Hiriko, l'elettrica pieghevole europea

Costruita nei Paesi Baschi l’auto che da ferma misura meno che in movimento.

Fonte: EcoWiki

Al momento di parcheggiarla, la macchina riduce la sua lunghezza, le ruote si avvicinano e i sedili scorrono verso l’alto. Lo spazio occupato è davvero minimo.

Hiriko non ha porte laterali: per entrare ed uscire si spinge il volante verso l’alto e si apre un portellone solidale con il cofano/cruscotto. Il presidente della Commissione Europea Durao Barroso, a cui la vettura è stata presentata martedì, ha detto che soluzioni del genere vanno nella giusta direzione per risolvere i problemi di mobilità urbana di molte nostre città.

Hiriko significa “urbana” in lingua basca ed è un’auto completamente elettrica. I motori sono nelle ruote, la batteria ha una autonomia di 120 km e la velocità massima è limitata per rispettare i limiti normali in ambito cittadino.

Il progetto viene dal MIT di Boston e a costruirla ci ha pensato un consorzio di aziende spagnole chiamato Hiriko Driving Mobility. Ritta come Berlino, Barcellona, San Francisco e Hong Kong hanno già stretto accordi per averne una flotta, altre come Parigi, Londra, Boston, Dubai e Brussels sono in trattative.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.