Doppietta Mercedes nella gara di apertura di stagione della Formula E

Doppietta Mercedes nella gara di apertura di stagione della Formula E
Stoffel Vandoorne (BEL), Mercedes Benz EQ, EQ Silver Arrow 02 Start

Il campione del mondo in carica Nyck De Vries ha vinto gara 1 del Diriyah E-Prix di Formula E, seguito dal suo compagno Stoffel Vandoorne.

Doppietta Mercedes nella gara di apertura di stagione della Formula E
Stoffel Vandoorne (BEL), Mercedes Benz EQ, EQ Silver Arrow 02

La mancata attivazione di un Attack Mode da parte di Vandoorne quando era in testa, ha dato il via libera al pilota dei Paesi Bassi, che una volta superato il suo team mate si è limitato a controllare i rivali senza fare errori.

La coppia del team Mercedes EQ ha dimostrato un grande superiorità e la prova sono gli otto secondi di vantaggio rispetto al terzo Jake Dennis del team Avalanche Andretti.

Sam Bird con la Jaguar TCS Racing è arrivato quarto, dopo una durissima lotta con Andre Lotterer e la sua TAG Heuer Porsche che ha consumato troppa energia in particolare in un esuberante duello con Dennis e alla fine è scivolato giù nella classifica.

Doppietta Mercedes nella gara di apertura di stagione della Formula E
Grid Walk

Lucas di Grassi è arrivato quinto al debutto con la ROKiT Venturi Racing, davanti al compagno di squadra Edoardo Mortara e Nick Cassidy, l’uomo dell’Envision Racing ha anche preso il punto per TAG Heuer Fastest Lap.

Jean-Eric Vergne di DS Techeetah è giunto al traguardo nell’ottavo posto, battendo il debuttante Oliver Askew che sarà felice del suo primo sforzo nella serie e dei punti sul tabellone – non è un’impresa da poco. Mitch Evans della Jaguar ha completato le posizioni a punti.

Il nuovo format di qualificazione con dei duelli a eliminazione diretta della Formula E ha offerto una nuova sfida a tutti i piloti con Stoffel Vandoorne che è stato il più veloce e ha anche rivendicato la Pole Position. Dopo aver battuto il compagno di squadra e vincitore della gara Nyck de Vries in semifinale, Vandoorne ha sconfitto Jake Dennis di Avalanche Andretti nel Duello finale per conquistare la pole position.

Doppietta Mercedes nella gara di apertura di stagione della Formula E
Nyck de Vries (NLD), Mercedes Benz EQ, EQ Silver Arrow 02
, 1st position,

Nyck de Vries, Mercedes-EQ Formula E Team, n. 17, ha dichiarato:

Il risultato potrebbe essere lo stesso, ma il modo in cui l’abbiamo ottenuto è molto diverso – ovviamente iniziare ieri a sbattere contro il muro al primo giro non ha aiutato. Ho messo io e il team in secondo piano, poi devi ricostruire la tua fiducia e le condizioni erano molto scivolose, molto diverse dall’anno scorso. C’è sempre molta evoluzione della pista, quindi ho dovuto ricostruire tutto nelle FP2 e poi dritto nelle qualifiche. Quindi ero davvero molto contento di quello che avevamo ottenuto in qualifica, e poi sapevo che avevamo una macchina forte per capitalizzare la nostra posizione in qualifica. Avevamo un ottimo ritmo, il team ha fatto un ottimo lavoro e sono stato un po’ fortunato con Stoff che ha mancato il suo Attack Mode, ma alla fine della giornata è stato impeccabile dal nostro box e siamo riusciti a vincere la prima gara. Sono molto contento di come siamo riusciti a vincere questa gara e ad iniziare la stagione alla grande.

Doppietta Mercedes nella gara di apertura di stagione della Formula E
Stoffel Vandoorne (BEL), Mercedes Benz EQ with the Pole Position Award

Stoffel Vandoorne, Mercedes-EQ Formula E Team, #5, ha dichiarato:

Sono un po’ deluso, ma penso che non è male essere deluso dal secondo posto di oggi. Ero in testa alla gara, tutto era sotto controllo, noi avevamo un ritmo davvero forte in macchina, ma poi ho perso l’attimo sul secondo Attack Mode che ha consegnato la posizione a Nyck. Ci siamo spinti a vicenda, allontanandoci dagli altri e abbiamo ottenuto una doppietta per la squadra. E’ stato un ottimo risultato di squadra. Non posso essere deluso, qualificarmi in pole nel primo nuovo format di qualificazione e arrivare secondi oggi è un’ottima opportunità e domani abbiamo un’altra opportunità. Non puoi mai avere sollievo in Formula E. La natura del campionato è così vicino che nel momento in cui rinunci a un po’ di prestazione ci sarà qualcun altro, non è una garanzia che chi vince oggi vinca domani, ma cercheremo di fare di tutto per ripetere la prestazione in qualifica e da parte mia fare un po’ meglio in gara.

Jake Dennis, Avalanche Andretti, #27, ha dichiarato:

Mi sentivo abbastanza a mio agio dietro le Mercedes, penso che fossimo sulla stessa strategia, le cose stavano andando abbastanza bene, ma quando i primi quattro sono in fuga non è il massimo essere terzi dato che permette alla macchina dietro di avere zone di attacco libero. André (Lotterer) ci ha rovinato un po’ la gara, ma oggi volevo un podio, ce lo meritavamo come squadra. Ci ho provato la prima volta e ho completamente sbagliato, ma la seconda volta ho imparato dai miei errori e ho rimediato, ho fatto il sorpasso e poi ci siamo staccati e abbiamo provato ad avvicinare le Mercedes, ma alla fine erano un po’ troppo veloci, abbiamo fatto una bella gara. 

Nei seguenti link potete vedere e/o scaricare la classifica finale ufficiale e le posizioni dei campionati piloti e team dopo la prima. (PDF)

1 Classification_Race

2 Drivers Championship

3 Teams Championship

#MarceloPadin

Fonte: Formula E

Photo: Courtesy Formula E

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.