Inaugurata in Viladecavalls la nuova e-Mobility Hub

Ficosa e-Mobility Hub

Ficosa inaugura a Viladecavalls, in Spagna, un centro all’avanguardia per la tecnologia di mobilità elettrica denominato e-Mobility Hub con investimenti per oltre 10 milioni di euro.

Ficosa, fornitore globale di punta per la ricerca, lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di sistemi di visione, sicurezza, connettività ed efficienza ad alta tecnologia per il settore automobilistico e della mobilità, ha inaugurato il suo hub e-Mobility lo scorso 9 ottobre. Questo centro è specializzato in sistemi di elettromobilità per veicoli ibridi ed elettrici ed è un pioniere a livello nazionale e internazionale. Situato a Viladecavalls (Barcellona), l’azienda ha investito oltre 10 milioni di euro in questa nuova struttura di 1.200 m2, impiegando oltre 120 ingegneri, 60 dei quali sono nuovi assunti.

Ficosa e-Mobility HubL’e-Mobility Hub diventerà un laboratorio di riferimento globale nello sviluppo della tecnologia di mobilità elettrica, guidando la leadership di Ficosa in un’area che è la chiave per la mobilità del futuro. A questo proposito, svolge un ruolo strategico, poiché diventerà una forza trainante nelle soluzioni di elettromobilità per l’intero gruppo a livello internazionale.

Il nuovo hub per la mobilità elettronica ha accolto con favore il ministro dell’industria, del commercio e del turismo, Reyes Maroto; Segretario generale dell’industria e delle piccole e medie imprese del governo spagnolo, Raül Blanco Díaz; Segretario generale per l’economia e la conoscenza Marta Felip; CEO di ACCIÓ, Joan Romero; e il sindaco di Viladecavalls, Cesca Berenguer, che sono stati accompagnati dal presidente di Ficosa, José María Pujol, e Javier Pujol, amministratore delegato della compagnia, tra gli altri dirigenti della Ficosa.

Ficosa e-Mobility HubDopo la visita, il ministro Reyes Maroto, parlando con il presidente e l’amministratore delegato di Ficosa, ha evidenziato:

Stiamo lavorando nel settore, con l’intera catena del valore, sulla definizione di un quadro strategico che ci consentirà di sviluppare importanti opportunità di leva e voi siete quelli con una visione a medio-lungo termine. Dobbiamo accompagnare questa trasformazione nel settore, che è già qui e che abbiamo appena visto a Ficosa, non c’è più dubbio che ci sarà un cambiamento radicale nel settore di cui dobbiamo far parte.

Nelle parole del CEO di Ficosa, Javier Pujol:

L’e-Mobility Hub è una pietra miliare per Ficosa, poiché ci pone all’avanguardia della rivoluzione che la mobilità elettrica sta portando avanti nel settore con un centro all’avanguardia a livello globale. hub in Connettività e sicurezza che Ficosa ha a Viladecavalls, consolidando la sua leadership in tecnologie chiave per la trasformazione dell’automobile in corso e culminando nel processo di trasformazione tecnologica in Viladecavalls.

Ficosa e-Mobility HubL’e-Mobility Hub dispone di locali di ultima generazione con quattro nuovi laboratori certificati da ASPICE, i regolamenti ISO-Automotive SPICE per lo sviluppo di sistemi meccatronici. In questo centro, Ficosa sviluppa e produce soluzioni software e hardware per veicoli ibridi ed elettrici, in particolare sistemi di gestione della batteria (BMS) e caricabatterie di bordo (OBC). Il sistema di gestione della batteria è un dispositivo che offre agli utenti la sicurezza necessaria e consente loro di monitorare il livello di carica della batteria in ogni momento, nonché la sua salute. D’altra parte, il caricatore di bordo è montato all’interno del veicolo e carica la batteria utilizzando un cavo elettrico, direttamente da una presa di corrente alternata (AC) standard.

Javier Pujol sottolinea che nel 2019 l’azienda “si aspetta di rafforzare il team presso l’e-Mobility Hub con altri 100 ingegneri, oltre ad aggiungere 750 m2 e un altro laboratorio” per soddisfare le esigenze della multinazionale come risultato della sua crescita in il campo dell’elettromobilità.

Consolidamento dell’impegno per la tecnologia

Ficosa e-Mobility HubIl nuovo e-Mobility Hub si unisce agli altri hub di Connettività e Sicurezza che Ficosa ha a Viladecavalls, che lavorano per l’azienda a livello globale. In questo modo, Ficosa rafforza la propria leadership in prodotti strategici per la guida assistita, i veicoli senza conducente, le auto connesse e la mobilità elettrica, che sono diventati pilastri della crescita del gruppo.

Pujol sottolinea:

Il centro Viladecavalls si è posizionato come uno dei più all’avanguardia al mondo per quanto riguarda la visione, l’e-mobility, la connettività e la tecnologia di sicurezza ed è, senza dubbio, la forza trainante per l’intera trasformazione tecnologica che Ficosa ha subito negli ultimi anni grazie agli importanti sforzi che abbiamo compiuto nella riconversione industriale del centro tecnologico di Viladecavalls, nonché all’innovazione, alla tecnologia e al rafforzamento del team di ingegneri.

A questo proposito, Ficosa ha notevolmente ampliato il team di ingegneri lavorando su questi nuovi prodotti tecnologici, con un record di 1.170 ingegneri in tutto il mondo. Di questi, oltre 700 lavorano presso il Viladecavalls Technology Center, il più importante centro di ingegneria del gruppo, che solo lo scorso anno ha assunto 160 nuovi ingegneri.

Il forte impegno nel capitalizzare le innovazioni e gli ultimi progressi nel settore ha portato l’azienda a incrementare le risorse che investe in ricerca e sviluppo, pari a circa l’8% delle vendite nel 2017.

Per quanto riguarda l’importante piano di investimenti che l’azienda sta sviluppando, nel 2017 ha investito più di 90 milioni di euro, il 50% dei quali è andato a nuove tecnologie. La società prevede di investire oltre 500 milioni di euro in nuovi prodotti tra il 2019 e il 2023.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.