Lunghi viaggi nella vacanza 2020 con la specialista Opel Insignia

Opel Insignia

Vacanze 2020 di lunghi viaggi con la specialista Opel Insignia, scelta tra le versioni Opel Insignia Grand Sport e Opel Insignia Sports Tourer.

La voglia di evasione è supportata dall’esigenza di mantenere quel distanziamento, che il grande spazio interno di Insignia garantisce. Sarà proprio lei, a portarci in vacanza, assumendo anche la valenza di rifugio protettivo, oltre a rappresentare l’indispensabile mobilità.

Opel Insignia ha sempre unito il concetto eleganza a un dinamismo che rasenta la sportività. La possibilità di scegliere tra lo stile berlina di Insignia Grand Sport e quello di una filante wagon per Insignia Sports Tourer, ne dimostra la versatilità.

Opel InsigniaUna flessibilità supportata da numerosi elementi, che le due vetture condividono, come è giusto che sia portando lo stesso nome. Entrambe hanno lo stesso sguardo, grazie all’esclusiva connotazione che i fari attivi IntelliLux LED® Pixel conferiscono. Sono dotati di 84 moduli LED per faro e reagiscono più rapidamente e con maggiore precisione che in passato, assicurando una visibilità ottimale a chi guida Insignia senza abbagliare le auto che precedono o quelle che provengono dalla direzione opposta. Grazie ai nuovi fari IntelliLux LED® Pixel, standard sulle versioni Business Elegance e Ultimate, l’ammiraglia Opel si pone al vertice del proprio segmento. Quando necessario, escludono l’area che circonda i veicoli che sopraggiungono in senso opposto o che ci precedono. Questo significa eliminare completamente l’abbagliamento causato agli altri utenti della strada, portando al massimo la nostra visibilità.

Una caratteristica che introduce il tema dei sistemi ausiliari per la sicurezza, quegli ADAS che rientrano in uno specifico pacchetto: Innovation Pack 2 presenta il controllo adattivo della velocità di crociera, l’avviso di pre-collisione con frenata, l’head-up display sul parabrezza per non distogliere lo sguardo dalla strada e il quadro strumenti con schermo a colori da 8”. Con soli 1.300 euro, questa impressionante dotazione completa Opel Insignia idealmente dal punto di vista della sicurezza.

La sportività rappresenta invece un lato che Insignia Grand Sport e Sports Tourer vogliono dimostrare con la concretezza di specifiche tecnologie. Come il sistema di controllo dinamico dell’assetto Flexride, disponibile come opzionale, pronto a cambiare carattere al dinamismo della vettura. La possibilità di scegliere tra distinte modalità grazie a questo esclusivo assetto, tra Sport che rende le sospensioni più rigide, lo sterzo più diretto e la risposta all’acceleratore più pronta, Tour che modifica tutti i parametri per dare priorità al comfort oppure Normale che adatta costantemente le caratteristiche allo stile di guida, aggiunge piacere e seguono lo stato d’animo del guidatore.

Una capacità di assecondare variegate situazioni, che con Opel Insignia può iniziare dalla scelta delle motorizzazioni. La dimensione Diesel è rappresentata dal 1.5 con 122 CV ed il 2.0 CDTI da 174 CV, mentre chi preferisce l’alimentazione benzina può puntare sul 1.4 Turbo da 145 CV, oppure il 2.0 Turbo da ben 200 CV.

Opel InsigniaLa possibilità di scegliere tra nuovi cambi tra i quali il manuale oppure gli automatici AT8 a otto rapporti ed AT9 a nove rapporti completa il quadro, cui possiamo solo aggiungere l’effervescente trazione integrale AWD con Torque Vectoring, disponibile per il 2.0 CDTI da 174 CV e accompagnata dal cambio automatico AT8.

Si tratta di un’innovativa trazione integrale, basata su tecnologie d’avanguardia: nella trazione Twinster con torque vectoring, una doppia frizione sostituisce il tradizionale differenziale posteriore. Il risultato è la ripartizione della coppia in maniera indipendente su ciascuna ruota posteriore che viene variata continuamente per adattare la trazione alle condizioni di guida in frazioni di secondo. I vantaggi non riguardano solo la sicurezza quando si viaggia su fondi a bassa aderenza, poiché Opel Insignia diventa ancora più precisa e agile in curva, per un controllo della direzione di marcia all’insegna della massima stabilità.

Non rimane quindi che salire a bordo di Opel Insignia Grand Sport oppure Insignia Sports Tourer, per beneficiare di un livello di comfort inusuale anche per la categoria. Il merito va ai sedili con certificazione AGR, l’ente indipendente di medici posturali tedeschi che si occupa di certificare, tra le altre cose, i migliori sedili in campo automobilistico. La certificazione è ottenuta in virtù dei sedili Opel regolabili in 8 direzioni, con regolazione lombare e seduta allungabile.

Anche lo spazio a disposizione dei bagagli, essenziale per la nostra prossima vacanza, si può espandere grazie all’abbattimento degli schienali posteriori. In questo modo, Opel Insignia Grand Sport passa da 490 a 1.450 litri di capacità, mentre Insignia Sports Tourer balza da 560 a 1.665 litri. Misure rigorosamente di serie, a testimonianza dell’immagine da grande viaggiatrice con cui Opel Insignia si presenta in showroom.

Fonte: Opel Italia

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.