Si allarga la gamma di scooter elettrici Wow

Si allarga la gamma di scooter elettrici Wow

Il brand italiano Wow annuncia la sua partecipazione all’EICMA di Milano e l’allargamento della sua gamma modelli con l’arrivo di Wow Delivery.

Delivery è ultimo nato nella visione dell’azienda lombarda e verrà proposto sia come modello 774, sia 775, che si presenteranno all’EICMA nell’intera gamma colori.

Si allarga la gamma di scooter elettrici WowA caratterizzarlo un robusto portapacchi anteriore da 420 mm x 300 mm, fissato direttamente al telaio, con una capacità di carico di 15 kg, e un capiente box posteriore (422 mm x 422mm X 422 mm) da 60 litri.

Entrambi gli accessori saranno personalizzabili in caso di flotte aziendali, per dimensioni e portata del portapacchi anteriore e brandizzazione del box posteriore.

Tutte le caratteristiche tecniche e distintive dei veicoli rimarranno inalterate, a partire dai 4.0 kW e 45 Km/h del 774, ai 5.0 kW e 85 Km/h del 775, fino alle 2 batterie al litio da 72V, comodamente estraibili in quanto collocate ai lati della sella posteriore per la massima semplicità di utilizzo, con una capacità di 32Ah / 2,3 kWh per il Wow Delivery 774 con batteria “Standard” (disponibile su richiesta quella “PLUS” da 42Ah / 3,0 kWh), e di 42Ah / 3,0 kWh per il Wow Delivery 775 con batteria “Plus”.

Si allarga la gamma di scooter elettrici WowSei varianti colore  (rosso, blu elettrico, verde petrolio, bianco, grigio e antracite), con prezzi a partire da € 4.680 per il Wow Delivery 774 con batteria standard da 32Ah, fino ad arrivare ai 5.450 Euro del Wow Delivery 775.

Tutti i prezzi sono inclusa IVA 22% franco concessionario e garanzia di 24 mesi.

Incoraggiati da un mercato elettrico italiano che rispetto ai primi dieci mesi del 2019 ha fatto segnare un +140,5%, continuando la sua positiva crescita anche nel mese di Ottobre con 1.034 veicoli venduti (fonte ANCMA), e dal costante andamento, nel primo semestre dell’anno, delle nuove immatricolazioni di ciclomotori elettrici nei principali 5 mercati europei –Francia, Germania, Italia, Spagna e Regno Unito– (fonte ACEM  – European Association of Motorcycle Manufacturers), siamo pronti a entrare da inizio 2022 in Spagna e dal secondo trimestre del nuovo anno in Francia, Germania, Olanda e Belgio – precisa Diego Gajani, CEO di Wow.

Fonte: Wow

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.