Il programma “Cash for Carbon” di Zero Motorcycles

Il programma “Cash for Carbon” di Zero Motorcycles

Gli appassionati delle due ruote che decideranno di passare alla moto elettrica riceveranno un bonus di € 1.000 da Zero Motorcycles.

Il Cash for Carbon rappresenta il ritorno di un programma di incentivi di Zero Motorcycles che ha avuto un grande successo e potete vedere il sito https://www.zeromotorcycles.com/it-it/custom/upgrade-to-electric

Attualmente le restrizioni al traffico e l’obbligo al distanziamento sociale in corso hanno aperto nuovi scenari, trasformando la mobilità su due ruote in una valida alternativa all’uso dei mezzi pubblici e dell’auto. La moto garantisce distanza, rapidità negli spostamenti e minor inquinamento – soprattutto quando si parla di veicoli elettrici – e rappresenta quindi il miglior mezzo per spostarsi in un periodo come questo.

Zero Motorcycles attraverso il programma Cash for Carbon, punta ad avvicinare all’elettrico sempre più appassionati delle due ruote, per vivere l’emozionante esperienza di una guida a emissioni zero.

Il programma Cash for Carbon

Attraverso il programma Cash for Carbon, Zero offrirà fino al 15 agosto un bonus di € 1.000 per l’acquisto delle due novità della casa californiana: la SR/F e la SR/S MY2020. Oltre all’offerta Zero, i motociclisti potranno anche beneficiare dei diversi incentivi statali, regionali, provinciali e municipali ad oggi in vigore: ecobonus statale, bonus municipale della città di Milano, bonus provinciale della provincia di Bolzano e tutte le altre opportunità esistenti. Gli interessati potranno arrivare a risparmiare fino a € 7.000, una cifra che sicuramente renderà la transizione da moto termica a moto elettrica molto più interessante e conveniente, considerando anche un successivo costo chilometrico di soli 2 centesimi.

Gli apprezzamenti ricevuti dalla stampa e dai clienti durante la presentazione e i test ride dei nuovi modelli SR/F nel 2019 e SR/S nel febbraio di quest’anno, ci fanno pensare di aver realizzato qualcosa di importante – sostiene Umberto Uccelli, VP and Managing Director Zero Motorcycles EMEA. “Sicuramente abbiamo accorciato le distanze rispetto a una moto tradizionale; le performance e ‘l’intelligenza’ di queste due elettriche non hanno nulla da invidiare alle migliori moto presenti oggi sul mercato. L’avvento del Covid-19 ha portato a un maggiore apprezzamento verso modelli di mobilità sostenibili e in grado di rispettare il distanziamento sociale, spingendo i governi nazionali e locali a focalizzare l’attenzione sui veicoli green. Per aiutare e semplificare la transizione all’elettrico abbiamo deciso di fare anche noi la nostra parte concedendo per un periodo limitato di tempo, in aggiunta agli incentivi locali, un extra sconto di € 1.000 sull’acquisto dei nostri due modelli di punta: la SR/F e la SR/S. Ci auguriamo che questo possa essere apprezzato da chi sta valutando l’acquisto di una moto Zero.

I modelli Zero soggetti all’iniziativo

La SR/S e la sorella SR/F entrano entrambe in questa campagna che punta alla riduzione del CO2. Fra le moto più potenti del settore, facili da usare grazie alla loro tecnologia intelligente, montano un propulsore Zero che produce una potenza di 110 CV e una sorprendente coppia motrice di 190 Nm (19 kg/m). Ogni modello può essere ricaricato tramite una qualsiasi presa a parete da 220V/16A oppure presso una qualsiasi delle migliaia di colonnine pubbliche o private Tipo2.

La SR/F è in grado di raggiungere i 200 km/h autolimitati, accelera da 0 a 100 km/h in poco più di 3 secondi e ha una autonomia fino a 350 km cittadini installando l’accessorio Power Tank.

L’aerodinamica carenatura completa della SR/S consente invece fino al 13% di autonomia in più in autostrada quando si guida in posizione raccolta dietro al cupolino.

Ogni motocicletta, inoltre, è controllata dal sistema operativo originale Zero Cypher III, in grado di gestire tutti i componenti tecnologici esistenti, compreso il complesso set controllo di stabilità MSC Bosch che include ABS, controllo della coppia e controllo di trazione.

Fonte: Zero Motorcycles

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.