Aston Martin: il futuristico studio Lagonda “Vision Concept”

Lagonda Vision Concept

Lagonda punta a diventare il primo marchio di lusso a emissioni zero del mondo. Confonderà il pensiero tradizionale e trarrà pieno vantaggio dagli ultimi progressi nell’elettrificazione e nelle tecnologie di guida autonoma, che rappresentano la più grande rivoluzione nel trasporto terrestre dall’invenzione dell’automobile.

Lagonda Vision ConceptLagonda mostrerà come il vero lusso e il design moderno, lungi dall’essere interessi diametralmente opposti, possano esistere in totale armonia e migliorare le reciproche caratteristiche più desiderabili.

Crediamo che le persone associno il lusso alle loro auto con un approccio tradizionale e persino antiquato perché, ad oggi, questo è tutto ciò che è stato a loro disposizione – ha commentato il presidente e amministratore delegato di Aston Martin, il dott. Andy Palmer. Lagonda esiste per sfidare quel pensiero e dimostrare che essere moderni e lussuosi non sono concetti che si escludono a vicenda.

Lagonda ‘Vision Concept’

Lagonda Vision ConceptIl “Vision Concept” di Lagonda è uno studio del prossimo futuro che prevede il linguaggio di progettazione che potrebbe essere visto nei modelli Lagonda di produzione già nel 2021. Accanto al nuovo concept, verranno visualizzati due modelli in scala del 40%, un concept coupé e uno Concept SUV, per illustrare come il linguaggio del design Lagonda potrebbe essere adattato al futuro.

Il Concept Lagonda Vision è una dichiarazione di design incredibilmente audace – ha dichiarato Marek Reichman, Chief Creative Officer  di Aston Martin EVP. La rivoluzione dell’elettrificazione significa che non è più necessario progettare cavalli e carrozze, e il nostro nuovo concept mostra la portata delle opportunità di progettazione Lagonda Vision Conceptche si aprono quando non è più necessario fornire spazio per una grande fonte di energia direttamente davanti all’abitacolo . Nel Concept Vision Lagonda, le batterie occupano il pavimento dell’auto. Tutto al di sopra di quella linea appartiene a noi.

Il Vision Concept mostra l’ingegnosità del design di Lagonda. Molto più corto e più basso rispetto alle tradizionali limousine, l’eccezionale efficienza spaziale che è stata raggiunta grazie al suo design radicale significa che c’è spazio all’interno per quattro adulti, ciascuno di due metri di altezza o più, per distendersi in un lussuoso comfort.

Lagonda Vision ConceptLagonda non ha bisogno di occupare una grande quantità di spazio stradale o fare una dichiarazione di ricchezza ostentata – continua Reichman. È come paragonare il Concorde alla cabina di prima classe di un aereo di linea tradizionale. Scaricando l’architettura tradizionale come le griglie del Partenone e le enormi aree frontali, e utilizzando l’energia elettrica, il design Lagonda può ancora essere distintivo e lussuoso senza essere grandioso. Offre ai suoi clienti una forma completamente moderna e senza emissioni per una mobilità super lusso. 

Molto più di qualsiasi altro progetto ortodosso, Lagonda Vision Concept è stato progettato dall’interno perché è ciò che l’architettura consente. Senza bisogno di impacchettare un vasto motore a combustione interna, cambio e trasmissione, i progettisti di Lagonda hanno potuto ottimizzare l’interno fin nei minimi dettagli e quindi costruire l’esterno dell’auto attorno ad esso.

Lagonda Vision ConceptIl Lagonda Vision Concept non ha un cofano perché non è necessario. Ma ha ancora bisogno di viaggiare attraverso l’aria e di farlo nel modo più efficiente possibile per preservare la durata della batteria, motivo per cui la sua forma è così elegante e dinamica.

La forma del Lagonda Vision Concept è il risultato di soddisfare una serie di requisiti diversi – afferma Reichman. La necessità di fare una dichiarazione di design audace, di stabilire Lagonda come una società del futuro e di mostrare come il progresso tecnologico può aiutare a liberare anche il design. Così, mentre il linguaggio di design di Aston Martin può essere visto come organico e naturale, quello di Lagonda è più scultoreo, scioccante e stimolante. È una forma scaturita dalla collisione di forze invisibili, come quelle fatte da particelle magnetiche nella corrente elettrica. Il segreto è capire come collegare lo shock e passare alle belle linee che si presentano alla vista. 

Lagonda Vision ConceptPer gli interni, Reichman e la sua squadra si sono dilettati ulteriormente nel sfidare le convenzioni, rivolgendosi alle famiglie più tradizionali per il pensiero più visionario.

Come si crea una cabina che è al tempo stesso diversa da qualsiasi altra, capace di raggiungere un nuovo livello di lusso sia nell’aspetto che nel tatto pur rimanendo fedele alla visione lungimirante di Lagonda? Per me c’era solo un uomo per sviluppare questo lavoro.

Il lavoro del famoso artigiano inglese David Snowdon, ha affascinato Reichman per anni. La sua capacità di sposare materiali, alcuni molto moderni, altri molto consolidati in modi che non sono mai prevedibili è la chiave dell’interno del Lagonda Vision Concept.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.