Prova a Londra del nuovo bus elettrico a due piani Jewel E

Prova a Londra del nuovo bus elettrico a due piani Jewel E

A Londra sono iniziate le prove del nuovo autobus elettrico a due piani Jewel E che entrerà in servizio nel primo trimestre del 2022.

Il Jewel E è alimentato dal rivoluzionario Zero Emission Drivetrain (ZED) di Equipmake, che trasforma le capacità operative degli autobus a emissioni zero sulla base del carrozziere spagnolo Beulas, che unisce le forze con Go-Ahead, il più grande operatore di autobus di Londra.

Progettato e sviluppato nel Regno Unito, lo Zero Emission Drivetrain (ZED) di Equipmake offre agli operatori tre opzioni di pacchi batteria modulari fino a 543kWh: la batteria con la più grande capacità di qualsiasi autobus elettrico a due piani a due assi al mondo. Ciò offre un’autonomia di guida elettrica senza pari fino a 300 miglia, più che sufficiente per garantire che il Jewel E possa facilmente completare un intero ciclo di lavoro senza la necessità di fermarsi e ricaricare. Il design modulare di Equipmake offre agli operatori la flessibilità di scalare la quantità di batteria per tutta la vita di un autobus, rendendolo a prova di futuro per una vasta gamma di percorsi e distanze.

La Jewel E sarà prodotta nel 2022 in un nuovissimo stabilimento a Norfolk. La carrozzeria del veicolo è prodotta da Beulas a Girona, in Spagna, un’azienda con più di 87 anni di esperienza nel settore. Il telaio del veicolo è stato specificamente progettato per Equipmake Zero Emission Drivetrain (ZED) da Agrale a Buenos Aires, in Argentina, un produttore leader di telai per camion e autobus fondato nel 1962.

Soluzione globale per la mobilità urbana a emissioni zero

Prova a Londra del nuovo bus elettrico a due piani Jewel EIl Jewel E offre un trasporto elettrico a batteria all’avanguardia, economico e incredibilmente efficiente. La sua tecnologia avanzata aiuterà a ridurre le emissioni locali negli ambienti urbani, a migliorare la qualità dell’aria e a ridurre i costi di gestione per gli operatori in ogni città del mondo, da Atene a Zagabria. La trasmissione Zero Emission Drivetrain (ZED) di Equipmake sarà presto provata su un singolo piano per le strade di Buenos Aires, in Argentina.

Ora, la tecnologia di Equipmake e il Jewel E sara testat con prove in servizio in uno degli ambienti di guida di autobus più esigenti al mondo, Londra, dove gli autobus percorrono circa 300 milioni di miglia all’anno.

Il Jewel E è uno dei primi autobus EV a soddisfare le più recenti specifiche e requisiti standard di sicurezza degli autobus Transport for London (TfL) per il 2024, comprese funzionalità di sicurezza avanzate per offrire tranquillità a pubblico, conducenti e passeggeri. Il team di sviluppo di Equipmake ha lavorato a stretto contatto con il direttore tecnico di Go-Ahead London, Richard Harrington, e il suo team di esperti per soddisfare le specifiche 2024 di TfL. Il Jewel E è adatto per il funzionamento non solo nella capitale del Regno Unito, ma anche nelle province circostanti.

Soluzioni flessibili per soddisfare un’ampia gamma di esigenze dei clienti

Prova a Londra del nuovo bus elettrico a due piani Jewel ELo ZED di Equipmake, completamente modulare e scalabile, è stato progettato fin dall’inizio per supportare le diverse esigenze dei clienti e le diverse dimensioni del bus. La tecnologia è alla base del prossimo passo nel piano strategico di Equipmake per far crescere la sua gamma di propulsori e veicoli elettrici avanzati.

Con un design modulare della batteria agli ioni di litio, i clienti possono scegliere tra tre opzioni: 325kWh, 434kWh e 543kWh. Quest’ultimo è la soluzione a batteria più potente di qualsiasi autobus elettrico a due piani a due assi al mondo. Offre un’autonomia massima di 300 miglia, garantendo un chilometraggio operativo giornaliero più che sufficiente.

Un altro componente chiave del telaio Jewel E ZED è il motore elettrico HTM 3500 di Equipmake. Perfettamente integrato nell’albero dell’elica senza la necessità di una trasmissione separata, il motore è progettato con precisione per soddisfare i severi requisiti di un autobus a due piani a pieno carico producendo un’eccezionale coppia di 3.500 Nm a una velocità del motore senza sforzo di appena 1.000 giri/min e offrendo Potenza massima 400kW. Un inverter Semikron SKAI converte la carica CC dalla batteria in carica CA per azionare il motore elettrico HTM 3500.

Il sistema di gestione termica ultra efficiente brevettato di Equipmake mantiene tutti e tre i componenti chiave di ZED, il pacco batteria, il motore e l’inverter, a una temperatura operativa ottimale. Dotato di un avanzato circuito di raffreddamento acqua-glicole, il sistema offre anche il vantaggio di riscaldare l’interno durante le condizioni fredde con l’energia termica catturata. Quando la batteria è scarica alla fine di un ciclo di lavoro completo, può essere ricaricata in deposito durante la notte tramite un punto di ricarica CSS DC.

Fonte: Equipmake

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.