Anteprima italiana di Ford E-Transit

Anteprima italiana di Ford E-Transit

Ford ha presentato al mercato italiano il Ford E-Transit, primo veicolo commerciale della casa dell’ovale blu a trazione “full electric”.

Dotato di tecnologia e connettività di alto livello, Ford E-Transit è caratterizzato dalla robustezza, la versatilità e l’affidabilità di sempre

La presentazione si è volta a Milano ed è stato un momento importante perché si tratta del primo veicolo commerciale dell’Ovale Blu completamente elettrico.

L’E-Transit entra nel mercato con un prezzo di listino estremamente competitivo, a partire da €48.500 per la versione Trend del Van 350 da 184CV, una scelta legata alla volontà del marchio dell’Ovale Blu di contribuire ad accelerare l’adozione dei veicoli elettrici offrendo un veicolo accessibile. La versione completamente elettrica del veicolo commerciale dell’Ovale Blu è una parte fondamentale di Ford Pro, il nuovo business mondiale di vendita e assistenza del brand, incentrato sul miglioramento della produttività dei clienti di veicoli commerciali con prodotti e servizi all’avanguardia.

E-Transit rappresenterà un salto di qualità per gli operatori di veicoli commerciali. I nuovi servizi connessi e le tecnologie avanzate razionalizzeranno le attività dei clienti e aumenteranno la loro produttività nel passaggio a flotte completamente elettriche – ha detto Hans Schep, General manager, Commercial Vehicles, Ford of Europe. Con un prezzo pensato per rimuovere qualsiasi barriera all’ingresso, E-Transit è una proposta davvero convincente per le imprese europee.

Autonomia: soluzioni di ricarica su misura per il business

Con una capacità della batteria utilizzabile di 68 kWh come standard, che fornisce un’autonomia di guida fino a 317 km WLTP (1), Ford E-Transit è progettato per soddisfare un’ampia possibilità di utilizzo da parte dei clienti.  La capacità reale dell’E-Transit è fornita dal potente motore che offre 430 Nm di coppia, con una scelta di 135 kW (184 CV) o 198 kW (269 CV) di potenza massima, portata lorda fino a 1.758 kg (2) sul furgone e una gamma completa di 25 varianti tra furgone, furgone doppia cabina e chassis cabinati con diverse lunghezze e altezze del tetto e massa totale da 3,5 a 4,25 tonnellate.

Per la massima produttività in loco, gli operatori possono utilizzare l’esclusiva funzione ProPower Onboard, che fornisce fino a 2,3 kW da prese standard nell’abitacolo e nell’area di carico, per alimentare strumenti, luci, computer portatili e conversioni come le unità di refrigerazione.

Supporto completo alla ricarica

Ford fornisce un pacchetto completo di servizi per supportare i clienti nelle loro esigenze di ricarica in deposito, a casa e in pubblico.

Attraverso Ford Telematics, (3) le flotte possono gestire senza problemi il pagamento della ricarica pubblica utilizzando la rete di ricarica Ford, così come procedere al rimborso dei dipendenti che ricaricano i veicoli a casa. Gli autisti possono anche individuare i punti di ricarica disponibili, accedere e richiedere un rimborso mentre sono in viaggio utilizzando l’app Ford Charge Assist integrata nel sistema SYNC 4 del veicolo e accessibile tramite il touchscreen da 12 pollici. (4)

E-Transit offre sia la ricarica in corrente alternata AC sia la ricarica rapida in corrente continua DC. Infatti, il caricabatterie di bordo da 11,3 kW di E-Transit è in grado di ricaricare completamente la batteria in un massimo di 8.2 ore. In corrente continua, E-Transit è, invece, in grado di accettare in ingresso una potenza massima di 115 kW che consente di effettuare una ricarica dal 15% all’80% della capacità massima della batteria in appena 34 minuti. (5)

Equipaggiamento standard di livello superiore

Anteprima italiana di Ford E-TransitAl lancio, nella primavera del 2022, Ford E-Transit fornirà a tutti i clienti un equipaggiamento standard completo, con tecnologie avanzate capaci di rendere ancora più facile e vantaggiosa la transizione a un motore elettrico.

E-Transit è offerto in Italia in un unico allestimento Trend con un livello di equipaggiamento, significativamente superiore al modello diesel equivalente. Tra le caratteristiche standard, oltre al controllo elettronico della temperatura, al SYNC 4 con display touchscreen da 12 pollici, (4) è previsto il sistema Keyless Start, i sedili riscaldati, il parabrezza Quickclear e gli specchietti elettrici riscaldati. In più, a bordo è possibile essere sempre connessi grazie al modem integrato FordPass Connect; è incluso un abbonamento a FordPass Pro (6) o Ford Telematics Essentials, (3) l’accesso alla rete di ricarica FordPass per un anno e un abbonamento di un anno a Ford Telematics per i clienti della flotta. (3)

A questo si aggiungono una serie di caratteristiche essenziali per aumentare la produttività e ridurre i costi operativi, tra cui il sistema di navigazione connessa, (7) il Cruise Control, (8) il Pre Collision Assist con rilevamento dei pedoni, (8) il Lane Departure Warning, (8) il Lane-Keeping Aid, (8) e i sensori di distanza di parcheggio anteriore e posteriore. (8)

Al debutto il SYNC 4 e avanzate tecnologie di assistenza alla guida

E-Transit introduce il nuovo sistema di comunicazione e infotainment SYNC 4 nella gamma dei veicoli commerciali Ford in Europa, controllato con un touchscreen da 12 pollici semplice da usare. (4)

Grazie alla nuova navigazione connessa (7), il SYNC 4 è in grado di pianificare il percorso più efficiente e di aggiornare i conducenti su ricarica, traffico, disponibilità di parcheggio in tempo reale, oltre a trovare punti di interesse come stazioni di ricarica, caffè o bancomat nelle vicinanze. Una funzione intelligente aiuta a ridurre al minimo l’ansia da autonomia tenendo conto dei dati in tempo reale sullo stile di guida, il tempo atmosferico e le condizioni della strada. Il controllo vocale disponibile e Amazon Alexa (9) incorporato aiuta i conducenti a ricevere le informazioni di cui hanno bisogno senza distogliere lo sguardo dalla strada.

Lo schermo SYNC 4 è pulito e resistente ai riflessi, è dotato di una pellicola infrangibile. Grazie agli aggiornamenti tramite Ford Power Up, il software e il SYNC di E-Transit trarranno continuamente vantaggio dalle nuove funzionalità introdotte. Un primo esempio, nella primavera del 2022, sarà la capacità di accoppiare due telefoni cellulari, consentendo l’utilizzo in parallelo di dispositivi personali e di lavoro).  (4)

I nuovi sistemi di assistenza alla guida che contribuiscono a minimizzare i costi di riparazione includono il Reverse Brake Assist, (7) che utilizza una telecamera e sensori per rilevare pedoni, ciclisti e ostacoli statici durante la retromarcia e può fornire un segnale di avvertimento prima di fermare automaticamente il veicolo in assenza di una reazione da parte del conducente. I driver inoltre beneficiano di una nuova videocamera 360°, (7) che dà una vista dall’alto di tutto quello che circonda l’E-Transit sullo schermo da 12 pollici del cruscotto per contribuire a evitare gli ostacoli nei casi di manovra in spazi stretti con visuale limitata.

Servizi connessi al vertice e senza compromessi

E-Transit è supportato da una suite di software e servizi che migliorano la produttività, i tempi di attività e i costi di gestione per le aziende, indipendentemente dalle dimensioni della flotta o dal settore. Abilitato da una connettività sempre attiva, lo strumento di intelligence Ford Telematics (3) – fornito gratuitamente per un anno agli operatori delle flotte E-Transit – permette ai clienti di monitorare e gestire lo stato di salute dei veicoli, insieme alla gestione della ricarica, agli avvisi EV, agli avvisi di incidenti e sicurezza dei veicoli e persino ai piani di addestramento personalizzati per i conducenti.

Attraverso il dashboard Telematics, gli operatori possono visualizzare in tempo reale i dati relativi alla loro flotta E-Transit, come la posizione del veicolo, l’autonomia e lo stato di carica, e possono monitorare e geolocalizzare i loro veicoli.  È possibile anche programmare a distanza il Pre Conditioning mentre i veicoli sono in carica, in modo che non venga utilizzata energia della batteria per riscaldare o raffreddare la cabina all’inizio della giornata.

Per aiutare a ridurre al minimo o evitare i tempi di inattività, Ford Telematics (3) non solo fornisce ai gestori della flotta avvisi sullo stato di salute dei veicoli, ma anche dati sullo stato di carica, con notifiche in tempo reale che includono avvisi di bassa autonomia oppure segnali di alert se il veicolo non è in carica – nel caso in cui un veicolo non è collegato correttamente o sta utilizzando un caricatore difettoso – e basso stato di carica, che può essere visualizzato sia sul cruscotto telematico o inviato via e-mail o SMS.

Gli autisti possono anche beneficiare di una gamma completa di funzioni per ottimizzare l’utilizzo del veicolo, compresa la possibilità di inviare facilmente i dettagli di qualsiasi problema del veicolo utilizzando la Telematics Drive App, associarsi a veicoli specifici, individuare i punti di ricarica disponibili utilizzando il sistema SYNC 4 e identificare facilmente i costi di ricarica a casa che richiedono un rimborso, senza la necessità di presentare relazioni di spesa separate.

I clienti con flotte più piccole possono trovare facilmente le stazioni di ricarica, tenere traccia del livello di carica del loro veicolo, ricevere notifiche di ricarica e pagare la ricarica in movimento utilizzando l’app FordPass Pro.

Tutti i veicoli Ford E-Transit sono anche completamente integrati nel sistema FORDLiive connected uptime, il servizio gratuito integrato e connesso a disposizione degli operatori di veicoli commerciali Ford che consente loro di massimizzare i tempi di attività, utilizzando in tempo reale i dati sulla salute del veicolo.

Costi di gestione

Anteprima italiana di Ford E-TransitL’E-Transit offre alle aziende che desiderano dotarsi di veicoli elettrici una proposta di acquisto convincente pronto a generare un business case positivo nel periodo di utilizzo. Oltre ai significativi risparmi sui costi del carburante, Ford stima che i costi di manutenzione e riparazione saranno inferiori del 40% rispetto ai modelli equivalenti alimentati a diesel (10).

Ford offre un intervallo di servizio di un anno a chilometraggio illimitato e una garanzia di otto anni e 160.000 km per tutti i componenti elettrici ad alta tensione, oltre a un pacchetto di assistenza stradale per veicoli elettrici della durata di un anno, compresa la ricarica di soccorso. La rete di assistenza nel Vecchio Continente è pronta per la transizione elettrica: conta, infatti, già con 1.500 concessionari certificati EV in tutta Europa e oltre 4.500 riparatori autorizzati pronti ad assistere i clienti.

Note

(1) I dati ufficiali relativi ai consumi e alle emissioni saranno dichiarati al momento della messa in vendita. Autonomia stimata e tempo di ricarica basati su simulazioni di ingegneria informatica del produttore e calcolati in base al ciclo di unità WLTP. I risultati individuali possono variare in base ai tempi e allo stato di carica della batteria. L’autonomia effettiva del veicolo varia in base a condizioni quali elementi esterni, comportamenti di guida, manutenzione del veicolo ed età della batteria agli ioni di litio.

I consumi e le emissioni di CO2 sono misurati in base ai requisiti tecnici e alle specifiche dei Regolamenti Europei (EC) 715/2007 e (EU) 1151/2017 nelle ultime versioni emendate.  I risultati sui consumi ed emissioni per i Light Duty Vehicle type sono misurati secondo il World Harmonised Light Vehicle Test Procedure (WLTP) e riporteranno entrambe le valutazioni sia (WLTP) sia New European Drive Cycle (NEDC). Il WLTP sostituirà completamente la NEDC entro la fine del 2020. Le procedure standard applicate nella conduzione dei test permettono un confronto fra diversi tipi di veicolo e diversi produttori. Durante il roll-out del NEDC, il consumo di carburante WLTP e le emissioni di CO2 sono stati correlati alla NEDC. Possono insorgere alcune variazioni nei risultati dei test poiché modificando alcuni dei parametri di riferimento, la stessa automobile potrebbe riportare diversi consumi e emissioni di CO2.

(2) Il carico utile massimo varia e si basa sugli accessori e sulla configurazione del veicolo; il peso del conducente non è incluso. Vedere l’etichetta sullo stipite della porta per la capacità di trasporto di un veicolo specifico.

(3) Ford Telematics Essentials è disponibile solo per i veicoli Ford con un modem FordPass Connect attivato. Solo per i clienti Fleet/Business. Si applicano i T&C FFM e FCS. Il design dello schermo può variare.

(4) Non guidare mentre sei distratto o mentre usi dispositivi portatili. Utilizzare i sistemi a comando vocale quando possibile. Alcune funzioni possono essere bloccate quando il veicolo è in marcia. Non tutte le funzioni sono compatibili con tutti i telefoni.

(5) I risultati possono variare in base ai tempi di ricarica e allo stato di carica della batteria.

(6) FordPass Pro App, compatibile con piattaforme smartphone selezionate, è disponibile tramite download. Potrebbero essere applicate le tariffe dei messaggi e dei dati.

(7) I servizi di navigazione richiedono SYNC 4 e FordPass Connect, il servizio di connessione gratuito e l’app FordPass Pro (vedi i termini FordPass per i dettagli) o Ford Telematics. I veicoli idonei ricevono un abbonamento gratuito di un anno ai servizi di navigazione che parte alla data di inizio della garanzia del nuovo veicolo. I clienti devono sbloccare la prova del servizio di navigazione attivando il veicolo idoneo con un account membro FordPass o Ford Telematics. Se non ci si abbona entro la fine del periodo gratuito, il servizio di navigazione collegato terminerà, e il sistema tornerà alla navigazione offline incorporata. Il servizio connesso e le caratteristiche dipendono dalla disponibilità della rete compatibile. L’evoluzione della tecnologia/reti cellulari/capacità del veicolo può limitare la funzionalità e impedire il funzionamento delle caratteristiche connesse. L’applicazione FordPass Pro, compatibile con piattaforme smartphone selezionate, è disponibile tramite download. Le tariffe dei messaggi e dei dati possono essere applicate. L’app Ford Telematics viene fornita gratuitamente per un anno all’acquisto di un nuovo E Transit.

(8) Le funzioni di assistenza alla guida sono supplementari e non sostituiscono l’attenzione, il giudizio e la necessità di controllare il veicolo da parte del conducente. Non sostituiscono una guida sicura. Vedere il Manuale del proprietario per i dettagli e le limitazioni.

(9) Richiede il SYNC 4. Non guidare mentre si è distratti o mentre si usano dispositivi portatili. Utilizzare i comandi vocali. Alcune funzionalità di Alexa dipendono dallo smartphone e dalla tecnologia domestica. Amazon, Alexa e tutti i relativi loghi e marchi sono marchi commerciali di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

(10) Basato su un periodo di 3 anni o 180.000 km. Confronto delle voci di manutenzione programmata e non programmata per un furgone a batteria elettrica rispetto a un furgone simile con motore diesel.

Fonte: Ford Italia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.