Tesla: Nikola One, il nuovo camion elettrico con 500 miglia di autonomia

Tesla Nikola One Semi

di Marcelo Padin

Electric Motor News

California. USA. 18 Novembre 2017. Il tanto atteso camion elettrico Tesla Semi è stato presentato giovedì sera e promette di scuotere il settore delle spedizioni riducendo significativamente i costi di trasporto delle merci.

Tesla Nikola One SemiIl CEO di Tesla, Elon Musk, ha presentato il semi ad un evento privato in California, dove ha pubblicizzato una gamma di 500 miglia (1287 km) quando è carico con un peso massimo di 80.000 libbre consentito dalle norme federali sulle autostrade per i veicoli di classe 8.

Musk ha detto che la batteria del Semi può essere ricaricata per percorrere un raggio di 400 miglia (643 km) in 30 minuti.

Quella cifra di 500 miglia è circa la metà dell’autonomia di un tipico camion diesel, ma Musk ha scrollato di dosso il deficit sottolineando che il Tesla Semi accelera più Tesla Nikola One Semivelocemente e sarà meno costoso da gestire. Musk ha detto che i camion diesel costano fino al 20 percento in più rispetto a quello che Tesla progetta per il suo semi elettrico.

Una grande batteria è integrata nel telaio del Semi che avrebbe un “sistema eAxle” sviluppato da Bosch, ovvero una specie di power unit modulare adattabile a diversi tipi di veicoli.

La potenza dei motori è da record: oltre 1.000 CV e 2.712 Nm di coppia, circa il doppio della potenza di qualsiasi semirimorchio in circolazione

Il camion ha quattro motori, uno per ciascuna delle ruote posteriori. Nonostante il suo aspetto visivo, la cabina è un taxi da giorno, il che significa che non ha un letto.

Musk ha scherzato sul fatto che il Semi sarà facile da guidare, anche per lui.

“E non ho idea di come guidare un semi”, ha detto ai giornalisti.

Tesla Nikola One SemiE potrebbe non aver bisogno di farlo, dal momento che il Semi avrà una versione equipaggiata con la guida semi-autonoma dell’Auto Pilot dell’azienda.

Il camion ha un solo sedile montato al centro della cabina, che è progettata per fornire una sensazione più aperta.

La cabina di guida del conducente è più vicina alla strada nel Tesla Semi rispetto a molti camion convenzionali e la batteria fornisce un centro di gravità più basso. Con un paio di schermi di grandi dimensioni che comprendono il cruscotto di Semi, il suo aspetto interno è quasi spartano come la berlina Model 3.

Musk afferma che il Semi andrà in produzione nel 2019 con pre-ordini a partire da oggi con un deposito di 5mila dollari richiesto per effettuare una prenotazione.

Ecco il video ufficiale della presentazione

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.