Si rinnova la gamma Michelin Wild Enduro Racing

Si rinnova la gamma Michelin Wild Enduro Racing

Michelin rinnova la sua gamma Wild Enduro Racing Line e lancia la sua offerta E-MTB con la E-Wild Racing Line.

Forte dell’esperienza maturata sui vari tracciati dell’UCI Mountain Bike Enduro, E-Enduro ed E-MTB CrossCountry World Cup, nonché dei feedback dei suoi piloti, Michelin amplia le sue gamme di pneumatici per queste discipline a partire dal 2024.

Si rinnova la gamma Michelin Wild Enduro RacingLa gamma Michelin Wild Enduro Racing Line diventa più leggera e veloce1 migliorando al contempo l’aderenza sul bagnato a basse temperature2. Guadagna in versatilità e soddisferà tutte le esigenze grazie a 3 diversi nuovi battistrada.

La nuova gamma Michelin E-Wild Racing Line destinata all’utilizzo sulle E-MTB sfrutta delle tecnologie che permettono di trasmettere più facilmente la potenza al terreno nelle salite tecniche, sviluppando al contempo la massima aderenza in discesa.

I pneumatici delle gamme Michelin MTB Racing Line sono concepiti per i ciclisti più esigenti, alla ricerca di prestazioni per vincere le competizioni o migliorare i propri tempi ad ogni uscita in mountain bike.

La nuova gamma Wild Enduro Racing Line: prestazioni molto solide

La nuova gamma Michelin Wild Enduro Racing Line è stata sviluppata per offrire ai piloti che gareggiano nella Coppa del Mondo Enduro il massimo dinamismo grazie a una tecnologia della carcassa che diventa più leggera con la resistenza della precedente generazione3.

Si rinnova la gamma Michelin Wild Enduro RacingPer combinare queste qualità antagoniste, leggerezza e robustezza, gli ingegneri Michelin hanno lavorato su una nuova struttura a doppio strato da 55 TPI per ridurre al minimo i movimenti di flessione, fornendo così maggiore stabilità durante i salti in curva e in atterraggio. Al fine di aumentare la resistenza alla foratura in tutta la carcassa, è stata aggiunta una protezione alla struttura interna dello pneumatico.

Questa gamma Michelin Wild Enduro Racing Line beneficia anche di una nuova tecnologia con la mescola “Magi-X“, che aumenta il livello di aderenza su terreni bagnati a basse temperature (da 3°C a 10°C)3. La nuova tecnologia Magi-X riduce anche il consumo energetico della gomma, contribuendo così alla riduzione dello sforzo della pedalata.

Rispetto alla gamma precedente, la nuova gamma Michelin Wild Enduro Racing Line offre un aumento di potenza di 11 watt, mentre il risparmio di peso raggiunge il 10%4.

La nuova gamma Michelin Wild Enduro Racing Line è disponibile in due disegni del battistrada, per ottenere le migliori prestazioni sui diversi tipi di terreno.

Il Michelin Wild Enduro MS (Mixed Soft) eccelle su superfici miste e inconsistenti, mentre il Michelin Wild Enduro MH (Mixed Hard) dà il meglio di sé sulle superfici più dure. Ognuna di queste opzioni può essere montata all’anteriore o al posteriore della bici. Infine, Michelin rinnova il disegno del battistrada del suo specifico pneumatico posteriore, il Michelin Wild Enduro REAR Racing Line. Questo pneumatico si rivolge ai piloti di enduro che cercano il massimo delle prestazioni.

Si rinnova la gamma Michelin Wild Enduro RacingOgni versione della gamma Michelin Wild Enduro Racing line è disponibile con il logo “Blu e Giallo” e anche nella versione “Dark”, in modo da adattarsi alla preferenza estetica di ogni appassionato.

La linea Michelin Wild Enduro MS Racing è disponibile nelle misure 29×2,40 e 27,5×2,40.

La linea Michelin Wild Enduro MH Racing è disponibile nelle misure 29×2,50 e 27,5×2,50.

La linea Michelin Wild Enduro REAR Racing Line è disponibile solo nella misura 29×2.40.

Michelin E-Wild Racing Line: il primo pneumatico Michelin dedicato alle e-MTB “estreme”

Attingendo alla sua esperienza e tecnologia, Michelin offre il suo primo pneumatico ad alte prestazioni sviluppato specificamente per mountain bike a pedalata assistita utilizzate in condizioni estreme.

Capace di esprimersi sui terreni più svariati, il nuovo pneumatico Michelin E-Wild Racing Line è un concentrato di tecnologia. Ha una specifica carcassa a doppio strato da 55 TPI per ridurre i movimenti e fornire maggiore stabilità in curva e durante l’atterraggio di salti su qualsiasi tipo di terreno.

La nuova gamma Michelin E-Wild Racing è stata ulteriormente rinforzata per limitare il più possibile il rischio di forature e pizzicamenti, grazie in particolare a due strati di nylon intrecciato che proteggono il battistrada. I fianchi sono anch’essi rinforzati con una protezione che si estende su tutta la struttura.

Si rinnova la gamma Michelin Wild Enduro RacingIl battistrada è stato sviluppato per offrire la massima aderenza, anche alle temperature più basse (da 3°C a 10°C)3, grazie all’utilizzo della nuova tecnologia della mescola Magi-X.

Il disegno del battistrada del Michelin E-Wild REAR (posteriore), disponibile solo con larghezza di 2.60 pollici, presenta tasselli asimmetrici per una migliore trasmissione della potenza sulle salite tecniche con pendenze più ripide.

Il profilo della Michelin E-Wild FRONT (anteriore) si ispira alla Michelin Wild Enduro MS. Offre così ai piloti l’opportunità di raggiungere il massimo livello di prestazioni, grazie alla sua estrema aderenza in frenata e in curva.

Michelin E-Wild FRONT Racing (per l’anteriore) è disponibile nelle misure 29×2,40 e 29×2,60.

Michelin E-Wild REAR Racing Line (per il posteriore) è disponibile nelle misure 29×2.60 e 27.5×2.60.

(1) Confronto con la precedente generazione di Michelin Wild Enduro Front Racing Line, test sulla misura 29×2.40.

(2) Miglioramento misurato fino a 3°C.

(3) Test interno effettuato da piloti professionisti “Michelin Pro Riders” per confrontare la precedente gamma Michelin Wild Enduro Front Racing Line con i nuovi pneumatici Michelin Wild Enduro MS e MH Racing Line su superfici bagnate, con una temperatura esterna compresa tra 3°C e 10°C.

(4) Test di resistenza al rotolamento, test di robustezza (“Pinch and Puncture” con punte da 1 mm a 3 mm) effettuato da Wheel Energy nel maggio 2023. Confronto con la precedente gamma Michelin Wild Enduro Racing Line. Tutti i test sono stati eseguiti con una pressione di gonfiaggio di 1,5 bar.

Fonte: Michelin

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.