BYD: prodotto l’otto milionesimo veicolo a nuova energia

BYD: prodotto l’otto milionesimo veicolo a nuova energia

Doppia celebrazione per il colosso BYD, che inaugura un nuovo stabilimento in Thailandia e festeggia la produzione del suo otto milesimo veicolo a nuova energia.

La cerimonia che segna due pietre miliari nell’espansione globale dell’azienda, si è svolta a Rayong, in Thailandia, con la partecipazione di Pimphattra Wichaikul, Ministro dell’Industria della Tailandia, Han Zhiqiang, Ambasciatore cinese in Thailandia, Narit Therdsteerasukdi, Segretario Generale del Consiglio per gli Investimenti della Thailandia, Wang Chuanfu, Presidente e CEO di BYD e altri dirigenti del Gruppo BYD.

BYD: prodotto l’otto milionesimo veicolo a nuova energia
Cerimonia di inaugurazione dello stabilimento BYD in Thailandia e produzione dell’8 milionesimo veicolo a energia nuova di BYD

BYD ha completato il suo impianto da 150.000 veicoli l’anno in Thailandia in soli 16 mesi. La nuova fabbrica prevede linee di stampaggio, verniciatura, saldatura, assemblaggio finale e produzione di componenti per auto che daranno lavoro a circa 10.000 addetti. Contestualmente, BYD ha annunciato la produzione dell’8 milionesimo veicolo a nuova energia: una Dolphin.

Il Ministro Pimphattra Wichaikul ha espresso parole di elogio per l’eccezionale contributo di BYD al settore dei veicoli a nuova energia:

BYD è un produttore di automobili leader a livello mondiale e un pioniere dell’industria cinese dei veicoli a nuova energia. L’investimento di BYD in Thailandia, insieme alla sua avanzata tecnologia produttiva, favorirà lo sviluppo dell’industria dei veicoli a nuova energia in Thailandia e nell’ASEAN.

L’ambasciatore Han Zhiqiang ha sottolineato gli stretti legami e la duratura amicizia tra Cina e Thailandia, ricordando che BYD, rappresentante di spicco dell’industria globale dei veicoli a nuova energia, ha completato il suo stabilimento in Thailandia e ha festeggiato il lancio del suo 8 milionesimo veicolo a nuova energia. Questa pietra miliare segna un risultato significativo per BYD, oltre che anche un nuovo capitolo della cooperazione di reciproca soddisfazione tra Cina e Thailandia nell’ambito dei veicoli a nuova energia.

Fonte: BYD

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.