Nissan Leaf ruggisce nel servizio Safari dello Zoo

Nissan Leaf ruggisce nel servizio Safari dello Zoo

15 lug, 2014

Fonte: Nissan United Kingdom

 

Una delle principali attrazioni zoologiche del Regno Unito ha domato i costi del carburante e si è spostata più verso i suoi obiettivi di sostenibilità con l’aggiunta alla sua flotta di una 100% elettrica.

Il pluripremiato modello è utilizzato dal Learning and Discovery Team di vicino a , consegnando un messaggio di conservazione e sostenibilità alle scuole di tutto il Nord Ovest della Gran Bretagna.

Il team di due educatori a tempo pieno della squadra percorrono fino circa 10.000 chilometri l’anno e lavorano prevalentemente con la scuola primaria key stage 1 e 2 e spesso trasportano gli alunni in mezzo ad una varietà di serpenti, ragni ed altri assortiti esseri striscianti.

Sponsorizzato dal concessionario Nissan Liverpool nel Sefton Street e vestendo la livrea appariscente di Knowsley Safari, il modello accattivante viene ricaricato utilizzando energia elettrica da pannelli solare ed è quindi completamente libera di circolare senza emissioni di CO2.

Un veicolo a emissioni zero, Nissan Leaf sta anche dando un contributo notevole al raggiungimento degli obiettivi ambientali e di sostenibilità del parco. Il parco sfrutta già l’acqua piovana e opera una politica di zero discarica.

, Responsabile dei Servizi di promozione a Knowsley Safari, ha detto:

“In molti modi la Leaf è l’auto perfetta per noi. E’ fantastica.

“Poiché siamo stati in grado di accoppiare il nostro caricatore ai nostri pannelli solari, ci sono effettivamente costi di gestione molto ridotti e questo è un vantaggio reale.

Ma operiamo anche in accordo con un piano di sostenibilità rigorosa ed a tale proposito la Leaf è una vincitrice. Si adatta molto al messaggio generale dell’apprendimento e della scoperta della squadra che formano le scuole in tutta la regione”.

, , ha dichiarato:

“Siamo lieti di essere in grado di supportare un’attrazione così prestigiosa e fantastica e sono contentissimo di raccogliere i vantaggi della Nissan Leaf.

“Molte altre aziende e individui potrebbero godere dei benefici ambientali ed economici dell’auto e mi piacerebbe incoraggiale a fare un giro di prova e vedere quanto facilmente si possa soddisfare le loro esigenze.

“Anche quando è caricata da una presa domestica piuttosto che dai pannelli solari, la Leaf costa solo due pence per miglio per funzionare perfettamente ed è difficile competere con quel costo”.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Knowsley Safari liverpool Mike Thomas nissan leaf Nissan Liverpool General Sales Manager Richard Smith

Lascia una risposta

 
Pinterest