Il nuovo MAN eTruck presentato all’IAA di Hannover

Il nuovo MAN eTruck presentato all’IAA di Hannover

MAN eTruck presenta per la prima volta, davanti a un grande pubblico internazionale, il prototipo simile alla produzione di serie del MAN eTruck.

Il nuovo autocarro di grande serie che celebrerà il debutto sul mercato a partire dal 2024 viene presentato con un’autonomia giornaliera fino a 800 chilometri e una capacità di ricarica in megawatt.

Il nuovo MAN eTruck presentato all’IAA di HannoverMAN percorre la strada della transizione dal motore diesel a quello elettrico sviluppando e testando, con i suoi prototipi, la produzione mista flessibile di autocarri elettrici e convenzionali nello stabilimento di Monaco di Baviera, mentre la produzione interna su larga scala di pacchi batterie inizierà a Norimberga nel 2025. Al contempo, già oggi, il team di MAN Transport Solutions offre alle aziende di trasporto una consulenza a 360° su come pianificare in modo personalizzato e a prova di futuro il passaggio all’elettromobilità.

Una joint venture con TRATON e altri partner industriali sta fornendo un aiuto iniziale per l’espansione della necessaria infrastruttura di ricarica, che mira a creare almeno 1.700 punti di ricarica ad alte prestazioni in tutta Europa.

Per la mobilità di domani e un trasporto sostenibile e a impatto zero sul clima, MAN Truck & Bus punta chiaramente sui motori elettrici a batteria. A tal fine, stiamo rendendo più flessibile la nostra produzione e costruiamo il nostro futuro eTruck pesante su una catena di montaggio assieme ai veicoli convenzionali in modo da poter elettrificare i camion per i nostri clienti o produrli con motori diesel, a seconda delle esigenze. E accompagniamo i nostri clienti il più strettamente possibile nel passaggio all’elettromobilità, sulla base della nostra pluriennale esperienza nel settore degli autobus e dei van elettrici e del nostro eTGM elettrico nel trasporto a corto raggio. Già all’inizio del 2024, infatti, i primi eTruck pesanti prodotti in serie usciranno dalla catena di montaggio di Monaco di Baviera e arriveranno nel piazzale dei primi clienti – afferma il Presidente del Consiglio di Amministrazione MAN Alexander Vlaskamp.

MAN eTruck: autonomia elevata e ampio portafoglio di applicazioni

Rappresenta il cuore della presentazione fieristica di MAN Truck & Bus all’IAA Transportation 2022: il prototipo del nuovo MAN eTruck simile alla produzione di serie che a partire dal 2024 verrà utilizzato per i primi clienti. L’avveniristico leone elettrico è già pronto per la futura ricarica in megawatt.

Il nuovo MAN eTruck presentato all’IAA di HannoverQuesto rende il nuovo eTruck adatto al trasporto a lungo raggio pesante con un’autonomia giornaliera compresa tra 600 e 800 chilometri, grazie all’elevata potenza di ricarica e ai brevi tempi di ricarica, e in prospettiva addirittura fino a 1.000 chilometri.

Il futuro MAN eTruck non ha nulla da invidiare all’attuale autocarro diesel in termini di versatilità di impiego e possibili allestimenti: il trasporto a lungo raggio di alimenti refrigerati senza emissioni di CO2 nella classica combinazione autoarticolato sarà altrettanto possibile quanto lo smaltimento dei rifiuti silenzioso e privo di emissioni in città con l’agile autotelaio a 3 assi o il trasporto completamente elettrico dei materiali in cantiere con telaio e rimorchio.

Nella primavera del 2022, l’eTruck pesante di MAN ha già completato con successo il suo primo viaggio sotto i riflettori pubblici alla presenza del Ministro dei Trasporti tedesco, il Dr. Volker Wissing.

Produzione eTruck: produzione flessibile mista e realizzazione di batterie

Il nuovo MAN eTruck presentato all’IAA di Hannover
The near-production prototype of the MAN eTruck exhibited at the IAA Transportation 2022 provides a glimpse of the future emission-free battery-electric drive in long-distance transport vehicles from MAN.

Nel suo innovativo eMobility Center di Monaco di Baviera MAN ha già lanciato 20 prototipi del futuro leone elettrico. L’avveniristica produzione in serie mista con autocarri convenzionali viene quindi già testata in condizioni reali. E tutto questo è solo lo sfondo di una serie di eventi memorabili: per l’avvio dell’elettromobilità nel segmento dei veicoli industriali pesanti, MAN ha previdentemente adattato la sua produzione in modo flessibile, in modo che, nonostante i diversi componenti, sia possibile produrre autocarri diesel o elettrici su una sola linea, a seconda delle esigenze dei clienti. Anche il personale è preparato e in gran parte già formato per la nuova tecnologia elettrica. Entro la fine del 2023 tutti gli specialisti della produzione di autocarri saranno qualificati per la produzione in serie di autocarri elettrici.

Oltre a un finanziamento da parte dello Stato libero di Baviera, anche nello stabilimento MAN di Norimberga sono previsti numerosi investimenti. Qui, a partire dal 2025, verranno prodotti annualmente circa 100.000 pacchi batterie in grande serie. Le capacità degli stabilimenti di Monaco di Baviera e Norimberga sono state coordinate tra loro.

MAN Transport Solutions: consulenza a 360° sugli autocarri elettrici

Mentre gli sviluppatori di MAN Truck & Bus lavorano duramente per rendere la trazione elettrica nell’autocarro adatta a tutti i campi di applicazione e di impiego nel trasporto di merci su strada, il team di MAN Transport Solutions lavora già da ora costantemente per preparare le aziende di trasporto a questa nuova era. Anche dal punto di vista dell’utente, infatti, è necessaria una trasformazione sulla strada verso l’eTruck, accompagnata da una consulenza eMobility a 360 gradi. Oltre alla consulenza sul veicolo più adatto, include anche l’analisi delle condizioni d’impiego specifiche del cliente, come le fasi operative, inclusa l’ottimizzazione dei costi, l’analisi dei percorsi, l’ottimizzazione delle flotte e, sulla base di ciò, la consulenza necessaria sull’infrastruttura di ricarica. A partire dall’IAA, ulteriori strumenti digitali, come il nuovo eReadyCheck di MAN, aiuteranno i clienti a verificare come poter effettuare le consegne in modalità esclusivamente elettrica, oppure il MAN eManager, con cui il gestore del parco veicoli può tenere sempre sotto controllo le principali informazioni di ricarica di tutti gli autocarri della flotta.

Oltre al prodotto e alla sua applicazione, MAN si impegna anche a potenziare l’infrastruttura di ricarica: TRATON Group ha fondato insieme ad altri partner industriali una joint venture per realizzare almeno 1.700 punti di ricarica ad alte prestazioni in corrispondenza o in prossimità di autostrade e hub logistici in tutta Europa. Per farlo, i partner stanno investendo complessivamente 500 milioni di euro.

Fonte: MAN Truck & Bus

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.