Li Auto inizia le consegne del modello L9

Li Auto inizia le consegne del modello L9

Dopo una lunga fase di lancio  rimandata più volte, il 30 Agosto sono finalmente iniziate le consegne della attesissima Li L9, la ammiraglia della casa automobilistica Li Auto.

Il ritardo del lancio è stato dovuto inzialmente causa Covid, che ha rallentato la produzione in alcune fabbriche, e anche alla mancanza di chips elettronici.

Li Auto inizia le consegne del modello L9Li L9 è un grosso SUV di oltre 520 cm di lunghezza che può tranquillamente essere comparabile a Mercedes Benz GLS o a BMW 7, ma con finiture ed accessori in certi casi anche superiori e con un prezzo che è la metà dei due veicoli tedeschi.

Il prezzo parte da 70.000 Euro che con la quantità di dotazioni e la ricchezza degli interni e dei materiali usati non sono certamente tanti. A mio parere una vettura così rifinita è quasi introvabile anche nel settore riservato alle supercar SUV come Bentley  Bentaiga.

Con tutto ciò à facile immaginare come Li L9 abbia già ricevuto 120.000 prenotazioni in pochi giorni e si appresti a diventare l’auto status symbol per i ceti abbienti cinesi.

L9 possiede un sistema di trazione a 4 ruote motrici con un totale di 330 kW di potenza e 620 Nm di coppia. Accellera da 0 a 100 Km/h in 5,3 secondi.

Il sistema di produzione range extender si basa su un motore da 1,5 litri abbinato ad una batteria da 42,5 kWh che consente di contenere i consumi di questa ammiraglia a 5,9 litri per 100 Km, quando viaggia a batteria scarica. In puro elettrico l’autonomia è di 215 Km.

Li L9 ha le sospensioni ad aria ed è regolabile nella altezza dal suolo.

Li Auto inizia le consegne del modello L9Gli interni sono lussuosi ma anche pratici con ogni possibile gadget e schermi sia per i sedili anteriori che per i posteriori. La guida autonoma può raggiungere il livello L4, ovvero giuda totalmente autonoma con decine di telecamere e sensori piazzati in ogni punto della vettura e supportati da sistemi di calcolo futuristici.

Questo modello , a lungo atteso, ha però cannibalizzato le vendite dell’unico altro modello di Li Auto, la Li One che ad Agosto ha visto un calo delle vendite di oltre il 50%.

Li Auto ha intenzione di sbarcare in Europa, ma con qualche ritardo rispetto ad altre start up cinesi più aggressive, portando la sua tecnologia di avanguardia anche nel vecchi continente.

#MarcoLoglio #theEMNteam

Shenzhen, China

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.