Industria autosufficiente con il biogas

Impianto di biogas permette azienda industriale di essere auto-sufficiente

PlanET Biogas UK Ltd. ha recentemente commissionato il loro quinto impianto di biogas in servizio. L’impianto di biogas da 1.5 MW è situato a Singleton Birch a Melton Ross, Barnetby, nel Nord del Lincolnshire.

In futuro, Singleton Birch Ltd, focalizzata sulla trasformazione e la consegna di calcare, produrrà il 40% del loro fabbisogno di energia in loco da biogas. Quattro agricoltori locali stanno fornendo 30 mila tonnellate di materie prime all’anno.

Fonte: PlanET Biogas UK Ltd

 

Vreden, Birmingham. Gran Bretagna. 17 ottobre 2014. Singleton Birch Ltd. gestisce diverse opere di calce che elabora materie prime per l’edilizia, l’agricoltura e l’approvvigionamento idrico e la distribuzione.

Martin Haworth, direttore tecnico di Singleton Birch Ltd., è lieto che i costi energetici di 10 milioni di sterline annuali saranno presto ridotti.

“Fin dall’inizio dell’entrata in funzione, a Marzo 2014, tutto funziona molto bene secondo i piani ed è stato consegnato il bilancio, che ha rispettato il target fissato, quindi siamo molto soddisfatti. Per la Regione Humber questa pianta AD è un progetto unico in termini di gestione dell’energia, che in modo sostenibile garantisce l’efficienza economica e un funzionamento concorrenziale del nostro consumo di energia nelle imprese della calce”, riferisce Haworth.

La creazione dell’impianto di biogas è una componente essenziale della strategia aziendale per ridurre i costi energetici. Altri aspetti importanti sono l’indipendenza appena acquisita dalla rete di alimentazione elettrica e l’obiettivo di migliorare i risultati di CO2.

 

Barbabietola da zucchero in miscela

Il concime, i liquami, il mais e la barbabietola da zucchero fornite da quattro agricoltori locali, insieme all’erba dall’Aeroporto Humberside sono la base per la miscela che alimenta la pianta da 1,5 MW situata sulla costa orientale dell’Inghilterra.

I vantaggi dell’impianto PlanET Vario da 96 m³ è che viene alimentato da erba e fango, il sistema gas-storage del PlanET Flexstore così come l’efficienza della desolforazione del biogas grezzo con il coperchio Eco® PlanET è la soluzione tecnica adatta per il percorso di produzione di energia.

Al momento si assume una produzione di energia annua di 12.000 MWh.

 

no images were found


Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.