Le sanzioni del Valencia E-Prix di Formula E, Gara 1

Le sanzioni del Valencia E-Prix di Formula E, Gara 1
Antonio Felix da Costa (PRT), DS Techeetah, DS E-Tense FE21, heads the field

La Gara 1 del Valencia E-Prix di Formula E ha avuto uno sviluppo incredibile per la pioggia e le Safety Car e alla fine ci sono state molte sanzioni.

Di seguito tutti i piloti che hanno incappato in irregolarità tecniche o sportive e che sono stati penalizzati dopo la gara.

Lucas di Grassi prima della gara ha chiesto di rimpiazzare il cambio, è stato accordato e siccome non era possibile applicare la retrocessione di 20 posti in griglia, gli è stato commutata la penalità con uno stop&go di 10 secondi. Durante la gara, non è riuscito ad attivare il secondo Attack Mode e di conseguenza ha preso una penalità sotto forma di Drive Through, convertito in una penalità di 30 second,

In gara, Nico Müller ha ricevuto un drive through di penalità perché il livello di potenza di carica disponibile aumentava progressivamente man mano che il pacco batterie si scarica da SoC al 100% come conseguenza di un impiego eccessivo, come descritto nella Guida all’implementazione del software della batteria del fornitore FIA. Il reato è la violazione dell’articolo 27.10 del regolamento sportivo del Campionato del mondo di Formula E FIA 2020/2021.

André Lotterer ha ricevuto una penalità sotto forma di drive through (con 2 punti di penalità assegnati, 4 in totale) per aver causato una collisione nella curva otto con l’auto 23 di Sébastien Buemi.

Stoffel Vandoorne in gara ha ricevuto una penalità di 5 secondi (2 punti di penalità assegnati, 2 in totale) per aver costretto Nico Müller ad andare fuori pista nella curva 8 e non avendo utilizzato la quantità di tempo totale assegnata per l’Attack Mode prima della fine della gara, ha violato l’articolo 37.3 b) e del Bollettino 4 del regolamento sportivo del Campionato mondiale FIA Formula E 2020/2021; “guadagnandosi” altri 10 secondi di penalità. Il motivo: a causa della bandiera a scacchi il pilota non è stato in grado di completare il tempo della seconda Attack Mode.

Mitch Evans è stato ritenuto colpevole di aver provocato una collisione nella curva 9 con Sergio Sette Camara, con la conseguente violazione dell’articolo 16.1.d) del regolamento sportivo del Campionato del mondo di Formula E FIA 2020/2021. Di conseguenza i Commissari hanno deciso la perdita di 3 posizioni sulla griglia nella prossima gara a cui prenderà parte (2 punti di penalità assegnati, 2 in totale).

Oliver Rowland, Alexander Sims, Alex Lynn, Antonio Felix Da Costa e Sam Bird, hanno utilizzato in gara energia oltre il limite regolamentare e sono stati squalificati.

Fonte: FIA

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.