Venti auto elettriche eRX2 pronte per la stagione inaugurale del Rallycross

FIA eRX2

Il primo campionato FIA eRX2 mostrerà 20 auto elettriche che daranno potenza e velocità senza precedenti da iniettare emozioni nelle gare di rallycross elettrico.

La stagione inaugurale del FIA eRX2 Championship – il primo campionato di rallycross elettrico FIA in assoluto – vedrà fino a 20 auto correre ruota a ruota per l’onore di essere incoronato primo campione elettrico della disciplina.

I preparativi continuano a ritmo serrato in vista dell’attesissimo debutto di eRX2 il prossimo anno, con il campionato pronto a illuminare la scena del rallycross internazionale. I test sono ben avviati e una griglia completa di 20 auto è prevista per la costruzione da qui alla prima gara, preparando le basi per un’elettrizzante campagna di gare inaugurale.

FIA eRX2Entrando a far parte del FIA World Rallycross Championship per sei eventi – con il calendario che sarà pubblicato a tempo debito – l’auto eRX2 segnerà un significativo passo avanti sia in potenza (+ 24%) che in coppia (+ 14%) rispetto alle attuali Supercar Lites, colmando ulteriormente il divario con la classe Supercar principale.

Inoltre, l’accento sarà posto saldamente sull’abilità al volante poiché – in una prima volta per il rallycross – i piloti avranno tre parametri chiave con cui giocare prima e tra le gare, iniettando un ulteriore elemento di abilità nell’equazione.

Dall’interno dell’abitacolo, i concorrenti potranno regolare manualmente la quantità di coppia prodotta dai motori anteriore e posteriore, la coppia totale dispiegata da tutte e quattro le ruote durante il lancio e il grado di frenata rigenerativa sugli assi anteriore e posteriore.

All’esterno, il rumore sarà generato dall’ululato della trasmissione che corre a più di 12.000 giri / min, nonché dagli spruzzi di ghiaia e dagli stridii dei pneumatici, sinonimo di rallycross, promettendo ai fan un appetitoso banchetto di intrattenimento frenetico.

FIA eRX2Il costo totale per gareggiare in una stagione completa di eRX2 è compreso tra € 150.000 e € 160.000, che include la fornitura di un meccanico per auto – formato in mobilità elettrica dallo specialista del settore QEV Technologies – e un servizio di ingegneria completo, composto da un ingegnere del telaio e un ingegnere elettrico ogni quattro auto.

La ricarica, i pneumatici e altri materiali di consumo come le pastiglie dei freni sono inclusi nel costo dell’intera stagione. Anche l’ospitalità farà parte del pacchetto, così come i regolari laboratori didattici sulla tecnologia elettrica. Il costo per entrare in un singolo evento è di € 30.000.

Pere Gonzalez, Project Manager per il campionato FIA eRX2, ha dichiarato:

Siamo lieti di poter rivelare maggiori dettagli sul nuovo Campionato FIA eRX2, che ha già suscitato un alto grado di interesse. Il nostro programma di test sta dando risultati molto positivi e l’auto sta dimostrando il suo potenziale per essere ancora più veloce ed esaltante sia da guidare che da guardare rispetto al veicolo a combustione interna attuale.

“Comprendiamo che ci sono alcuni dubbi – e malintesi – sul rallycross elettrico, ma la nostra vasta esperienza e il successo nella mobilità elettrica ci lascia molto fiduciosi che questa sia assolutamente la via da seguire per lo sport e che il prodotto finale sarà il più dinamico, un’auto avanzata e lungimirante che abbellirà una pista da rallycross.

“Non solo, ma con piloti in grado di svolgere un ruolo più importante rispetto a prima nella messa a punto e nella taratura dell’auto, anche pochi secondi prima dell’inizio delle gare, l’azione sarà sicuramente veloce, emozionante ed incredibilmente imprevedibile – un vero gioco di livello campo in cui la crema salirà inevitabilmente al top.

Campionato FIA eRX2, domande e risposte per assistere i concorrenti nella stagione 2021

FIA eRX2La stagione inaugurale del Campionato FIA eRX2 è in continua preparazione ed è prevista la costruzione di una griglia completa di 20 vetture da qui alla prima gara.

Se vuoi partecipare alla prima stagione del Campionato FIA eRX2 ed essere uno dei 20 piloti in lotta per lo storico primo campione di piloti di rallycross elettrico, i posti sono disponibili ora!

Per tutte le informazioni e le questioni di cui potresti essere preoccupato come concorrente, fai clic sul pulsante in basso per leggere le domande e risposte sul campionato FIA eRX2 per assistere i concorrenti per la stagione 2021. (PDF in lingua inglese)

2021_FIA_eRX2_Championship_Q_A

Fonte: QEV Tech

Questo slideshow richiede JavaScript.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.