Italwin presenta la gamma Logic

Italwin presenta la gamma Logic

24 nov, 2012

 Italwin presenta la gamma Logic

Fonte: Italwin

Milano, Italia. Novembre 2012. Sempre rivolta alla ricerca e allo sviluppo di prodotti in grado di incontrare le diverse esigenze di tutti gli utenti, Italwin ha messo a punto una nuova gamma di biciclette a pedalata assistita ancora più versatili, piacevoli, pratiche e personalizzabili. Disegnate dalla logica, dalla ragione e da tanti anni di esperienza, sono caratterizzate dalla massima modularità dei sistemi. Ben sette modelli (con telaio da uomo o da donna) per altrettanti sistemi di personalizzazione: dal materiale del telaio al sistema di pedalata assistita (il tradizionale speed o il nuovissimo iTorq), il cambio interno o esterno, costituiscono una gamma di bici che rispecchiano le esigenze individuali dell’acquirente, sia per l’uso che per il prezzo, ma tutte ugualmente accattivanti per il design e la forma.

Tutte le biciclette della gamma LOGIC hanno motori a 36V e utilizzano un guscio batteria unificato che può ospitare sia la batteria al piombo che al litio. La prima infatti è sicuramente più economica all’acquisto e alla successiva sostituzione, anche se un po’ inferiore per massima percorrenza a quella al litio.

Il solido telaio, unito al pneumatico oversize da due pollici, permette una diversa sensazione di guida della bicicletta soprattutto in città: buche, avvallamenti, ciottolato, tombini, gradini… possono essere tranquillamente superati con agilità e disinvoltura. Grazie alle gomme più grandi che lavorano ad una pressione più bassa, deformandosi localmente quando assorbono le asperità, le vibrazioni su schiena e mani, tipiche delle tradizionali bici da città, possono essere dimenticate.

Il portapacchi posteriore è parte integrante del telaio, quindi molto più robusto e resistente anche per carichi importanti e batterie al piombo; inoltre la piastra è pre-forata per il veloce fissaggio degli eventuali accessori compreso il seggiolino per il trasporto dei bambini.

Le luci LED ad alta potenza sono collegate e alimentate dal sistema, quindi permettono di evitare la spesa per le pile stilo e il loro successivo smaltimento, funzionano con la massima potenza luminosa anche con la batteria scarica e a mezzo fermo, per una maggiore sicurezza.

Infine debutta nella gamma Logic il sistema di pedalata iTorq (fino ad oggi disponibile solo sui modelli Ducati): un sistema estremamente sensibile – quindi nei profili di massima assistenza è sufficiente  sfiorare i pedali per attivare l’assistenza elettrica – e variabile in modo graduale, da assistenza elevatissima fino all’assistenza “nord-europea”, in modo da soddisfare sia l’utente che non vuole fare nessuna fatica, sia l’utente che vuole essere aiutato ma ha piacere di spingere un po’, aumentando ovviamente l’autonomia della bicicletta. Pedalando in modo naturale è facile e immediato, fin dalla prima volta, dosando la pressione sui pedali, procedere alla velocità desiderata e più adatta alle circostanze, esattamente come si fa con una normale bicicletta.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: eicma italwin logic

Lascia una risposta

 
Pinterest