Storia. Il concept Nissan FEV del 1991

Storia. Il concept Nissan FEV del 1991

Il concept car elettrico Nissan FEV è stato presentato al Tokyo Motor Show del 1991 e come anteprima europea al Salone di Ginevra del 1992.

Il concept Nissan FEV (abbreviazione di Future Electric Vehicle) era un due porte compatto progettato con una forma aerodinamica a goccia, con architettura e specifiche simili ai veicoli elettrici che avrebbero raggiunto la produzione negli anni e nei decenni a seguire.

Storia. Il concept Nissan FEV del 1991La sua silhouette liscia, con fari simili a quelli dell’auto sportiva Nissan 300ZX contemporanea, dava al FEV dichiarato un coefficiente di resistenza aerodinamica di 0,19.

Gli pneumatici a bassa resistenza al rotolamento sono stati realizzati appositamente per il concept, in modo da migliorare ulteriormente l’efficienza, mentre la costruzione ad alta intensità di alluminio ha contribuito a ridurre il peso.

L’alimentazione era fornita da un pacco batteria al nichel-cadmio che offriva un’autonomia di 155 miglia (circa 250 km), secondo le affermazioni di Nissan all’epoca. Un motore elettrico “ad alta induzione” poteva spingere il FEV da 0-62 mph (0-100 km/h) in 20 secondi e fino a una velocità massima dichiarata di 81 mph (130 km/h).

Storia. Il concept Nissan FEV del 1991Il FEV prevedeva anche la frenata rigenerativa e ciò che Nissan chiamava Super Quick Charge (SQC), che secondo la casa automobilistica poteva fornire una carica del 40% in soli 6 minuti utilizzando una fonte da 200 Volt. Una ricarica completa sul circuito standard da 100 Volt della famiglia giapponese ha richiesto otto ore, ha detto Nissan in quel momento.

Oltre alla ricarica rapida, Nissan prevedeva un paio di altre caratteristiche che alla fine sarebbero diventate veicoli di produzione. Il concept FEV prevedeva una pompa di calore per regolare in modo più efficiente le temperature dell’abitacolo, nonché un tetto solare per fornire energia supplementare per il sistema audio e i controlli del clima.

Storia. Il concept Nissan FEV del 1991
Copertina di Auto Elettrica n° 2 di marzo-aprile 1992

Nonostante abbia vinto un Auto & Design Cover Award nel 1992 per il suo propulsore elettrico, il FEV non è mai entrato in produzione. Sebbene Nissan abbia mostrato il lavoro su un set di propulsione modulare per alimentare il FEV, non siamo sicuri se ci siano mai state versioni guidabili del FEV che hanno effettivamente sostenuto le affermazioni dichiarate alla presentazione del concept.

Molti anni dopo Nissan ha rivisitato le auto completamente elettriche. In molti modi potresti essere in grado di vedere come il concept FEV ha presentato in anteprima l’interno della Nissan Leaf del 2011 20 anni prima. E senza artisti del calibro di Carlos Ghosn che ha sostenuto la Leaf, probabilmente non vedremmo l’elettrico nello stesso modo del futuro dell’automobile.

Il concept Nissan FEV è stato copertina del numero 2 della rivista AUTO ELETTRICA del bimestre marzo-aprile 1992, come potete vedere in una delle foto pubblicate in questo articolo. AUTO ELETTRICA è stata la prima rivista italiana dedicata esclusivamente alle auto elettriche ed è stata pubblicata dal Direttore Editoriale di Electric Motor News tra il 1992 e il 1994.

Fonte: Green Car Reports

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.