Workshop sui veicoli elettrici a Roma

L’Osservatorio composto da Fleet e Mobility Manager di grandi aziende nazionali e multinazionali ha patrocinato l’evento con un workshop sui veicoli elettrici.

Top Thousand a Supercar Roma Auto Show: focus sulla mobilità sostenibile

Fonte: Top Thousand

 

Roma, Italia. Ottobre 2015 – La regione Lazio ha la maggiore diffusione di veicoli elettrici a livello nazionale, grazie anche alle numerose aziende virtuose che hanno investito in questo senso.
É quanto è emerso nel corso del workshop sul mercato dei mezzi elettrici in Italia, tenutosi alla Fiera di Roma nello spazio Ecotech mobility di Supercar Roma Auto Show.

La seconda edizione dell’evento ha ricevuto il patrocinio da parte dell’Osservatorio Top Thousand, composto da Fleet e Mobility Manager di grandi aziende nazionali e multinazionali che oggi rappresentano complessivamente un parco circolante di circa 40mila veicoli.

Nato negli scorsi mesi, l’Osservatorio si pone, come obiettivo, quello di creare momenti di incontro e confronto tra i Fleet e i Mobility Manager, le Case (come accaduto il 25-26 settembre scorso all’evento itinerante “Fleet Manager on the road”, che ha visto la partecipazione di Citroen, Jaguar Land Rover e Iveco) e, in generale, la filiera automotive, come nel caso di Supercar Roma Auto Show.

La mobilità sostenibile – ha sottolineato a margine del workshop Gianfranco Martorelli, vicepresidente di Top Thousand e Fleet & Mobility Manager di Wind – è una tematica particolarmente cara all’Osservatorio Top Thousand, che vuole andare oltre la gestione della flotta per dirigersi verso una mobilità integrata. Con la consapevolezza che risultati apprezzabili sulla riduzione delle emissioni possano derivare soltanto dall’attuazione di azioni contestuali su tutti i fronti della mobilità aziendale”.
Secondo Martorelli, “l’elettrico è un tassello essenziale della mobilità sostenibile e, nella mia esperienza personale di Fleet & Mobility Manager di Wind, ho avuto modo di verificare che azioni mirate su questo tema producono risultati concreti”.

All’incontro hanno partecipato anche Mario De Martino, responsabile della mobilità elettrica di Nissan Italia, Marco Galluzzo, responsabile delle infrastrutture per la mobilità di Unindustria, e Andrea Pasotto, responsabile della mobilità sostenibile dell’Agenzia Roma Servizi per la mobilità. Quest’ultimo ha sottolineato il primato nazionale del Lazio in relazione alla penetrazione delle auto elettriche (primato condiviso, in termini di parco circolante, con la Lombardia).

“Questo workshop – ha concluso Martorelli – ha fornito l’occasione per un confronto sul tema strategico della mobilità sostenibile, nell’ottica di trovare soluzioni condivise nell’interesse di tutti gli attori, pubblici e privati”.

no images were found

.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.