Partnership tra Airbus e Munich Airport International per sviluppare la mobilità aerea avanzata

Partnership tra Airbus e Munich Airport International per sviluppare la mobilità aerea avanzata
Photo: Copyright © Schwarzbild / Productions Autrement Dit / Airbus Helicopters

Airbus e Munich Airport International hanno firmato un Protocollo d’Intesa per lo sviluppo di ecosistemi di mobilità aerea avanzata (AAM) a livello globale.

Le società hanno firmato l’accordo all’ILA Berlin Air Show con l’obiettivo di avviare la commercializzazione di soluzioni chiavi in ​​mano per le città e le regioni interessate allo sviluppo dell’AAM.

Airbus sta sviluppando CityAirbus NextGen, il suo velivolo elettrico a decollo e atterraggio verticale (eVTOL), insieme a offerte chiave di supporto e servizi, mentre l’aeroporto di Monaco offre servizi e soluzioni per le infrastrutture di terra.

L’aeroporto internazionale di Monaco di Baviera sta già collaborando con Airbus all’Air Mobility Initiative lanciata di recente a Monaco – ora stiamo espandendo questa partnership a livello globale per supportare città e regioni selezionate in tutto il mondo – ha affermato Ivonne Kuger, Executive VP Corporate Development MAI. In quanto primo aeroporto a 5 stelle d’Europa, l’aeroporto di Monaco è sempre stato all’avanguardia nell’innovazione ed è fondamentale che gli aeroporti siano coinvolti attivamente nello sviluppo e nell’aprire la strada a questa nuova forma di trasporto – aggiunge Kuger.

Lo sviluppo del mercato, dell’industria e del servizio definitivo di AAM richiede una visione olistica e questo è stato il nostro approccio sin dall’inizio. Oltre ai nostri decenni di sviluppo, certificazione e supporto di veicoli e tecnologie, stiamo attivamente costruendo ecosistemi di lavoro con i nostri partner – ha affermato Balkiz Sarihan, Head of UAM Partnerships and Strategy Execution presso Airbus. Siamo sicuri che la nostra partnership con l’aeroporto di Monaco sarà un catalizzatore chiave per accelerare lo sviluppo degli ecosistemi AAM in tutto il mondo.

La riuscita integrazione dei diversi elementi dell’AAM richiede una forte cooperazione tra le parti interessate globali e locali, combinando le competenze chiave. L’obiettivo è creare ecosistemi completamente nuovi che garantiscano un’integrazione sicura e senza soluzione di continuità delle soluzioni eVTOL con altri mezzi di mobilità apportando valore aggiunto alle città e alle comunità.

Airbus è stato uno dei pionieri nell’esplorazione di come la propulsione elettrica può aiutare a guidare lo sviluppo di nuovi tipi di veicoli aerei. Nel settembre 2021, la Società ha presentato il suo prototipo eVTOL completamente elettrico, CityAirbus NextGen. Airbus sta sviluppando una soluzione AAM con eVTOL non solo per offrire un nuovo servizio di mobilità, ma anche come passo importante nella sua ricerca per ridurre le emissioni nell’aviazione in tutta la sua gamma di prodotti. La società ha recentemente annunciato il lancio dell’Air Mobility Initiative, un consorzio di partner dedicato al progresso di AAM in Baviera e Germania.

Fonte: Airbus

Photo: Copyright © Schwarzbild / Productions Autrement Dit / Airbus Helicopters

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.