Bosch e i diversi servizi della mobilità sostenibile

Bosch e i diversi servizi della mobilità sostenibile

Bosch è protagonista all’e_mob, l’eMobility Festival con i suoi servizi e le nuove opportunità che offre il settore della mobilità sostenibile.

Nell’intervento dedicato all’elettrificazione nel settore automotive e ai servizi correlati all’elettromobilità, parlando della batteria nel cloud che prolunga la vita utile delle batterie nelle auto elettriche e il percorso di e-learning Bosch per orientare gli studenti al loro futuro professionale all’interno del Progetto Scuola.

Mercoledì 11 novembre, alle ore 11:30, Giulio Lancellotti, Sales Manager for Connected Services & IoT Solutions di Bosch, racconterà in diretta streaming la visione della mobilità secondo Bosch, con un focus sui servizi basati su cloud che contribuiscono a migliorare significativamente le prestazioni e la durata delle batterie nelle auto elettriche.

Bosch e i diversi servizi della mobilità sostenibileGrazie al servizio di batteria nel cloud, le soluzioni software nel cloud analizzano continuamente lo stato della batteria basandosi sui dati in tempo reale relativi al veicolo e all’ambiente circostante e permettono di riconoscere i fattori di stress per la batteria, come la ricarica veloce. Sulla base dei dati raccolti, il software predispone misure per contrastare l’invecchiamento delle celle, come processi di ricarica ottimizzati che si traducono in una minore usura per la batteria. Con questi servizi, Bosch non solo offre la possibilità di essere sempre a conoscenza dello stato attuale della batteria, ma per la prima volta consente di effettuare una previsione affidabile della durata residua e delle prestazioni della batteria stessa.

Bosch partecipa anche al Progetto Scuole, promosso nell’ambito di e_mob dal Comune di Milano in collaborazione con le aziende protagoniste del settore. L’iniziativa offre alle scuole dei 150 comuni italiani che hanno aderito alla Carta Metropolitana della mobilità elettrica, la possibilità di partecipare a webinar e workshop interattivi nel corso dell’intero anno scolastico.

Da sempre vicina al tema dell’orientamento dei giovani al loro futuro professionale, Bosch ha scelto di partecipare all’iniziativa mettendo a disposizione degli studenti delle scuole secondarie di secondo grado aderenti al progetto, un percorso di e-learning nell’apposita sezione della piattaforma di e_mob, dedicato alle opportunità di business e alle professioni legate alla mobilità del futuro.0

In particolare, Gian Maria Gabbiani, pilota multi-motorsport e atleta testimonial del progetto Bosch Allenarsi per il Futuro, racconterà la sua esperienza, stimolando i ragazzi ad “allenare” competenze, qualità e valori necessari per affrontare il proprio futuro sia personale sia professionale.

Federica Cudini, Marketing Manager Bosch eBike Systems, racconterà invece quali sono le nuove figure professionali legate al mondo delle eBike. Infine, Stefano Paganini, Learning Consultant della scuola di formazione Bosch TEC, illustrerà le competenze necessarie per lavorare in officina e poter intervenire sulle auto ibride ed elettriche.

Fonte: Robert Bosch S.p.A.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.