I risultati conseguiti nel progetto Don Chisciotte

I risultati conseguiti nel progetto Don Chisciotte

12 nov, 2015

Fonte: Colruyt

 

Bruxelles, Belgio. 11 Novembre 2015. Il (Dimostrazione di un nuovo concetto di qualità innovativa di produzione dell’idrogeno da elettricità generata da turbine eoliche) è impostato per dimostrare la fattibilità tecnica ed economica di un sistema di accumulo di idrogeno integrato delle energie rinnovabili collegato a un impianto di rifornimento di idrogeno.

Il progetto ha raggiunto un importante traguardo riferendosi alle seguenti specifiche della stazione di rifornimento di idrogeno di presso la sede del a Halle (Bruxelles).

L’elettrolisi in loco, la capacità di stoccaggio di 65 kg/giorno, 450 bar, l’uso di elettrolizzatore alcalino con un ingombro di solo la metà di quelli attualmente standard accoppiato alla griglia, nel quartiere vicino (<100 m) alle turbine eoliche da 1,5 MW e di pannelli solari per un totale di 1050 kW, permette il rifornimento delle celle a combustibile a base di carrelli elevatori in un esercizio a tre turni.

Il sistema è stato ora ampliato da:

Elettrolizzatore PEM (30 Nm3/h),

capacità di storage supplementare (40 kg),

celle a combustibile (120 kW), consegnata e costruita da .

Per la prima volta, sarà in grado di eseguire ulteriori test su entrambi i sistemi elettrolizzatori per scoprire quale tipo è meglio per la connessione alle fonti di energia rinnovabili. Dato che questo sistema sarà ampiamente testato per i prossimi due anni (fino a ottobre 2017). Durante questo periodo di prova, il elettrolizzatore PEM verrà confrontato con l’elettrolizzatore alcalino esistente.

 

In English

Achievements in the Don Quichote project

Source: Colruyt

 

Brussels, Belgium. 11th November 2015. The project Don Quichote (Demonstration of a new qualitative innovative concept of hydrogen out of wind turbine electricity) is set up to demonstrate the technical and economic viability of an integrated hydrogen storage system of renewable energy linked to a hydrogen refueling facility.

The project has reached an important milestone refering to the following specifications of the hydrogen refuelling station of WaterstofNet at the premises of the Colruyt Group in Halle (Brussels).

on-site electrolysis, storage capacity 65 kg/day, 450 bar,

use of alkaline electrolyser with a footprint only half of the current standard footprints, and coupled to the grid,

in the direct neighborhood (< 100 m) 1,5 MW wind turbine and 1050 kW of solar panels,

refuelling fuel cell based forklifts in a three shift operation.

Has been now expanded by:

PEM electrolyser (30 Nm3/h),

extra storage capacity (40 kg),

fuel cell (120 kW), delivered and built by Hydrogenics.

For the first time, it will be able to perform additional tests on both electrolyser systems to find out which type is better to connect to renewable energy sources. As this system will extensively be tested for the next two year (until October 2017). During this testing period, the PEM electrolyser will be benchmarked against the existing alkaline electrolyser.

Up to now, the existing hydrogen refuelling stations has delivered more than 2200 kg of hydrogen to mostly forklift trucks and performed 2.500 refuelings. The technical availability of the fueling stations is more than 95%.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: gruppo Colruyt hydrogenics progetto don chisciotte WaterstofNet

Lascia una risposta

 
Pinterest