Intelligenza artificiale da Ford e Argo Al nelle auto autonome

Intelligenza artificiale da Ford e Argo Al nelle auto autonome

14 feb, 2017

e , insieme per lo sviluppo dell’intelligenza artificiale a bordo delle auto a guida autonoma

o   Ford, nell’ambito della propria strategia di sviluppo della guida autonoma, nei prossimi 5 anni investirà 1 miliardo di dollari nella società Argo AI, condividendo il suo expertise nello sviluppo di modelli a guida autonoma assieme al know-how nel campo dell’intelligenza artificiale di Argo AI, per la realizzazione di un sistema di guida virtuale da integrare a bordo dei veicoli autonomi, in arrivo entro il 2021

o   Argo AI, società fondata da ex dirigenti di Google e Uber, si avvarrà di un team di ingegneri ed esperti di robotica provenienti da Ford e da altri operatori del settore per lavorare allo sviluppo di una nuova piattaforma software dedicata ai veicoli autonomi dell’Ovale Blu

o  L’investimento dell’Ovale Blu nella società Argo AI rafforza il ruolo da leader di Ford nello sviluppo di veicoli a guida autonoma, da un lato al fine di renderli disponibili quanto prima sul mercato e dall’altro per sviluppare tecnologie che possano in futuro essere rilasciate anche ad altri operatori

Fonte: Ford Italia

 

San Francisco, USA, 13 febbraio 2017. Ford, nell’ambito della propria strategia di sviluppo della guida autonoma, nei prossimi 5 anni investirà 1 miliardo di dollari nella società Argo AI, condividendo il suo expertise nello sviluppo di modelli a guida autonoma assieme al know-how nel campo dell’intelligenza artificiale di Argo AI, per realizzare un sistema di guida virtuale da integrare a bordo dei veicoli autonomi, in arrivo entro il 2021, e contribuire all’ideazione di nuove tecnologie che possano in futuro essere rilasciate anche ad altri operatori automotive.

Argo AI, società fondata da ex dirigenti di Google e Uber, si avvarrà di un team di ingegneri ed esperti di robotica provenienti da Ford e da altri operatori del settore per lavorare allo sviluppo di una nuova piattaforma software dedicata ai veicoli autonomi dell’Ovale Blu. Il team farà capo ai fondatori della società, e , rispettivamente CEO e COO di Argo AI. Entrambi hanno frequentato il Carnegie Mellon National Robotics Engineering Center e hanno ricoperto ruoli di rilevanza nei team di sviluppo dedicati alla guida autonoma, rispettivamente all’interno di Google e Uber.

“Il prossimo decennio sarà caratterizzato dall’automazione dell’automobile, e i veicoli a guida autonoma avranno un impatto notevole sulla società, proprio come lo ebbe la catena di montaggio introdotta da Ford oltre 100 anni fa”, ha commentato , . “L’investimento dedicato ad Argo AI rientra nel processo di trasformazione di Ford per affiancare al ruolo di costruttore d’auto quello di provider di soluzioni di mobilità alternative. Crediamo che tale processo di cambiamento creerà un valore significativo per i nostri azionisti, rafforzando la leadership di Ford nell’introduzione sul breve periodo di veicoli autonomi sul mercato, oltre alla creazione di tecnologie innovative che potrebbero essere rilasciate anche ad altri costruttori in futuro”.

Il team Ford che si sta occupando di sviluppare il sistema di guida virtuale, il software di apprendimento che rappresenta il ‘cervello’ dei veicoli a guida autonoma, potrà avvalersi delle competenze e dell’esperienza nel campo della robotica di Argo AI. Questa partnership è finalizzata  all’elaborazione del sistema di guida virtuale che verrà integrato a bordo dei prossimi veicoli autonomi dell’Ovale Blu in linea con lo standard SAE-4. Ford continuerà a occuparsi dello sviluppo dell’hardware dei veicoli a guida autonoma, così come dei sistemi integrati, della produzione, del design degli interni e degli esterni, e della gestione della policy di regolamentazione.

Argo AI si unirà a Ford nell’impegno per lo sviluppo di nuovi software al fine di supportare la diffusione e la commercializzazione di veicoli autonomi. L’elasticità di Argo AI e la dimensione produttiva su larga scala di Ford si combineranno in modo sinergico, associando la tecnologia innovativa di una start up all’esperienza di un costruttore d’auto leader nello sviluppo di programmi dedicati ai veicoli autonomi, come l’Ovale Blu.

“Ci troviamo di fronte a un punto di svolta nell’utilizzo dell’intelligenza artificiale in una vasta gamma di nuove applicazioni, e la crescente diffusione di veicoli a guida autonoma cambierà radicalmente la mobilità delle persone e delle merci”, ha dichiarato Salesky. “Siamo entusiasti per l’impegno e la vision di Ford per il futuro della mobilità, e crediamo che questa partnership consentirà la diffusione e la commercializzazione dell’auto a guida autonoma, in modo da, in futuro, renderla accessibile a tutti”.

La nuova collaborazione rappresenta un ulteriore passo in avanti verso la realizzazione di un modello di produzione a guida autonoma, in linea con lo standard SAE-4, da utilizzarsi con scopi commerciali, il cui lancio è stato confermato per il 2021.

“La collaborazione con Argo AI ci permette di ottenere un vantaggio competitivo nel settore che unisce l’industria automobilistica alla tecnologica”, ha commentato , Executive Vice President, Global Product Development e Chief Technical Officer di Ford Motor Company. “Questa collaborazione aperta, diversa da qualsiasi altra partnership, ci dà l’opportunità, infatti, di trarre vantaggio dalla combinazione della capacità di innovazione, tipica di una start-up, con i punti di forza di una realtà come Ford per lo sviluppo su larga scala di tecnologia, integrazione di sistemi e progettazione di veicoli”.

Si unirà al programma il team di , che guiderà la strategia di commercializzazione dei veicoli a guida autonoma dell’Ovale Blu. Tale strategia prevede l’utilizzo di veicoli a guida autonoma per la mobilità di persone e beni, come il ride sharing, il ride hailing o i servizi di consegna di piccole merci.

Ford sarà l’azionista di maggioranza di Argo AI, ma è importante sottolineare che Argo AI è stata strutturata per operare con notevole indipendenza. I suoi dipendenti avranno una significativa partecipazione azionaria all’interno della società, consentendo loro di trarne beneficio dal successo dell’iniziativa. Il consiglio di Amministrazione di Argo AI sarà composto da 5 membri: Nair, John Casesa (Vice Presidente Global Strategy di FMC), Salesky, Rander, e un membro indipendente.

L’investimento di 1 miliardo di dollari in Argo AI sarà erogato nell’arco dei prossimi 5 anni, coerentemente con il piano di allocazione del capitale nello sviluppo di veicoli a guida autonoma, condiviso lo scorso settembre in occasione dell’Investor Day di Ford.

Entro la fine dell’anno si prevede che Argo AI conterà circa 200 membri, impiegati in parte presso l’headquarter di Pittsburgh, in parte negli stabilimenti principali nel sud-est del Michigan e in ultimo nell’area della Baia della California.

Argo AI inizialmente si concentrerà sullo sviluppo e la produzione dei veicoli a guida autonoma Ford. In futuro, potrà concedere in licenza la propria tecnologia ad altre aziende interessate a crescere nel medesimo settore.

Argo AI è una società che si occupa di intelligenza artificiale, con sede a Pittsburgh mette a punto soluzioni innovative nel campo delle tecnologie informatiche, della robotica e dell’intelligenza artificiale per realizzare i veicoli a guida autonoma.

Con hub ingegneristici a Pittsburgh, nel sud-est del Michigan e presso la Bay Area della California, la società prevede di avere più di 200 dipendenti entro la fine del 2017.

Ford Motor Company è leader mondiale dell’industria automobilistica e provider di servizi di mobilità, con sede a Dearborn (Michigan). Con circa 201.000 dipendenti e 62 stabilimenti in tutto il mondo, la società è presente, fra gli altri, con i marchi automobilistici Ford e Lincoln. L’Ovale Blu sta percorrendo attivamente la strada per diventare leader mondiale anche nei settori connettività, mobilità, guida autonoma, esperienza del cliente e tecnologie ‘big data’, nell’ambito del proprio Smart Mobility Plan. La società offre servizi finanziari tramite Ford Motor Credit Company.

Ford Europa si occupa della produzione e della vendita di veicoli a marchio Ford, nonché della fornitura di servizi di manutenzione sui propri prodotti in 50 diversi mercati, potendo contare su circa 53.000 dipendenti, 68.000 includendo le joint-venture. Oltre a Ford Motor Credit Company, le attività di Ford Europa comprendono la Divisione assistenza clienti Ford e 24 stabilimenti di produzione, di cui 16 di proprietà o di joint venture consolidate e 8 di joint-venture non consolidate.

Le prime auto Ford arrivarono in Europa nel 1903, nell’anno stesso della fondazione di Ford Motor Company, mentre la produzione europea ebbe inizio nel 1911.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: argo ai Bryan Salesky ford Ford Smart Mobility LLC Mark Fields Peter Rander Presidente e CEO di Ford Motor Company Raj Nair

Lascia una risposta

 
Pinterest