Daniel Abt: “Le prove a Neuburg sono la chiave del successo in Formula E”

Audi simulatore Formula E
Formula E Season 4 Preparation

I due piloti Audi, Daniel Abt e Lucas di Grassi, inizieranno il terzo round della stagione di Formula E a Marrakesh (Marocco) il 13 gennaio, ma come di consueto prima di ogni gara della serie elettrica in cui Audi è impegnata in modo ufficiale per la prima volta nella stagione 2017/2018, i piloti e gli ingegneri svolgono l’intero processo di un giorno di gara completo nel simulatore Audi.

Audi simulatore Formula E
Formula E Season 4 Preparation

Sia Daniel Abt che il campione in carica Lucas di Grassi trascorrono un’intera giornata a fare delle pratiche sul simulatore dell’Audi Sport a Neuburg. In un telaio di Formula E, circondato da monitor con una visuale a 360 gradi e dotato di cuffie e microfoni, i piloti guidano simulando le sessioni di qualifiche e la gara in pista a Marrakesh.

Queste sessioni di pratica intensiva sono la chiave del successo perché la simulazione è molto realistica – afferma Daniel Abt.

Sulla base dei dati FIA, gli esperti emulano il circuito sul computer in ogni dettaglio, compresi i cordoli, le possibili differenze verticali e le condizioni climatiche.

Audi simulatore Formula ECome piloti abbiamo quindi l’opportunità di conoscere la pista e provare diverse traiettorie senza perdere tempo nella pratica del giorno di gara, che è molto breve – afferma Abt.

Il giorno di preparazione nel simulatore spesso dura otto ore o di più e non serve solo per la preparazione dei piloti.

Durante questo tempo, i nostri ingegneri possono raccogliere molti dati importanti, ottimizzare la gestione dell’energia, testare varie versioni del software e simulare il flusso del processo completo di un giorno di gara – afferma Tristan Summerscale, Project Leader di Formula E presso Audi. Siamo ben preparati quando raggiungiamo la pista e siamo in grado di rispondere a nuove situazioni con maggiore flessibilità, velocità e facilità.

Audi simulatore Formula E
Formula E, Hong Kong E-Prix 2017

Nonostante una certa somiglianza con i giochi di simulazione, Daniel Abt rifiuta qualsiasi paragone con una risata:

Uno è per divertimento e l’altro è un lavoro reale che tutti noi dobbiamo fare con elevata concentrazione – anche se cade nel mezzo del Natale.

Un impegno che ripaga: con 24 podi al loro attivo, Abt e di Grassi sono stati il ​​duo di maggior successo in Formula E fino ad oggi.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.