Veicolo a celle a combustibile in prova da Denyo e Toyota

Mirai Fuel Cell Electric Vehicle

Denyo Co., Ltd. e Toyota Motor Corporation hanno sviluppato congiuntamente un veicolo a celle a combustibile che utilizza l’idrogeno per generare elettricità.

Il veicolo ecologico riduce le emissioni di CO2 e fornisce energia continua per circa 72 ore durante i disastri.

In qualità di produttore leader di generatori mobili (portatili), Denyo collaborerà con Toyota per avviare test di verifica con l’obiettivo di commercializzarlo e contribuire a creare una società sostenibile, che è uno degli obiettivi degli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) * 1 . Il progetto è stato selezionato dal Ministero dell’Ambiente giapponese come “Programma di ricerca e sviluppo tecnologico a basse emissioni di carbonio”.

Denyo e Toyota sono entrambi attivamente impegnati negli sforzi per l’ambiente globale poiché vedono i problemi correlati come questioni importanti per la gestione. Come tali, hanno sviluppato congiuntamente il veicolo a celle a combustibile sulla base della convinzione che è necessario compiere sforzi per applicare le tecnologie delle celle a combustibile ai veicoli commerciali e industriali per ridurre ulteriormente le emissioni di CO2. Insieme, le due società hanno anche perseguito ulteriori possibilità in cui i veicoli elettrificati, considerati un modo importante per dimostrare la loro fede e fornire alla società, sono in grado di fornire valore aggiunto come alimentazione su larga scala, fornendo elettricità quando e dove è necessaria in una serie di scenari, comprese le aree colpite da disastri senza elettricità e luoghi di intrattenimento come concerti all’aperto.

Mirai Fuel Cell Electric VehicleMolti veicoli della generazione attuale di alimentazione utilizzano motori diesel per fornire energia al veicolo su strada e durante la generazione di elettricità. Utilizzando i combustibili fossili come energia, emettono sostanze di interesse ambientale durante la guida e la generazione di elettricità, compresi i gas serra, l’anidride carbonica (CO2) e l’ossido di azoto (NOx). I veicoli con alimentazione a celle a combustibile, invece, utilizzano celle a combustibile per fornire energia. Ciò elimina l’emissione di sostanze di interesse ambientale, consente fino a circa 72 ore di alimentazione continua e fornisce acqua per docce e altri usi come sottoprodotto della generazione di energia.

Il veicolo di alimentazione a celle a combustibile Toyota / Denyo che è stato sviluppato congiuntamente questa volta si basa sui camion leggeri “Dyna” di Toyota, equipaggiati con il sistema di celle a combustibile del Mirai Fuel Cell Electric Vehicle (FCEV) di Toyota come fonte di alimentazione. Per la sua unità di alimentazione, utilizza un’apparecchiatura di alimentazione a celle a combustibile sviluppata da Denyo nell’ambito di un programma sovvenzionato dal Ministero dell’Ambiente * 2. Il veicolo trasporta anche circa 65 chilogrammi di idrogeno (in 27 serbatoi di idrogeno) per percorrere lunghe distanze e generare energia per lunghi periodi di tempo.

I test di verifica per il veicolo inizieranno a settembre 2020. Verrà confrontato con generatori di corrente basati su motore convenzionali per verificare le caratteristiche uniche dei veicoli alimentati a celle a combustibile, compreso il loro impatto su varie apparecchiature di carico e la riduzione delle emissioni di CO2.

Fonte: Toyota Motor Company

Questo slideshow richiede JavaScript.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.