Le tecnologie della nuova DS 4

Le tecnologie della nuova DS 4
DS Drive Assist

La nuova DS 4 recentemente svelata si inserisce nel segmento C-Premium, incorporerà tecnologie all’avanguardia e aprendo un nuovo capitolo nella storia di DS Automobiles.

DS 4 introdurrà tecnologie inedite in questo segmento in termini di elettrificazione, con la gamma dei motori E-Tense, connettività applicata a interni fluidi e digitali, comfort, serenità dinamica e firma luminosa DS.

DS 4 è progettata per i clienti che cercano stile, purezza, intuitività, tecnologia e piacere di guida. Grazie al suo concetto innovativo, sarà in grado di soddisfare anche i clienti più esigenti in termini di avanguardia nella tecnologia e nel design.

Le scelte tecnologiche di DS 4 sono state particolarmente studiate affinché si distinguesse, in particolare in quattro aree: elettrificazione E-Tense, connettività applicata ad un interno fluido e digitale, comfort e serenità dinamica e firma luminosa DS.

Elettrificazione E-Tense

La prima evoluzione passa dallo sviluppo di una nuova evoluzione della piattaforma modulare chiamata EMP2 che permette di ospitare diversi tipi di motorizzazioni ed è stata sviluppata specificatamente durante la progettazione di DS 4.

Architettura

Il rapporto corpo/ruota della nuova piattaforma EMP2 crea una silhouette atletica ed efficiente con un nuovo frontale, l’abbassamento del gruppo cofano-parafango e del pavimento della seconda fila.

Riduzione delle masse

La nuova evoluzione della piattaforma EMP2 introduce nuove parti in materiali compositi, parti strutturali stampate a caldo ed elementi più compatti come il climatizzatore, che liberano anche più spazio per l’abitacolo.

Sicurezza

La nuova piattaforma è stata progettata per soddisfare i più recenti standard normativi, senza compromettere la massa complessiva della struttura.

Qualità dinamiche e acustiche

La nuova evoluzione della piattaforma EMP2 spinge ulteriormente il concetto di serenità dinamica cara a DS Automobiles. L’utilizzo di soluzioni tecniche come la saldatura a caldo (quasi 34 metri di cordoni di colla e punti di saldatura applicati alla struttura del veicolo) così come il collegamento a terra e gli elementi di sterzo completamente ridisegnati garantiscono un piacere di guida di riferimento, grazie alla capacità torsionale della carrozzeria ottimizzata e all’eccezionale sensazione del contatto con la strada.

Ibrido ricaricabile

La nuova evoluzione della piattaforma EMP2 è stata creata per ospitare un propulsore ibrido plug-in di nuova generazione, senza compromettere l’abitabilità a bordo. Un motore a 4 cilindri sovralimentato da 180 cavalli è accoppiato a un motore elettrico da 110 cavalli e al cambio automatico EAT8, sviluppando 225 cavalli di potenza combinata, il tutto alimentato da una batteria più efficiente grazie a celle nuove, più compatte e di maggiore capacità. Il pacco batterie è posizionato nella parte posteriore della traversa deformabile e consentirà un’autonomia di oltre 50 Km in modalità zero emissioni (ciclo combinato WLTP).

Connettività appplicata a interni fluidi e digitali

Le tecnologie della nuova DS 4In termini di connettività, la priorità è stata quella di offrire una soluzione affinché il guidatore non debba distogliere lo sguardo dalla strada, innegabile garanzia di sicurezza. Chiamata DS Extended Head Up Display, questa esperienza visiva all’avanguardia offre un primo passo verso la realtà aumentata. Pertanto, tramite una nuova tecnologia immersiva, le informazioni essenziali per la guida vengono proiettate direttamente sulla strada. Attraverso un effetto ottico, i dati vengono visualizzati quattro metri davanti al parabrezza per accompagnare lo sguardo del guidatore su una diagonale di 21 pollici, mai vista prima nel segmento. Informazioni essenziali, come velocità, aiuti alla guida, navigazione e messaggi di avvertimento, così come la canzone che sta ascoltando chi è alla guida o la chiamata che riceve, vengono visualizzate come se fossero proiettate sulla strada.

Questa tecnologia sensoriale ed esperienziale fa parte di un’offerta più globale, al centro di un sistema di infotainment completamente ridisegnato: DS Iris System. La nuova soluzione di connettività con l’auto incorpora l’ergonomia di uno smartphone con un’interfaccia tattile, fluida e reattiva, basata sul concetto di profili completamente personalizzabili tramite widget. Le impostazioni e le preferenze di visualizzazione vengono caricate automaticamente quando l’utente entra nel veicolo. La logica della personalizzazione consente a tutti di adattare il contenuto alle proprie esigenze.

Voce e gesti vengono utilizzati per controllare DS Iris System. Brand pionieristico, DS Automobiles ha superato i confini dell’industria automobilistica per trovare un partner in grado di offrire ai propri clienti la migliore soluzione di riconoscimento vocale in linguaggio naturale. DS Iris System integra un assistente personale in grado di riconoscere quanto detto in modo che il sistema esegua le richieste.

Per quanto riguarda l’interazione tramite i gesti, DS Smart Touch, posizionato sulla consolle centrale, è uno schermo accessibile e letteralmente a portata di mano. Basta fare un gesto con la mano verso una delle funzioni preregistrate. Lo schermo identifica anche movimenti comuni come lo zoom, la riduzione dello zoom e il riconoscimento della grafia.

Affinché il sistema e la sua mappatura siano sempre al massimo delle potenzialità, gli aggiornamenti verranno effettuati tramite cloud in tempo reale.

Confort e serenità dinamica

Già offerta su DS 3 Crossback, DS 7 Crossback e DS 9, la guida semi-autonoma di livello 2 – il livello più alto consentito oggi sulla strada – riceve un’importante evoluzione per DS 4 con DS Drive Assist 2.0.

Le tecnologie della nuova DS 4
DS Active Scan Suspension

Questo sistema rinnovato si traduce in un posizionamento ancora più preciso nella corsia scelta dal guidatore, arricchito da nuove funzionalità come il sorpasso semiautomatico, la regolazione della velocità in curva e la raccomandazione anticipata della velocità presente nei segnali stradali.

DS Drive Assist 2.0 incorpora sensori che registrano tutto ciò che accade dentro e intorno all’auto per assistere il guidatore. Ricca di dotazioni come un radar frontale, radar ai quattro angoli dell’auto, una telecamera posta nella parte superiore del parabrezza, DS 4 si colloca nell’ambiente voluto dal guidatore grazie all’intelligenza artificiale che analizza, in tempo reale, le informazioni raccolte.

DS Automobiles porta anche il concetto di serenità dinamica. Con DS 4, si traduce in una sensazione di contatto con la strada che è il nuovo riferimento per questa fascia di mercato. Uno degli elementi di punta è la sospensione controllata DS Active Scan Suspension, un’esclusiva nel segmento grazie all’utilizzo di una telecamera ad alta velocità. Si trova nella parte superiore del parabrezza, vede e anticipa le irregolarità della strada e trasmette i dati a un elaboratore. Con i quattro sensori di assetto e tre accelerometri, il sistema agisce su ciascuna delle ruote in modo indipendente. Secondo le informazioni, rende la sospensione più rigida o più flessibile secondo le necessità. Il risultato è un comfort ottimizzato indipendentemente dalle condizioni della strada.

Un’altra tecnologia che ha permesso a DS Automobiles di distinguersi dalla concorrenza: DS Night Vision. Il sistema offre una migliore visibilità della strada e dei suoi pericoli. Una telecamera a infrarossi, posta nella calandra, rileva pedoni e animali fino a 200 metri, di notte e in condizioni di scarsa illuminazione. Il guidatore vede la strada nel quadro strumenti digitale e vede i pericoli apparire sotto forma di un avviso nel DS Extended Head Up Display in modo da avere il tempo per reagire ed evitare l’ostacolo.

Firma luminosa DS

Con una nuova generazione di proiettori DS Matrix Led Vision più sottili e moderni, le tecnologie Matrix Beam e Dynamic Bending Light sono unite nello stesso sistema per offrire un’identità distintiva e unica.

I fari DS Matrix Led Vision rimangono composti da tre moduli LED, che costituiscono la firma di DS Automobiles

  • Il modulo interno del proiettore viene utilizzato per la modalità “Cruise”.
  • Il modulo centrale rotante è in grado di creare un angolo di 33,5°. Illumina i bordi della strada e accompagna lo sguardo nelle curve. È anche un riferimento alla tradizione dei fari direzionali della DS del 1967.
  • Il modulo esterno Matrix Beam è a sua volta suddiviso in quindici segmenti che si accendono e si spengono in modo indipendente, a seconda dell’ambiente di guida rilevato.

Questi fari si adattano automaticamente alle condizioni del traffico, all’angolo del volante, alla velocità e alle condizioni meteorologiche con cinque modalità preimpostate: città, campagna, autostrada, condizioni meteorologiche avverse e nebbia. Consentono inoltre di guidare costantemente con i fari che proiettano il massimo della potenza possibile, senza mai abbagliare gli altri automobilisti. Grazie alla telecamera posta nella parte superiore del parabrezza, questi proiettori intelligenti adattano automaticamente i loro fasci luminosi alle condizioni del traffico con una portata di quasi 300 metri, senza abbagliare gli altri utenti della strada.

I fari DS Matrix Led Vision sono accompagnati da nuove luci diurne estese composte da un totale di 98 LED. Oltre alla riconoscibile firma luminosa verticale, queste luci presentano una nuova animazione di benvenuto con uno stile molto tecnologico.

Nell’abitacolo la tecnologia è anche al servizio dello stile: è stato sviluppato un innovativo sistema di ventilazione con aeratori molto compatti in altezza e dotati di alette invisibili.

Il principio di DS Air è un flusso d’aria separato da una testata che garantisce una direzionalità ottimale verso l’alto e il basso. Tutto il sistema funziona come un classico aeratore. Grazie alla sua compattezza verticale, ha un aspetto integrato e sobrio che presenta un design caratterizzato dalla purezza di stile all’interno dell’abitacolo di DS 4.

Fonte: DS Italia

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.