Valencia E-Prix di Formula E. Il “pasticcio” Mercedes costa la Super Pole a Vandoorne

Valencia E-Prix di Formula E. Il “pasticcio” Mercedes costa la Super Pole a Vandoorne

Stoffel Vandoorne con la Mercedes EQ aveva ottenuto la Super Pole in pista, ma i Commissari di gara hanno tolto tutti i tempi del pilota belga.

I Commissari Sportivi, dopo aver ricevuto un rapporto dal Delegato Tecnico FIA (Rapporto 12), sentito dal rappresentante dei concorrenti e dopo aver esaminato le prove (Passaporto Tecnico), ha considerato che il pilota della vettura numero 5, Stoffel Vandoorne, del Concorrente Mercedes-EQ Formula E Team, nella sessione di Qualifica e Superpole ha fatto uso di pneumatici senza un’identificazione appropriata.

Il reato è la violazione dell’articolo 3.2 del Regolamento Tecnico, Bollettino 1 dell’E-Prix di Valencia e

Articoli 25.3 e 25.6 del Regolamento Sportivo del FIA Formula E World Championship 2020/2021, decidendo di cancellare tutti i tempi di qualificazione e Superpole.

Motivo: il numero del pneumatico montato sull’auto (03709739) non corrisponde a nessuno di quelli dichiarati nel Passaporto Tecnico.

Dopo la richiesta ricevuta da parte del team per poter iniziare la gara, è stato autorizzato a partire dalla griglia dall’ultima posizione, secondo la decisione n° 18 dei Commissari Sportivi.

Ecco i tempi definitivi per la partenza di Gara 1 del Valencia E-Prix (PDF)

059_Doc 59 – Final Classification Qualifying-Superpole

#marcelo.padin #theEMNteam

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.