia una risposta

 
Pinterest