Joint venture Neom e Volocopter per creare il sistema di mobilità eVTOL

Joint venture Neom e Volocopter per creare il sistema di mobilità eVTOL
Nadhmi Al-Nasr, CEO at NEOM and Christian Bauer, CCO at Volocopter signs joint venture agreement

Volocopter ha firmato una partnership con Neom per creare il primo sistema di mobilità pubblica su misura al mondo e progettare, integrare e gestire eVTOL in città.

La città di Neom prevede di rendere operativo il sistema nel 2025 e la joint venture sarà fondamentale per creare un nuovissimo sistema di mobilità pubblica verticale pronto per allora.

I servizi di aerotaxi e logistica verticale saranno completamente integrati con il sistema di trasporto pubblico multimodale e a zero emissioni di Neom. La JV sarà l’unico operatore delle rotte di trasporto pubblico iniziali attraverso Neom, consentendo al contempo un ecosistema aperto eVTOL (decollo e atterraggio verticale elettrico) per i servizi di mobilità verticale, tra cui logistica, risposta alle emergenze e turismo. Neom ha confermato l’ordine di 15 velivoli Volocopter per iniziare le operazioni di volo iniziali entro i prossimi 2-3 anni.

Nadhmi Al-Nasr, amministratore delegato di Neom, ha dichiarato:

Nella progettazione di città e infrastrutture urbane per il 21° secolo, la mobilità è al centro dell’equazione. Attraverso questa joint venture con Volocopter, stiamo dimostrando al mondo che Neom è la regione ideale per implementare rapidamente la mobilità aerea urbana e creare un ecosistema di mobilità verticale completamente integrato. Neom ha la missione di diventare un laboratorio vivente globale per la mobilità futura e siamo molto entusiasti di vedere cosa riserva il futuro man mano che cresciamo.

La collaborazione tra Neom e Volocopter porterà alla progettazione e allo sviluppo di un sistema di trasporto pubblico veramente tridimensionale, facendo progredire le soluzioni tecniche, normative e infrastrutturali per le operazioni eVTOL in Neom. La JV offrirà servizi di mobilità verticale come parte integrante del sistema di mobilità pubblica multimodale e a zero emissioni di Neom, fornendo connettività permanente per passeggeri e merci.

Florian Lennert, Head of Mobility di Neom, ha dichiarato:

Siamo incredibilmente entusiasti e orgogliosi di collaborare con Volocopter per rendere la mobilità verticale una realtà qui a Neom. Volocopter è riconosciuto a livello internazionale come leader dell’innovazione nel settore eVTOL ed è una combinazione perfetta per i nostri ambiziosi obiettivi di creare il primo vero sostenibile, condiviso, e un sistema di mobilità perfettamente integrato nel mondo. L’esperienza e la visione di Volocopter ci consentiranno di guidare la progettazione e l’implementazione delle operazioni eVTOL a livello regionale e globale. Non vedo davvero l’ora di rivoluzionare insieme la mobilità.

Volocopter e Neom hanno concordato un ordine iniziale di 10 aerei da passeggeri VoloCity e 5 aerei logistici VoloDrone per supportare l’attivazione anticipata delle operazioni di volo. La JV aumenterà le sue attività dall’inizio del 2022 per incubare la mobilità aerea urbana (UAM) nella regione e seminare un ecosistema di mobilità verticale. La partnership realizza la missione di Neom di essere un laboratorio vivente globale per la mobilità futura e un centro di eccellenza per l’innovazione e l’industria eVTOL.

Su questa nuova partnership, Christian Bauer, Chief Commercial Officer di Volocopter, ha dichiarato:

La partnership con Neom e la nuova JV che stiamo creando insieme sarà un viaggio entusiasmante. È un’opportunità unica nella vita essere una parte essenziale della progettazione e della gestione di un ecosistema UAM completamente nuovo da zero senza il vincolo di infrastrutture o normative legacy e, in qualità di pionieri nel settore, Volocopter è onorato di essere il partner di fiducia per contribuire alla visione ambiziosa di Neom.

Gli eVTOL sono una parte essenziale della missione di mobilità di Neom, consentendo il trasporto di persone e merci senza un’ampia infrastruttura di superficie. I servizi di mobilità verticale collegheranno lo sviluppo urbano principale di Neom The Line, la città industriale reinventata di Oxagon e altre destinazioni regionali, evitando la costruzione di strade invadenti e proteggendo così il suo ambiente naturale unico.

Neom sta implementando il primo sistema di mobilità veramente sostenibile e perfettamente connesso alimentato al 100% da energia rinnovabile, implementando veicoli a emissioni zero in tutte le modalità di mobilità urbana e regionale. Neom modellerà il futuro della mobilità integrando strettamente infrastrutture intelligenti e sistemi di trasporto avanzati con soluzioni di mobilità attive, condivise e autonome per superare l’eredità avversa della città incentrata sull’auto. Lavorando con una serie di partner per l’innovazione, Neom ha avviato servizi di mobilità elettrica condivisi, navette autonome, barche elettriche, eVTOL personali, droni di consegna e hub di mobilità a energia solare.

Fonte: Volocopter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.