La produzione auto Mercedes Benz del futuro attraverso un tour virtuale

Mercedes Benz Factory 56
MIC

Con il rivoluzionario impianto automobilistico del futuro “Factory 56”, è stato lanciato un progetto presso lo stabilimento Mercedes-Benz Sindelfingen, che definisce un nuovo modo di costruire automobili.

Mercedes Benz Factory 56Markus Schäfer, membro del Consiglio di divisione di Mercedes-Benz Cars, produzione e catena di approvvigionamento, Dr. Nicole Hoffmeister-Kraut, Ministro dell’economia, del lavoro e degli alloggi dello stato del Baden-Württemberg, Michael Bauer, responsabile della produzione della Mercedes L’impianto di Beld Sindelfingen, il dott. Bernd Vöhringer, sindaco di Sindelfingen e Ergun Lümali, presidente del consiglio aziendale di Sindelfingen, hanno accompagnato il lancio della nuova sito di assemblaggio.

“Factory 56′ combina tre caratteristiche di tendenza: è sempre digitale e flessibile – e dà vita a una ‘produzione verde'”, spiega Markus Schäfer.

I processi digitalizzati nel senso di Industry 4.0 sono elementi essenziali del concetto di produzione. Questi includono, ad esempio, i sistemi di trasporto senza conducente (DTS) con cestini di prodotto che supportano la logistica nell’assemblaggio e garantiscono la fornitura senza soluzione di continuità dei materiali richiesti per i dipendenti sulla linea.

Mercedes Benz Factory 56Attraverso l’integrazione di tecnologie innovative di identificazione a radiofrequenza (RFID), componenti e veicoli possono essere tracciati e collegati digitalmente l’uno con l’altro. Inoltre, l’Intelligenza Artificiale, l’analisi dei Big Data e la Manutenzione Predittiva garantiscono un’elevata trasparenza e supporto nella pianificazione della produzione, nel controllo e anche nell’assicurazione della qualità.

Attraverso l’analisi, ad esempio, è possibile anticipare previsioni su potenziali errori o interventi di manutenzione.

L’efficienza energetica e la compatibilità ambientale giocano un ruolo decisivo nel nuovo impianto di produzione “Factory 56”. Un impianto fotovoltaico sul tetto produce elettricità verde e porta a una riduzione annua di 5.000 MWh di elettricità. Le emissioni di Mercedes Benz Factory 56CO2 nella “Factory 56” saranno ridotte del 75% circa rispetto alla produzione della Classe S di oggi a Sindelfingen. La costruzione traslucida della sala assemblaggio crea un clima di lavoro piacevole per gli impiegati alla luce del giorno. Inoltre, la temperatura della stanza di assemblaggio può essere impostata fino a sette gradi sotto la temperatura esterna.

L’essere umano è al centro di tutte le attività nella “Factory 56”. I dipendenti lavorano su workstation ergonomicamente ottimizzate e sono supportati in modo ottimale nei loro compiti da strumenti digitali. L’attenzione si concentra sull’uso di una tecnologia intelligente e flessibile.

Mercedes Benz Factory 56Nel 2020, la “Factory 56” inizierà già la produzione. Saranno prodotte autovetture e veicoli elettrici della classe superiore e di lusso. Questi includono la nuova generazione di Classe S e il primo veicolo elettrico del marchio di prodotto e tecnologia EQ “made in Sindelfingen”.

Con la ‘Factory 56’ nel nostro sito di Sindelfingen, realizziamo la parte principale dei nostri vasti investimenti dal piano di trasformazione chiamato ‘2020+’. Non ultimo, questo potrebbe essere raggiunto grazie al nostro team altamente motivato e competente. La costruzione della “Factory 56” è un impegno per la nostra posizione e ci consente di costruire veicoli innovativi e di alta qualità del presente e del futuro qui a Sindelfingen. Sono orgoglioso che il prossimo passo pionieristico nella produzione di Mercedes-Benz Cars inizi a Sindelfingen, afferma Michael Bauer.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.