Pedelec Adventures prova il sistema Bosch

Pedelec Adventures prova il sistema Bosch

19 gen, 2013

Con le eBike di Bosch alla scoperta della
Fonte: Roberto Bosch SpA

Milano, Italia. 17 gennaio 2013 – Resistente, affidabile, duraturo e potente. Questo è stato il verdetto sul sistema eBike di Bosch della giornalista e del capo spedizione , fondatori del progetto , che organizza in tutto il mondo percorsi di viaggio avventurosi con le eBike, le biciclette a pedalata assistita.

Nell’estate 2012 il duo berlinese ha voluto mettere realmente alla prova il sistema di propulsione elettrica di Bosch: una pedalata lunga oltre 400 km in meno di un mese, sullo sfondo mozzafiato della Mongolia.

Il percorso intrapreso dal team tedesco ha attraversato le sconfinate steppe mongole, partendo dalla capitale e proseguendo verso ovest fino a raggiungere Harhorin, situata vicino agli scavi dell’antica capitale .

Il sistema eBike di Bosch, montato su una bicicletta da cross e su una bicicletta da turismo, ha dimostrato di avere un’ottima resistenza su percorsi di qualsiasi tipo: strade pianeggianti praterie, paludi, il deserto dei Gobi, corsi d’acqua e ripidi pendii.

La forza del sistema eBike di Bosch risiede nell’armoniosa interazione dei suoi tre componenti principali (computer di bordo, batteria al litio e Drive Unit), offrendo al ciclista un’esperienza di guida unica e non invasiva.

“Ci siamo resi conto del grande supporto alla pedalata del sistema eBike di Bosch solo una volta spenta la Drive Unit”, ha affermato la Brüsch.

Infatti, la Drive Unit, cuore del sistema, supporta la pedalata in modo immediato e costante, entrando in funzione in base allo sforzo muscolare, alla pendenza e alle sollecitazioni del guidatore.

Compatta, solida e silenziosa, la Drive Unit di Bosch non necessita di manutenzione e resiste ad acqua, polvere e urti. Il baricentro basso consente un’equilibrata distribuzione del peso, garantendo all’eBike stabilità e agilità.

Il livello di supporto può essere regolato in qualsiasi momento, secondo le proprie esigenze, selezionando i programmi di guida dal computer di bordo.

Il tour su due ruote della Mongolia è stata un’avventura al 100% ecosostenibile e autonoma, grazie anche ai pannelli solari che i due “eBikers” hanno montato sui loro rimorchi monoruota per ricaricare le batterie delle biciclette e i loro dispositivi elettronici.

L’impegno di Bosch a favore dell’ambiente rientra nella missione della multinazionale tedesca e la salvaguardia dell’ambiente e delle risorse, insieme alla mobilità ecosostenibile, sono tematiche centrali nello sviluppo di prodotti e servizi in tutti i settori di business.

Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e servizi.

Nel 2011, grazie anche agli oltre 300.000 collaboratori impiegati nelle aree di business Tecnica per autoveicoli, Energia e Tecnologie costruttive, Tecnologia industriale e Beni di consumo, il Gruppo Bosch ha registrato un fatturato di 51,5 miliardi di euro.

Il Gruppo è costituto dall’azienda Robert Bosch GmbH e da più di 350 tra consociate e filiali in oltre 60 Paesi, 150 se si includono i partner commerciali.

Le attività internazionali di sviluppo, di produzione e di vendita sono alla base della continua crescita. Nel 2011 Bosch ha investito oltre 4,2 miliardi di euro in Ricerca e Sviluppo, registrando oltre 4.100 brevetti in tutto il mondo.

Seguendo lo slogan “Tecnologia per la vita” Bosch, grazie ai suoi prodotti e servizi, migliora la qualità della vita offrendo soluzioni innovative in tutto il mondo.

L’azienda è stata fondata a Stoccarda nel 1886 da Robert Bosch (1861-1942) come “Officina di meccanica di precisione ed elettrotecnica”.

La struttura societaria della Robert Bosch GmbH assicura l’indipendenza imprenditoriale del Gruppo Bosch, permettendo all’azienda di perseguire strategie a lungo termine e di far fronte a nuovi investimenti che possano garantire il suo futuro.

La Fondazione di pubblica utilità Robert Bosch Stiftung GmbH detiene il 92% delle partecipazioni della Robert Bosch GmbH.

La maggioranza dei diritti di voto appartiene alla società fiduciaria Robert Bosch Industrietreuhand KG che gestisce le funzioni imprenditoriali dell’azienda. I diritti di voto e le partecipazioni restanti spettano alla famiglia Bosch e alla Robert Bosch GmbH.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: avventure bosch e-bike deserto Gobi Karakorum mongolia Ondra Veltruski Pedelec Adventures Susanne Brüsch Ulan Bator

Lascia una risposta

 
Pinterest