Moto E Le Mans. Aegerter vince una spettacolare gara due

Moto E Le Mans. Aegerter vince una spettacolare gara due

Dominique Aegerter (Dynavolt IntactGP) ha prevalso sul vincitore di gara uno della MotoE Mattia Casadei (Pons Racing 40) e ha vinto gara due a Le Mans.

La seconda e conclusiva gara del Gran Premio di Francia per la Coppa del Mondo FIM Enel MotoE 2022 ha regalato ai tanti fan accorsi a Le Mans uno spettacolo senza precedenti, con la battaglia per il podio fino al limite.

Alle spalle dei primi due piloti, Niccolò Canepa (WithU GRT RNF MotoE) ha preceduto Kevin Zannoni (Ongetta Sic48 Squadracorse) alla bandiera a scacchi di soli 0,008 secondi. La prima vittoria dello svizzero in più di un anno e mezzo: la sua precedente vittoria risale a settembre 2020 a Misano.

Moto E Le Mans. Aegerter vince una spettacolare gara dueAegerter ha guidato la Energica Ego Corsa come nessun altro oggi, con una specifica manovra, schierandosi all’esterno dell’avversario alla curva due prima di eseguire un passaggio perfetto alla chicane successiva (curve 3 e 4). Lo ha fatto tre volte in otto giri e ha sempre avuto successo: prima su Hikari Okubo (Avant Ajo MotoE), poi su Zannoni e, infine, sull’allora leader Casadei all’ultimo giro, dopo un lungo inseguimento.

Nonostante sia il suo terzo anno nella serie, questo è il primo podio di Canepa in MotoE, arrivato al termine di una valorosa fatica per il pilota esperto, che ha lottato duramente per primo con Eric Granado (LCR E-Team) – con le due posizioni scambiate numerose volte, e poi con Zannoni all’ultima curva e fino al traguardo.

Con il quinto posto di oggi, Granado viene sostituito da Aegerter in testa alla classifica, con il vincitore di oggi che guida la corsa al titolo con otto punti di vantaggio sul suo avversario brasiliano. Dopo essere arrivato fino al terzo posto, Okubo ha concluso la gara in sesta posizione davanti a Matteo Ferrari (Felo Gresini MotoE), Hector Garzó (Tech 3 E-Racing) e Marc Alcoba (OpenBank Aspar Team), con Miquél Pons a completare la top ten .

L’attuale detentore del titolo MotoE Jordi Torres (Pons Racing 40) ha dovuto saltare la gara a causa dell’infortunio al perone sinistro in gara uno.

Energica e MotoE faranno il loro prossimo debutto al Mugello International Circuit dal 27 al 29 maggio.

Fonte: Energica Motor Company

Foto: MotoGP

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.