Avvio delle operazioni di BYD Battery Factory in Brasile

BYD Battery Factory in Brasile
Il nuovo stabilimento di Manaus è altamente automatizzato The new Manaus factory is highly automated

Lo stabilimento BYD nello Stato di Amazonas inizia le operazioni, in grado di produrre 18mila moduli batteria all’anno, un terzo della società in Brasile.

Il Brasile è anche la prima fabbrica del paese sudamericano per batterie al litio ferro fosfato, nella zona industriale di Manaus (PIM).

Lo stabilimento di produzione, situato nello stato settentrionale di Amazonas, è dedicato alla produzione di batterie al litio ferro fosfato (LiFePO4) e si concentra principalmente sull’installazione di queste su chassis di autobus elettrici. Con un investimento iniziale di R $ 15 milioni (USD 2,7 milioni), lo stabilimento, che copre 5.000 metri quadrati, promuoverà il mercato della mobilità elettrica in Brasile e consentirà future espansioni, se necessario.

Il nuovo impianto ha una capacità produttiva fino a 18mila moduli batteria all’anno e si prevede che fornirà 1.000 moduli batteria entro settembre di quest’anno.

Con il nostro investimento, saremo anche in grado di collaborare con aziende interessate a migliorare l’elettrificazione delle loro apparecchiature – ha affermato Tyler Li, Country Manager di BYD Brasile. La nostra proposta è di diffondere e facilitare l’elettrificazione della mobilità e delle attrezzature nel Paese.

BYD Battery Factory in Brasile
Il team di assemblaggio delle batterie nel nuovo stabilimento di Manaus
The battery assembly team at the new factory in Manaus

La fabbrica è altamente automatizzata e robotizzata, garantendo la qualità e la sicurezza del prodotto.

Attualmente produciamo 48 moduli batteria ogni giorno. L’operazione è rapida e tecnica, poiché qui a Manaus abbiamo l’infrastruttura completamente assemblata e automatizzata per consegnare le batterie in modo più rapido e sicuro – aggiunge Tyler Li.

La città di São José dos Campos, situata nello stato di San Paolo, nel sud del paese, sarà la prima a beneficiare delle batterie prodotte in Brasile. Nel complesso, BYD fornirà dodici autobus articolati da 22 metri, che garantiscono operazioni silenziose ea zero emissioni.

In Brasile, BYD ha aperto il suo primo stabilimento nel 2015 che produceva telai per autobus elettrici, oltre a vendere veicoli elettrici e carrelli elevatori a Campinas, anch’esso situato nello stato di San Paolo. Nell’aprile 2017 ha inaugurato il suo secondo impianto per moduli fotovoltaici, consolidandosi come uno dei leader di questo importante mercato in Brasile.

Nel 2020, BYD ha aperto il suo terzo stabilimento di produzione nel paese a Manaus, specifico per le batterie al litio ferro fosfato. BYD Brasile ha 365 dipendenti nelle città di Campinas, San Paolo, Salvador, Manaus, Vitória, Curitiba e Rio de Janeiro.

Fonte: BYD

Questo slideshow richiede JavaScript.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.