Il principe Alberto II di Monaco visita la fabbrica Volkswagen di Gläserne

Prince Albert II of Monaco finds out more about e-mobility at the Gläserne Manufaktur

Il principe Alberto II di Monaco ha visitato la manifattura Gläserne di Volkswagen a Dresda. Il capo dello stato ha incontrato Thomas Ulbrich, membro del consiglio di amministrazione del marchio Volkswagen responsabile della mobilità elettronica e portavoce del team di gestione di Volkswagen Sachsen, CFO Kai Siedlatzek e il direttore di stabilimento Lars Dittert. Le discussioni si sono incentrate sul percorso di Volkswagen verso l’e-mobility e sulla trasformazione dell’industria automobilistica, della digitalizzazione e della nuova mobilità.

Il principe Alberto II, accompagnato dal sindaco di Dresda Dirk Hilbert, è in visita nella capitale della Sassonia per ricevere il premio culturale europeo “Toro” a nome della sua fondazione durante una cerimonia nella Frauenkirche. Viene riconosciuto per il suo impegno nella preservazione degli oceani del mondo.

Nel suo discorso di benvenuto Thomas Ulbrich ha dichiarato:

L’e-mobility è la porta verso il futuro nel settore automobilistico. Stiamo attualmente portando avanti i preparativi per l’offensiva elettrica del marchio Volkswagen che inizierà a Zwickau alla fine del 2019, quando inizieremo a costruire l’I.D. famiglia e poi progredire a Dresda. I nostri stabilimenti in Sassonia saranno all’avanguardia per questa tecnologia futura. Il marchio Volkswagen diventerà così il leader tecnologico per l’e-mobility nel Gruppo.

Il principe Alberto II ha avuto l’impressione del ruolo pioneristico che la Gläserne Manufaktur già svolge nell’offensiva elettrica di Volkswagen durante il suo tour della produzione di e-Golf. Un momento speciale del tour è venuto quando ha collaborato con un dipendente del Manufaktur sulla “linea di matrimonio” per abbattere il sistema di alimentazione e il corpo insieme. Il capo dello stato è stato anche presentato a Wandelbots, l’innovativa startup di Dresda che collabora con la Manufaktur di Gläserne su Industry 4.0 e la collaborazione uomo-robot. Il Principe ha testato personalmente l’innovativa giacca a sensore che renderà la programmazione dei robot industriali più rapida ed efficiente in futuro.

Venerdì sera, il capo dello stato ha ricevuto il Premio europeo per la cultura per il suo impegno per la conservazione degli oceani del mondo durante una cerimonia nella Frauenkirche. Una giovane azienda di Dresda chiamata Cloud & Heat Technologies sarà inoltre premiata per il suo utilizzo innovativo ed ecologico del calore generato dai server di grandi dimensioni. Alla compagnia viene presentato il premio “Next Generation” per giovani talenti sponsorizzato da Volkswagen AG, Porsche Leipzig e la città di Dresda.

La Volkswagen e-Golf è stata costruita nel Gläserne Manufaktur Dresden da aprile 2017. Il Manufaktur si sta trasformando in un “Centro di mobilità futura”. Clienti e visitatori scoprono di più sul futuro della mobilità in un incontro interattivo con l’e-mobility e la digitalizzazione, compreso un test drive gratuito attraverso Dresda in un veicolo elettrico. Inoltre, i clienti possono ora raccogliere tutti i modelli elettrici costruiti dal marchio Volkswagen dal Manufaktur di Gläserne. Con il nuovo programma di incubatori di startup, dodici giovani startup all’anno possono sviluppare le loro idee per la mobilità del futuro fino alla maturità del mercato con il supporto di Volkswagen.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.